Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
Guest Enrico Taino

Semafori Italiani

Recommended Posts

Guest Enrico Taino

A questa discussione apporto l'esperienza del territorio provinciale ove risiedo che presumo essere lo specchio della realtà di un pò tutta Italia e che riguarda i semafori. Attualmente gli impianti semaforici presenti, la maggioranza, hanno costi importanti e non sempre risultano essere efficaci anche per la loro stretta funzione.

Costi importanti di manutenzione perchè le sorgenti luminose sono quasi sempre ad incandescenza per cui la loro vita è pressochè di un anno.

Efficenza luminosa che lascia molto spesso a desiderare causa deperimento delle lampade o cattiva tecnologia costruttiva.

Senza contare l'esposizione a sinistri, eventi climatici e costi di utilizzo elevati dato l'utilizzo 24 ore su 24.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luca Bettinelli

In effetti semafori con lampade a led se ne vedono pochissimi in giro, ma si vedono moltissimi semafori con le lampadine bruciate o che hanno una luce talmente bassa da risultare praticamente invisibili in giornate di sole, creando oltretutto un grosso pericolo per la sicurezza stradale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Enrico Taino

Concordo appieno...il problema è che bisognerebbe riconvertire penso il 90% degli impianti semaforici italiani....calcolando i costi escono cifre esorbitanti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Luca Bettinelli

Potrebbero impegnare un po' degli introiti dei vari Photored, T-red e roba varia, almeno sarebbero utili a qualche cosa!

Share this post


Link to post
Share on other sites
lory13

nella mia zona i semafori sono tutti ad incandescenza, tranne uno a led istallato un paio di anni fa. Di giorno, anche contro sole si vede benissimo, al buio ti acceca quasi...

c'e' n'e' uno, ad incandescenza, che ha il rosso talmente sbiadito che sembra il giallo...

:ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites
accacca

Nella mia città la manutenzione degli impianti semaforici è affidata a una ditta sempre quella da anni. Non hanno nessuna voglia di "innovare" tanto il canone di manutenzione è quello va bene così perchè cercare rogne...

La lampada a led è improponibile costa di più!

Poco importa se gli interventi di manutenzione potrebbero diminuire va già bene così ...

Anzi c'è il rischio che con meno interventi ti riducano il canone...

I consumi poi non li paga mica il manutentore...

Edited by accacca

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ivan Botta
calcolando i costi escono cifre esorbitanti...
Vero, me che si ammortizzerebbero nel tempo, mai si fa il passo e mai si ammodernano gli impianti continuando a spendere cifre folli.

C'è anche da dire che le lampade ad incandescenza verranno bandite dal mercato, per cui anche con i semafori bisognera volente o nolente ammodernarli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Luca Bettinelli
C'è anche da dire che le lampade ad incandescenza verranno bandite dal mercato, per cui anche con i semafori bisognera volente o nolente ammodernarli.

Purtroppo mi pare di avere letto da qualche parte che i semafori sono considerate lampadine per usi speciali, e quindi rimarranno sul mercato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Luca Bettinelli
Nella mia città la manutenzione degli impianti semaforici è affidata a una ditta sempre quella da anni.

Questo è normale, ma gli amministratori nonostante la miopia e la totale assenza di competenze tecniche (non è una sparata ma la realtà dei fatti, verificata di persona), prima o poi (speriamo prima!) si dovranno rendere conto che la tecnologia cambia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Enrico Taino
La lampada a led è improponibile costa di più!

Mi dispiace ma sono in forte disaccordo. Basti pensare al consumo energetico di una singola sorgente luminosa. A led abbiamo risparmi fino quasi il 90% di energia.

Non è da sottovalutare, soprattutto se il dato viene paragonato a tutti gli impianti semaforici italiani, utili ed inutili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ivan Botta
Purtroppo mi pare di avere letto da qualche parte che i semafori sono considerate lampadine per usi speciali, e quindi rimarranno sul mercato.

Non lo sapevo, peccato, a fronte di una spesa iniziale elevata si poteva poi risparmiare nel tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
accacca

Enrico vado OT se vuoi cancella o sposta

Io sono ancora scettico secondo me l'efficienza dei led è ancora inferiore a certi tipi di lampade tradizionali e a parità di flusso il led ha problemi di dissipazione soprattutto su flussi elevati.

La mia (poca) esperienza in proposito è che andando a proporre una lampada led in sostituzione di una già indtallata per mantenere igli stessi livelli di flusso luminoso con i led devo spendere molto di più. vero il discorso che manutenzione e consumi sono inferiori ma la differenza di costo è ancora molto alta ed è difficile far passare il discroso di ammortamento (pluriennale) con l'utilizzo.

magari discutiamo la mia esperienza in altra discussione

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Enrico Taino

Accacca il tuo intervento è pertinente in questa sezione però se vuoi puoi aprire una discussione riguardo alla tua esperienza anche nella sezione dedicata ai led dove penso che la discussione avrebbe forse un più vasto seguito dato il forte interesse che gira attorno al tema led.

