Jump to content
PLC Forum


Abbassare temperatura scaldasalviette.


reka
 Share

Recommended Posts

quando ho rifatto il bagno ho fatto aggiungere uno scaldasalviette di design in uscita dalla doccia.

ai tempi io parlavo col muratore/piastrellista che si occupò di trovare idraulico.

 

siccome sparì con ancora i lavori da ultimare mi sono accorto che gli attacchi del termoarredo erano stati derivati direttamente con due T appena fuori dalla caldaia (il locale tecnico è proprio sotto questo bagno)

 

finora non l'ho mai usato perchè passando ad un controllo con teste intelligenti dei termosifoni (non installabili su questo) arriva acqua a 70° e diventava fastidioso.

 

siccome devo fare delle modifiche all'impianto volevo approfittarne e sistemare questa cosa mettendo una miscelatrice in partenza.

 

le domande sono:

-che miscelatrice dovrei cercare? tipo, range? chiedo perchè non ne ho mai maneggiate di questo tipo.

-oppure esiste un'alternativa alla miscelatrice?

Link to comment
Share on other sites


mrgianfranco
51 minuti fa, reka ha scritto:

arriva acqua a 70°

Beh..io auspico che arrivi a 70° sui miei radiatori/scaldasalviette!....Hai provato banalmente a strozzare un pò e vedere che succede?

Link to comment
Share on other sites

ma io nel bagno ho già un termosifone, questo a 70 gradi ci si scotta le mani per prendere e rimettere gli asciugamni. 

 

avevo provato a chiudere le valvole ma passa da caldo a freddo senza vie di mezzo.

 

io pensavo di abbassare a 40/50 

Link to comment
Share on other sites

pensandoci bene non è fattibile con una miscelatrice!

 

l'acqua fredda non può essere aggiunta essendo un circuito chiuso e usare il ritorno probabilemente non abbasserebbe poi molto.

 

esistono alternative?

Link to comment
Share on other sites

NoNickName

Non puoi mettere una valvola termostatica normalissima da 10 euro.

Link to comment
Share on other sites

ma io non ho bisogno di chiudere quando la temperatura ambiente è ok, a me serve che circoli acqua a più bassa temperatura all'interno.

 

avendo i tubi in partenza a vista nel locale tecnico vorrei agire li.

 

anche perrchè esteticamente una termostatica non è il massimo perchè il termoarredo è un tubo quadro con valvola e detentore integrati

 

 

Link to comment
Share on other sites

mrgianfranco
49 minuti fa, reka ha scritto:

a me serve che circoli acqua a più bassa temperatura all'interno.

metti lo scaldasalviette in serie a un ritorno di qualche radiatore...(già mentre la scrivo mi sembra una stupidata!)

Link to comment
Share on other sites

installarci un miscelatrice, non riduce la temperatura da 70 a 50/40, ma equivale a ridurre la portata d'acqua verso il termosifone

(sempre che tu non voglia metterci anche una pompa di circolazione aggiuntiva con un buon spreco di denaro)

 

come già suggerito, limita la portata verso il termosifone (chiudi la valvola o il detentore) o se vuoi lavorare sui tubi a monte, una "valvola di bilancio" o un detentore di piccola sezione

 

Link to comment
Share on other sites

no chiaramente non voglio spenderci troppo.

 

i due tubi partono con delle valvole a sfera, magari lascio aperto i manettini sul termo e gioco con quelle due, se trovo un compromesso allora evito proprio di spenderci soldi.

 

 

Link to comment
Share on other sites

le valvole a sfera, sono la cosa peggiore da usare, per "ridurre", un circuito

ma, se riesci, meglio per te  😏

Link to comment
Share on other sites

rimango aperto a tutti i suggerimenti.

 

non dovessi fare nulla a ott/nov proverò così.

 

in questi giorni sono in ballo con l'impianto ACS quindi mi è tornato in mente il problema dello scaldasalviette 😀

Link to comment
Share on other sites

In quello che ho nel mio bagno ho filettato internamente il raccordo sul tubo di mandata e ci ho messo un grano a cui ho fatto un foro da 3mm...

Link to comment
Share on other sites

piergius
7 ore fa, reka ha scritto:

mi sono accorto che gli attacchi del termoarredo erano stati derivati direttamente

con due T appena fuori dalla caldaia (il locale tecnico è proprio sotto questo bagno)

Paradossalmente lo Scaldasalviette avendo il Circuito più breve, è quello che raggiunge per

primo i 70° ! 

Almeno il tubo utilizzato è di diametro inferiore rispetto agli altri Radiatori ? 

