Jump to content
PLC Forum


Tensione anomala tra fase e terra


Paz9196
 Share

Recommended Posts

Paz9196

Buongiorno, avrei bisogno del vostro aiuto. Misurando con un tester in tutte le prese di casa ottengo i seguenti valori: 

Fase neutro : 230V

Fase Terra : 140V circa 

Neutro Terra : 1V circa.

Considerando che quando tocco parti metalliche del piano cottura e macchinetta del caffè avverto una scossa, quale può essere il problema? Grazie.

Link to comment
Share on other sites


Adelino Rossi

hai controllato di avere una efficiente messa a terra e che le parti metalliche del piano cottura e della macchinetta del caffè siano collegate a terra e che non ci siano effetti di scarica di elettricità statica?

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
2 ore fa, Paz9196 ha scritto:

Fase Terra : 140V circa 

Neutro Terra : 1V circa.

 

Se le misure che hai fatto sono corrette ho la sensazione, per non dire certezza, che la linea di terra che arriva alle prese non sia efficiente.

Io ti consigli di far controllare tutto l'impinato di terra.

Link to comment
Share on other sites

Paz9196
1 ora fa, Adelino Rossi ha scritto:

hai controllato di avere una efficiente messa a terra e che le parti metalliche del piano cottura e della macchinetta del caffè siano collegate a terra e che non ci siano effetti di scarica di elettricità statica?

Sinceramente no, di quali strumenti avrei bisogno per la verifica della messa a terra? Considerando che solo io nel palazzo ho questo problema, potrebbe essere che ci sia una ossidazione nella scatola di derivazione dal pozzetto al quadro di casa?

Link to comment
Share on other sites

Paz9196
20 minuti fa, Livio Orsini ha scritto:

 

Se le misure che hai fatto sono corrette ho la sensazione, per non dire certezza, che la linea di terra che arriva alle prese non sia efficiente.

Io ti consigli di far controllare tutto l'impinato di terra.

Si me lo hanno suggerito, ma solo io ho questo problema, una verifica fai da te è possibile? 

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
15 minuti fa, Paz9196 ha scritto:

una verifica fai da te è possibile? 

Devi seguire tutti i collegamenti di terra sino alla barra equipotenziale del palazzo.

Probabilmente ci sarà il locale contatori, li dovrebbe esserci la barra equipotenziale connessa ai dispersori di terra.

nel montante che dal contatore porta al centralino del tuo appartamento dovresti avere 2 fili che portano l'energia (probabilmente azzurro per il neutro e  marrone per la fase) ed un terzo filo giallo-verde connesso alla barra equipotenziale.

 

Come prima prova ripeti la misura all'ingresso del centralino: dovresti misurare circa la medesima tensione tra fase e neutro e fase e terra. Se hai ancora differenze così rilevanti, significa che la linea che porta la terra al tuo centralino o è deteriorata oppurec'è una cattiva connessione alla barra equipotenziale; ad esempio morsetto allentato.

 

Però, vista la tua non grande competenza nel campo, ti consiglio vivamente di far controllare tutto l'impianto da un elettricista serio e competente.

Link to comment
Share on other sites

Paz9196
4 minuti fa, Livio Orsini ha scritto:

Devi seguire tutti i collegamenti di terra sino alla barra equipotenziale del palazzo.

Probabilmente ci sarà il locale contatori, li dovrebbe esserci la barra equipotenziale connessa ai dispersori di terra.

nel montante che dal contatore porta al centralino del tuo appartamento dovresti avere 2 fili che portano l'energia (probabilmente azzurro per il neutro e  marrone per la fase) ed un terzo filo giallo-verde connesso alla barra equipotenziale.

 

Come prima prova ripeti la misura all'ingresso del centralino: dovresti misurare circa la medesima tensione tra fase e neutro e fase e terra. Se hai ancora differenze così rilevanti, significa che la linea che porta la terra al tuo centralino o è deteriorata oppurec'è una cattiva connessione alla barra equipotenziale; ad esempio morsetto allentato.

 

Però, vista la tua non grande competenza nel campo, ti consiglio vivamente di far controllare tutto l'impianto da un elettricista serio e competente.

Sicuramente lo farò controllare da un elettricista, sono ignorante in materia, per quanto riguarda la situazione contatore il mio è dentro il quadro elettrico, con due cavi neri( impianto fase fase?) che si collegano al salvavita. Il cavo di terra da 16mm che entra nel quadro è dentro un corrugato per tutta la sua lunghezza, morsetto da solo. Ci sono due cavi di terra di sez minore che entrano uno da sopra e uno esce da sotto e sono giuntati tra loro, poi due cavi marrone e nero morsettati separatamente. Posto una foto

AGC_20240526_140251001.jpg

Link to comment
Share on other sites

Paz9196
20 minuti fa, Livio Orsini ha scritto:

Devi seguire tutti i collegamenti di terra sino alla barra equipotenziale del palazzo.

