Jump to content
PLC Forum


Schermatura blindosbarra 160A zucchini


MaxPatton
 Share

Recommended Posts

Ciao ragazzi, sono nuovo di qui, ma ho avuto modo di leggere molte cose interessanti e a tal proposito avrei un quesito per voi.

Una blindosbarra, nel mio caso Zucchini 3x400V+N+PE 160A, IP54, con carcassa in metallo messa a terra, posso considerarla schermata?

Il mio problema deriva dal fatto che con questa alimento una serie di inverter, 24 per la precisione.

Ciao e grazie in anticipo, Max.

Link to comment
Share on other sites


Pierluigi Borga

Ciao ho spostato e diviso la tua discussione inserendola qui in impianti elettrici industriali, la blindosbarra è si schermata ma le varie componenti alta frequenza e altri disturbi che possono essere generati dall'inverter andranno comunque in rete e probabilmente i primi a risentirne saranno i gruppi di rifasamento....

Da problemi particolari ?

Link to comment
Share on other sites

Non ho ancora attivato la linea per il momento, mi chiedevo come proteggere la rete dai disturbi generati dagli inverter visto che alimento questa blindo utilizzando conduttori separati.

La soluzione per ovviare ai problemi sui gruppi di rifasamento potrebbe essere quella di sovradimensionarli?

Link to comment
Share on other sites

Pierluigi Borga

Io non voglio entrare nel merito degli inverter, se dai i dati esatti delle potenze in gioco alcuni amici e colleghi del forum ne sanno una più del libro, ma sul rifasamento è tutto un bel discorso a parte, andrebbero sovradimensionati i condensatori a tensioni nominali di 415 oppure 460 V che sopportano un THD % più elevato ( distorsione armonica totale ), considerando che più è alta la tensione nominale rispetto alla tensione applicata minore sarà la potenza reattiva resa.

Link to comment
Share on other sites

Il manuale d'installazione, uso e manutenzione dell'inverter deve dare le prescrizioni affinchè l'inverter rientri entro i limiti di EMC ed armoniche socondo omologazione.

Se i 24 inverter fanno parte di uno o più sistemi plurimotori, il costruttore dei quadri deve aver provveduto al montaggio dei filtri e/o delle induttanze di rete onde evitare irradiazione-conduzione di disturbi.

Se gli inverter sono mono motori, installati singolarmente secondo la tecnica detta "on wall", cioè inverter singolo e con l'aggiunta dei soli comandi e protezioni, allora devono essere isntallati i filtri e/o induttanze previste dal manuale.

L'effetto schermatura di una blindo sbarra è molto ridotto essendo la stessa, per definizione, fessurata.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...