Jump to content
PLC Forum


Led E Gioelli


autima07
 Share

Recommended Posts

salve a tutti , mi sono imbattuto nell'installazione di barre led per illuminare la vetrina di una gioielleria.

Purtroppo il risultato non e' stato dei migliori, le vetine ,malgrado ci siano misurati 1600 lux , risultano spente prive di "bagliori " .

Insomma , oro e brillanti non luccicano.

Secondo voi cosa ci puo' essere di sbagliato?

Ci sono pochi lux?

Colore?

Grazie per le risposte

Link to comment
Share on other sites


L'errore puo' essere nel fatto che le pietre, con le loro sfaccettature, riflettono la fonte di luce che le illumina.

Quindi, se essa e' puntuale, avrai i bagliori.

Se invece e' diffusa, come nel caso delle barre led, avrai un effetto spento.

Nota infatti che le bacheche delle gioiellerie prediligono il faretto singolo, anche con fascio molto stretto, che "spara" direttamente sulle pietre dall'alto (magari appoggiate su sfondi scuri).

Facci sapere.

Edited by cesare250495
Link to comment
Share on other sites

C'e' un altro fatto di cui tenere conto.

Le pietre non solo riflettono, ma scompongono la luce (effetto di diffrazione) nelle varie componenti colorate.

Illuminandoli con i led, avrai si' i bagliori ma diversi da quelli ottenibili con una luce alogena, ad esempio, dato che la luce del led e' molto, molto piu' "coerente" della luce bianca (leggi: composta da meno frequenze).

Piace? Non piace? Non te lo so dire a priori.

Sono sicuro, pero', che la luce del led e' diversa, molto diversa dalla luce che siamo abituati ad usare normalmente.

Link to comment
Share on other sites

sapete come è andata,

ho gia speso 7.000 € per comprare le prime barre, ora ne devo spendere altri 7.000€ ,e sinceramente non ne sono affatto contento, ne per il costo,ne per la resa.

Che rimanga tra noi, ciunque ve lo copnsigli, non mettete mai barre led nelle vetrine di gioielli, è un suicidio.

Non so se con i faretti a led ,come dice cesare, vada meglio,la cosa sicura è che non montero' piu' bartre

Link to comment
Share on other sites

Azz.... Autima, che salasso!

Mi spiace che il risultato non sia quello che ti aspettavi e che ci sia stato questo ulteriore salasso.

Spero che questo non comprometta la "fiducia" nel led che, ribadisco, hanno bisogno di una approfondita conoscenza prima di qualsiasi applicazione.

Insieme ad un amico stiamo progettando dei fari led per ripresa video subacquea.

Non ti dico quanti datasheet mi sono passato prima di individuare il led che ci andava bene, e poi la fatica a procurarsi proprio quel modello.

Il nostro mercato e' molto, molto indietro in questo campo...

Link to comment
Share on other sites

vabe' è andata cosi', io sono abituato a lavorare con il 20 kv, cavi da 240 mmq, e tanto altro,mi sono fidato di un "architetto"ed è finita come sapete.

Speriamo di non incappare piu' in spiacevoli incontri :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Allora consolati (con tutto rispetto per gli architetti).

In un FAMOSO museo di Venezia un architetto ha scelto l'illuminazione a led per l'interno di alcuni armadi rivestiti in broccato rosso veneziano.

Non si e' informato sul tipo di chip montato, il CRI dei led, la temperatura colore...

Quando hanno acceso i led, il broccato e' diventato VIOLA!

Non ti dico le paroline d'amore che sono uscite dalla bocca del direttore del museo....

:rolleyes:

P.S. Mi servirebbe un cavetto come quello che usi tu per cablare un led... :D

Edited by cesare250495
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...