Probabilmente ci sarà il locale contatori, li dovrebbe esserci la barra equipotenziale connessa ai dispersori di terra.

nel montante che dal contatore porta al centralino del tuo appartamento dovresti avere 2 fili che portano l'energia (probabilmente azzurro per il neutro e  marrone per la fase) ed un terzo filo giallo-verde connesso alla barra equipotenziale.

 

Come prima prova ripeti la misura all'ingresso del centralino: dovresti misurare circa la medesima tensione tra fase e neutro e fase e terra. Se hai ancora differenze così rilevanti, significa che la linea che porta la terra al tuo centralino o è deteriorata oppurec'è una cattiva connessione alla barra equipotenziale; ad esempio morsetto allentato.

 

Però, vista la tua non grande competenza nel campo, ti consiglio vivamente di far controllare tutto l'impianto da un elettricista serio e competente.

Il cavo di terra da 16mm entra in casa tramite una canalina dove c'è una scatola di derivazione col simbolo della terra , c'è n'è una per ogni appartamento, sono al piano terra. La mia è la penultima in serie, potrei provare a verificare i collegamenti li dentro? Perché ripeto sono l'unico che ha questo problema ho chiesto a tutti i condomini, un appuntamento è stato ristrutturato a nuovo.

Link to comment
Share on other sites

Paz9196
1 ora fa, Paz9196 ha scritto:

Il cavo di terra da 16mm entra in casa tramite una canalina dove c'è una scatola di derivazione col simbolo della terra , c'è n'è una per ogni appartamento, sono al piano terra. La mia è la penultima in serie, potrei provare a verificare i collegamenti li dentro? Perché ripeto sono l'unico che ha questo problema ho chiesto a tutti i condomini, un appuntamento è stato ristrutturato a nuovo.

Situazione scatola terra

AGC_20240605_140230104.jpg

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini

E nel tuo appartamento?

Se si, controlla la tensione tra quel punto e fase.

A me sembra che quellla giunta nel morsetto non sia molto ben fatta. Inoltre, dalla foto non si capisce bene come è collegata. Possibilmente estraila di più e fotagrafa entrambi i lati del morsetto.  Dalla foto sembra che il giallo-verde spellato entri nel morsetto, mentre l'altroa cavo non si capisce bene che giro faccia.

Link to comment
Share on other sites

elettromega

Ciao quello è un morsetto a mantello,non interrompe il cavo principale di terra.In prossimità del morsetto viene spellato e sopra vengono appoggiati e poi avvitati  i cavi delle varie derivazioni.Segui il tuo che alla fine deve essere collegato a questo nodo.L'impressione è che  non sia stato collegato  .

Link to comment
Share on other sites

Paz9196
5 ore fa, Livio Orsini ha scritto:

E nel tuo appartamento?

Se si, controlla la tensione tra quel punto e fase.

A me sembra che quellla giunta nel morsetto non sia molto ben fatta. Inoltre, dalla foto non si capisce bene come è collegata. Possibilmente estraila di più e fotagrafa entrambi i lati del morsetto.  Dalla foto sembra che il giallo-verde spellato entri nel morsetto, mentre l'altroa cavo non si capisce bene che giro faccia.

Grazie per la risposta, spero che le seguenti foto ti facciano capire meglio la situazione. Ovviamente il filo di terra che entra lel mio quadro elettrico è quello che va in basso, e alla fine è morsettati come in foto. Allego anche una foto del quadro elettrico, è un casino. Ma perché il filo di terra che entra in casa ha un rame grigio? Se è nella stessa scatola di derivazione degli altri? Scusa l'ignoranza 

IMG_20240605_222212.jpg

IMG_20240605_222348.jpg

IMG_20240605_224120.jpg

IMG_20240605_224302.jpg

Link to comment
Share on other sites

Paz9196
2 ore fa, elettromega ha scritto:

Ciao quello è un morsetto a mantello,non interrompe il cavo principale di terra.In prossimità del morsetto viene spellato e sopra vengono appoggiati e poi avvitati  i cavi delle varie derivazioni.Segui il tuo che alla fine deve essere collegato a questo nodo.L'impressione è che  non sia stato collegato  .