Altrimenti si interpone sulla Mandata un Limitatore di portata (  drn5 ha avuto un' ottima idea )

o un Rubinetto che lascerai quasi completamente chiuso ed i Comandi del Termoarredo

opereranno una Regolazione più accurata .

>

Scusate la mia domanda :

esiste una valvola termostatica che si chiude quando il liquido raggiunge la Temperatura ? 

La metteresti sul Ritorno dove sbuca nel Locale tecnico ; aprirebbe solo quando l' acqua

non esce abbastanza calda . 

-

In alternativa,  non una valvola miscelatrice  termostatica, ma una Deviatrice Termostatica,

che di solito Commuta tra solare Termico e Caldaia ; useresti solo questi 2 attacchi,

tappando il terzo . 

-

Buona serata ! 

Link to comment
Share on other sites

Adelino Rossi
Quote

le valvole a sfera, sono la cosa peggiore da usare, per "ridurre", un circuito

Confermo, con le valvole a sfera non regoli. Se vuoi regolare con delle valvole devi usare valvole multi giro o simili.

Link to comment
Share on other sites

quindi, al limite potrei sostituire la valvola a sfera con una a saracinesca o qulcosa di simile

Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo

Ma perché non chiudi tutto il detentore e poi gli  dai un piccolo movimento ad aprire , forse meno di un quarto di giro e vedi cosa succede e ti regoli se chiudere un po o aprire di più  , a piccoli movimenti. 
tanto sempre così lo devi gestire , tanto vale non toccare niente .  Così ti rendi conto pure di  quanto  riesci ad ottenere restringendo il passaggio.

Edited by Stefano Dalmo
Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
robertice
Il 15/06/2024 alle 08:35 , reka ha scritto:

quindi, al limite potrei sostituire la valvola a sfera con una a saracinesca o qulcosa di simile

Così regoli la portata, ci metterà più tempo ma sempre a 70 gradi arriverà 

Se vuoi regolare la temperatura devi mettere una miscelatrice sotto la caldaia, da 1/2 pollice non costa molto

 

Link to comment
Share on other sites

era l'ipotesi iniziale... 

 

ma poi è sorto il dubbio: essendo circuito chiuso come si fa? mi sa che non è fattibile

Link to comment
Share on other sites

Adelino Rossi

Prova inizialmente a ridurre la portata poi vedi.   

Quote

Così regoli la portata, ci metterà più tempo ma sempre a 70 gradi arriverà 

Il calore dell'acqua in ingresso 70 gradi, in quantità ridotta non è sufficiente a mantenere caldo lo scalda-salviette considerando anche il calore disperso nell'ambiente.

Se mai ci sarà una temperatura maggiore all'ingresso dell'acqua e via via in diminuzione verso l'uscita. Anche l'attemperamento con miscelazione se non è regolato in automatico può portare degli scompensi. Prova la soluzione più immediata e meno costosa.

Link to comment
Share on other sites

click0

un semplice e sola miscelatrice non può funzionare (disegno un po' alla buona)

mix.jpg.2a6ee6595e9ad1d1d5ad6721d5809c94.jpg

la circolazione, evidenziata con la freccia verde come può avvenire ???

anche fosse posta, nella derivazione sotto non cambierebbe il "concetto"

usando un mix semplice si ha riduzione di portata

altrimenti va una pompa sul "lato secondario"

Link to comment
Share on other sites

piergius
3 ore fa, click0 ha scritto:

un semplice e sola miscelatrice non può funzionare  .

la circolazione, evidenziata con la freccia verde come può avvenire ???

Casomai, collegata come nel tuo disegno, una Valvola di Zona azionata da un Termostato a contatto

posto appena scende il Ritorno del radiatore  .

>

4 ore fa, click0 ha scritto:

anche fosse posta, nella derivazione sotto non cambierebbe il "concetto"

Penso che sarebbe da provare in quanto rileva la diversa Temperatura del Ritorno :

mixZ.jpg.4e19b14c78a114ea4783ec01b6508fd9.jpg

- Forse ancora meglio una Deviatrice o semplice Termostatica , sempre sul Ritorno  .

-

Buona serata  !

Link to comment
Share on other sites

click0
5 minuti fa, piergius ha scritto:

Casomai, collegata come nel tuo disegno, una Valvola di Zona azionata da un Termostato a contatto

posto appena scende il Ritorno del radiatore  .

e si ottiene una variazione di porta del fluido caldo

6 minuti fa, piergius ha scritto:

Forse ancora meglio una Deviatrice o semplice Termostatica , sempre sul Ritorno  .

e si ottiene una variazione di porta del fluido caldo

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...