Comunque prendendo in esame prettamente il tema lanterne semaforiche non uscendo dal seminato, penso che effettuare un cambio lampade annuale a fronte di un cambio lampade decennale (spannometrico) sia molto più conveniente aggiungendo il discorso consumi. Sono altresì d'accordo con te che il costo di un impianto a led è molto elevato ma ora nolenti o volenti la comunità europea li ha praticamente imposti per cui dobbiamo adeguarci.

Per quanto concerne l'efficienza luminosa, sinceramente così a sentore mi sembra che le lanterne a led abbiamo un elevato illuminamento anche se siamo proprio al limite dell'abbagliamento in certi frangenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
accacca

Segnalo questo documento

c'è un'analisi molto chiara dei costi semaforo led/tradizionale. Arrivano alla conclusione che in meno di 4anni l'extra costo led è ripagato.

ah dimenticavo ho letto le caratteristiche di un alanterna a led parlano di lampade da 300candele (qui) qualcuno può tradurre in lumen

Edited by accacca

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ivan Botta

Non riesco a scaricare il documento, arrivato quasi alla fine si ferma il download e mi impalla il pc, ho provato 4 volte.

A voi funziona?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Migliaresi
  Io l'ho aperto senza problemi

:ok:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Enrico Taino

Dev'essere per forza di cose il tuo pc Ivan perchè anche da me funziona.

Comunque fa riflettere come una piccola cittadina come Bressanone richiesta ad avere un simile risparmio con la sola conversione degli impianti semaforici.

Faccio notare poi la cadenza dei cambi lampade sugli impianti tradizionali ovvero 6 mesi per il mantenimento della piena efficienza. Dalle mie parti è annuale dove gli impianti sono gestiti seriamente....

Share this post


Link to post
Share on other sites
giorgiodavid

Dove sono io, a Roma, molti semafori sono ormai a led... di questo sono molto contento, ma credo si debba ridurre il valore di luminanza perchè, secondo me, sono troppo accecanti... almeno di notte!

Share this post


Link to post
Share on other sites
trap5

Abbiamo visto su quel documento che, dal punto di vista economico, i semafori a LED sono convenienti; anzi, già lo erano nel 2009, ora lo saranno maggiormente.

Inoltre esistono vantaggi quali eliminazione "effetto Phantom" e derastica riduzione della probabilità di avere semafori con una lampadina bruciata.

L'unica svantaggio, si fa per dire, sarebbe l'elevato costo iniziale che comuni e provincie spesso non sono disposti a sostenere. Fortunatamente questo contro è di facile risoluzione: basta fare un contratto decennale con un'azienda privata che si occupi della gestione dei semafori e anche di pagarne le bollette. Se i LED sono così economicamente vantaggiosi, il privato a tutto l'interesse ad utilizzarli.

Nella mia zona (provincie di Lecco e Como) ho iniziato nel 2007 a vedere semafori con lampade LED e, attualmente, circa il 30-40% dei semafori è a LED: troppo poco; tenendo conto che le lampadine si sostituiscono almeno una volta l'anno, a quest'ora dovrebbero averle già sostituite tutte.

Ora vorrei evidenziare un'altra questione: di solito i semafori con lampade LED sono molto più luminosi. Questo va bene di giorno ma è fastidioso di sera, quasi abbagliano. Ovviamente è molto facile mettere un sensore di luce e un'elettronica che regoli la luminosità (questa tecnologia è presente in un comune smartphone, per regolare la luminosità del display), ma perchè non lo fanno?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Enrico Taino

Non viene fatto perchè la segnaletica non può essere oggetto di dimmerazione e regolazione alcuna. Questa per legge (codice della strada). E' vero che abbagliano leggermente però almeno si vedono!!con le lampade ad incandescenza questo era un vero problema.

Share this post


Link to post
Share on other sites
trap5

Sono d'accordo con giorgiodavid: le lampade LED sono eccessivamente luminose e di notte abbagliano.

Inoltre vorrei comunicare che dalle mie parti (Lecco è e provincia) continua a crescere lentamente la percentuale di semafori con lampade a LED (hanno cominciato nel 2007, ma finora ne hanno convertiti solo poco più di metà). Ho appena visto un semaforo senza la lente di copertura e sono rimasto colpito dal fatto che avesse una comune lampadina a incandescenza a sfera (neanche un'alogena!) e non avesse neanche un proiettore posto dietro alla lampadina.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mauro Dalseno
e sono rimasto colpito dal fatto che avesse una comune lampadina a incandescenza a sfera

Sono lampade ad incandescenza con il filamento rinforzato, durano molto di più di quelle standard...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ohm76

Ciao, infatti sono anche chiamate traffic light, di solito da 100 W quella del rosso in alto, 75W il giallo e il verde e 40 W per gli attraversamenti. Se le si guarda hanno un filamento più robusto fatto per durare più a lungo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...