Ciao, il cavo di terra presente nel mio quadro elettrico, il quale dovrebbe essere collegato alla scatola di derivazione tramite suddetto morsetto a mantello si presenta così nell'ultima foto. Appena ho un attimo proverò le misure Terra fase fase neutro, grazie 

IMG_20240605_222348.jpg

IMG_20240605_222212.jpg

IMG_20240605_224120.jpg

Link to comment
Share on other sites

elettromega

Ciao   potrebbe essere stato utilizzato il ferro della struttura di cemento armato come dispersore.Il"ragnetto "si può usare per collegare il ferro col rame , li non si vede dove c'è l'effettivo dispersore.

Link to comment
Share on other sites

Paz9196
1 ora fa, elettromega ha scritto:

Ciao   potrebbe essere stato utilizzato il ferro della struttura di cemento armato come dispersore.Il"ragnetto "si può usare per collegare il ferro col rame , li non si vede dove c'è l'effettivo dispersore.

Ciao, ma il pozzetto effettivo di terra c'è ed è in giardino. Sarebbe utile collegare tutti i fili di terra con una barra equipotenziale? Scusami ma non sono riuscito a capire se è ben connessa oppure no

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini

Come ti ho già scritto misura la tensione tra fase ed il punto di arrivo della linea di terra al tuo centralino, li su quel filo che ti arriva e che tu dici che ha il rame di colore grigio. Il colore del rame potrebbe essere dovuto ad ossido o al fatto che è stato stagnato e poi si è ossidato.

 

Se la tensione tra fase e quella terra è molto simile alla misura tra fase e neutro, allora significa che la terra che arriva è abbastanza buona.

Se invece c'è una differenza notevole, allora significa che la linea di terra è connessa male. Il primo indiziato è la connessione con il morsetto a mantello.

 

Se la terra in arrivo è efficiente e hai spazio per realizzare una barra equipotenziale fallo. Ti basta una barrewtta di rame o anche alluminio a cui connetti la terra in arrivo e le altre linee di terra che vanno alle varie utenze.

Link to comment
Share on other sites

Paz9196
1 ora fa, Livio Orsini ha scritto:

Come ti ho già scritto misura la tensione tra fase ed il punto di arrivo della linea di terra al tuo centralino, li su quel filo che ti arriva e che tu dici che ha il rame di colore grigio. Il colore del rame potrebbe essere dovuto ad ossido o al fatto che è stato stagnato e poi si è ossidato.

 

Se la tensione tra fase e quella terra è molto simile alla misura tra fase e neutro, allora significa che la terra che arriva è abbastanza buona.

Se invece c'è una differenza notevole, allora significa che la linea di terra è connessa male. Il primo indiziato è la connessione con il morsetto a mantello.

 

Se la terra in arrivo è efficiente e hai spazio per realizzare una barra equipotenziale fallo. Ti basta una barrewtta di rame o anche alluminio a cui connetti la terra in arrivo e le altre linee di terra che vanno alle varie utenze.

Allora ho fatto le misurazioni e mi dava 230 fase terra nel quadro elettrico, la cosa strana e che me lo rileva col filo blu, può essere che abbiano invertito neutro e fase nel quadro? Comunque alla fine ho connesso il cavo di terra agli altri cavi giallo verdi con un morsetto, ed ora i valori in tutte le prese sono corretti, fase terra mi restituisce 220 mentre neutro terra prossimo allo 0. Mettendo puntali tra lavabo e piano cottura dove prima segnava 140V ora è zero, credo che la situazione si sia risolta, grazie per l'aiuto

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
12 minuti fa, Paz9196 ha scritto:

può essere che abbiano invertito neutro e fase nel quadro?

 

Non sarebbe la prima volta; magari hanno fatto anche altre inversioni nell'impianto, quindi mai fidarsi dei colori ma misurare sempre.

 

13 minuti fa, Paz9196 ha scritto:

Comunque alla fine ho connesso il cavo di terra agli altri cavi giallo verdi con un morsetto,

 

Bene. Controlla che la giunzione sia fatta bene e che nel tempo qualche cavo non si sfili. Sarebbe meglio avere la barra equipotenziale.

Link to comment
Share on other sites

NovellinoXX
51 minuti fa, Paz9196 ha scritto:

può essere che abbiano invertito neutro e fase nel quadro?

Se dal contatore escono due fili neri e' facile.

Consiglio: Sostituisci quei due cavi con altri del colore giusto così elimini anche quelle giunte nastrate inutili e potenzialmente dannose.

Edited by NovellinoXX
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...