Jump to content
PLC Forum

Condor

Colore illuminazione

Recommended Posts

Condor

Come mai che nel mio paese ci sono sistemi di illuminazione stradale con colorazione delle lampade diversa? (gialle, bianco ecc.)

Grazie per le eventuali risposte :ok:

Link to post
Share on other sites

Guest Enrico Taino

La risposta alla tua domanda è principalmente imputabile alla mancanza normativa e legislativa che per anni ha imperversato nel settore dell'illuminazione pubblica e soprattutto stradale. Non da meno la carenza di evoluzione tecnologica, basti pensare che per decenni nei paesi l'illuminazione era data da padelle rivoltate verso il basso con all'interno una lampadina bianca al mercurio la cui resa è bassissima.

Tornando alla tua domanda, non esiste una definizione particolare sul colore che deve possedere una lampada di un corpo illuminante per illuminazione stradale poichè può essere gialla (generalmente lampade al sodio alta o bassa pressione) o bianche (le antiquate vapori di mercurio, le ultimissime a led e quelle a ioduri metallici nelle sue versioni diversificate).

La norma UNI 11248 da come indicazione non la colorazione ma bensì la resa della lampada, che di fatto restringe il discorso alle sorgenti al sodio alta pressione ed alle ioduri metallici a bruciatore ceramico, permettendo quindi ancora sia la colorazione "gialla" che quella "bianca".

Link to post
Share on other sites
Luca Bettinelli

Anche nel mio paese coesistono ancora punti luce a vapori di mercurio (bianche) a sodio bassa pressione (gialla) e sodio alta pressione (giallo oro), ma la tendenza è quella di sostituire i corpi illuminanti vecchi con le lampade al sodio alta pressione.

Link to post
Share on other sites
Guest Enrico Taino

Tendenza standardizzata ma io non mi fossilizzerei solo sul sodio alta pressione ma terrei presente anche il bianco ad elevata resa cromatica delle ioduri metalliche a bruciatore ceramico e il bianco dei led anche se un pò freddino.

Link to post
Share on other sites
jhonny2
Tendenza standardizzata ma io non mi fossilizzerei solo sul sodio alta pressione ma terrei presente anche il bianco ad elevata resa cromatica delle ioduri metalliche a bruciatore ceramico e il bianco dei led anche se un pò freddino.

Ciao

Il fatto delle cromatiche stradali le noto anche io

Il mio impianto di illuminazione pubblica usava le lampade al Mercurio 125w

Ora le abbiamo sostituite col vap di sodio da 100w

La resa cromatica non e' chiara come la vecchia Vap Mercurio,quindi sto iniziando ad inserire negli incroci lampade a led , pur vero che sono di colore tendente al 6000K pero' la cromatica rispetto alla Vap di sodio e' 95% Migliore

Proprio in questi mesi sto testando questi prodotti avendo rese luminose eccellenti e durevoli nel tempo.

La durata delle luci a led sono > 40.000 Ore di vita, quindi sicuramente si risparmia sulla manutenzione e sul costo energetico ENEL

sto testando queste tipologie di lampade Led

28 w con 2.100 lumen

56 w con 4.200 lumen

112w con 8.400 lumen

168w con 12.600 lumen

Mica pochi Lumen per questi led ?

Link to post
Share on other sites
Guest ELLEDI

Se impiegate apparecchi a LED spero che oltre ad informarvi sul loro flusso vi siate informati anche sulla loro distribuzione.

Dunque abbiate ottenuto la fotometria e conseguentemente il calcolo illuminotecnico, come da norme e come obbligatorio in molte leggi regionali.

Altra pulce nell'orecchio, spero che si tratti di prodotti "seri" e non di qualche oggetto "improvvisato" costruito ,o meglio distribuito, da personaggi "improvvistai" che in questi primi anni si è visto in giro, dunque piena rispondenza alle normative di settore 60598 e sicurezza fotobiologica.

Perchè come sappiamo i prodotti led devono essere testati e certificati per tale aspetto!

ciao

Link to post
Share on other sites
jhonny2

Caro Elledi l'azienda che mi fornisce questo materiale e' un azienda italiana che mi garantisce il prodotto

Posso inviarti una foto per vedere il vero flusso luminoso dalla luce arancione a quella a led

il led consuma 58 w eccolo http://yfrog.com/5op80800151j

Link to post
Share on other sites
Guest ELLEDI

Dalla tu foto ho intuito di che prodotto sui tratta.

Il reale costruttore cinese dovrebbe essere questo

http://www.bbeled.com/LED_Streetlight.htm

Continuo a ricordare che l'illuminazione pubblica è soggetta a precise normative relative alla sicurezza della corcolazione UNI11248 ed UNI EN 13201, se l'impianto è effettivamente efficente ( dunque soddisfa quanto normativamente prescritto ) sarà sufficente visionare il progetto illuminotecnico e la relativa A**lisi dei rischi dai quali si potrà dire se l'impinato è illuminotecnicamente corretto.

Ma le fotometrie che vedo ne sito che ti segnalo mi fanno dubitare che le prestazioni siano adeguate...

Per quanto riguarda la "garanzia" accertati che il prodotto sia conforme a tutte le normative relative ai corpi illuminati stradali ed in particolare alla questione della sicurezza fotobiologica.

Cosa intendi per "mi garantisce il prodotto" ???

Fate attenzione !!, io mi fideri molto di più di un azienda di illuminotecnica ...

Link to post
Share on other sites
RobertoLu

Grazie delle spiegazioni, in effetti l'ho notato e me lo son chiesto anch'io più volte!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...