Jump to content
PLC Forum


chrixnsa

Testo Personalizzato Su Tastiera

Recommended Posts

chrixnsa

Ciao a tutti, qualcuno sa se esiste la possibilità di inserire un testo personalizzato al posto della solita ora e data nelle tastiere joy?

Saluti :thumb_yello:

Link to comment
Share on other sites


Panter

No, puoi solo non visualizzare la temperatura in °C.

Ma... scusa, cosa vorresti metterci? le previsioni del tempo? tanto la stringa cambia se c'è un'indicazione d'allarme o un'anomalia di sistema.

Link to comment
Share on other sites

paperilla
No, puoi solo non visualizzare la temperatura in °C.

Ma... scusa, cosa vorresti metterci? le previsioni del tempo? tanto la stringa cambia se c'è un'indicazione d'allarme o un'anomalia di sistema.

condivido aggiungendo che non è obbligatorio visualizzare le zone aperte ma è una scelta voluta.

Saluti

Mirko

Link to comment
Share on other sites

endo_nella
Ma... scusa, cosa vorresti metterci?

Immagina se ti risponde...il numero dell'assistenza!!! Lo proponiamo subito vero? :superlol:

Link to comment
Share on other sites

chrixnsa

molto divertenti,

che ci sarà di così strano? non avete mai visto impianti di altre marche con scritto il nome dell'impianto sulle tastiere?

Link to comment
Share on other sites

endo_nella

Ma perchè ti sei stranito, si scherzava.. Se ci dici che bisogno hai riusciamo a risponderti..Voi scrivere il nome dell'impianto?

Ci spieghi l'utilità? Chi si deve ricordare tanto da doverlo leggere?

Link to comment
Share on other sites

paperilla

So cosa intendi ed è normale su axel guadall etc etc ma semplicemente poco utile, finisce di solito che di scrive il nome del cliente.... Comunque la risposta essenziale è NO.

Ciao mirko

Link to comment
Share on other sites

Del_user_98234

La personalizzazione del testo su tastiere, oltre allo scopo pubblicitario numero telefonico assistenza, viene usato per identificare impianto o parte impianto tra virgolette complessi con id, in modo che dalla centrale operativa/assistenza l'operatore comunica le informazioni richieste codici etc... In sicurezza........

Edited by caien
Link to comment
Share on other sites

Panter
La personalizzazione del testo su tastiere, oltre allo scopo pubblicitario numero telefonico assistenza, viene usato per identificare impianto o parte impianto tra virgolette complessi con id

Caien il codice di identificazione della centrale viene già programmato nel il comunicatore digitale e l'identificazione (tipo indirizzo etc) viene abbinata dalle stazioni riceventi e/o nella subrica del manutentore. Non vedo proprio la necessità di mostrare un codice in tastiera. Trovo del tutto inutile poi, utilizzare uno spazio per mostrare un numero dell'assistenza quando il n° di telef viene già in centrale memorizzato per la richiesta d'assistenza tramite pressione di un tasto o codice.

E' solo fumo negli occhi, penso che datario e Temperatura ambiente possa essere più utile in mancanza di altre notizie.

Francamente è un argomento che mi sconcerta solo parlarne. Oltretutto se proprio è necessario "basta appiccicare un'etichetta sulla centrale".

Edited by Panter
Link to comment
Share on other sites

Del_user_98234

Ciao Panter

Forse mi sono espresso male, non intendo codice id per identificazione in connessione , ma codice id ( identificatico) su tastiera per operatore/vigilanza, tecnico per intervento etc.. . con il quale o da centrale operativa o resp. servizio, da pc da lista cartacea o altro ha informazioni in caso di bisogno, ad esempio codici di sezioni/aree, installatore, identificazione impianto e quant'altro in modo che l'impianto o area abbia una maggiore sicurezza. Utile molto utile!!!! Il datario rimane e temperature rimangono.

Edited by caien
Link to comment
Share on other sites

Panter

Caien,

non sto cercando di convincerti, sto esprimendo solo la mia opinione dato che le eventuali indicazioni le scrrivo nel cartellino adesivo (lo ristampo proprio) dietro lo sportellino di tastiera e/o etichetta sulla centrale. In impianti gestiti da sorveglianza interna uso mostrare la mappa su video di controllo, e per quanto riguarda la manutenzione, nel software si ha disponibile l'etichetta delle tastiere e per il responsabile un file con la pianta che identifica tutte le periferiche (espansioni tastiere sirene etc.)........

ma scrivere sulla tastiera "Casa Pincopallo" mi fa sorridere :superlol:

Link to comment
Share on other sites

Del_user_98234

Ciao Panter

Personalizzare non intendo solo scrivere casa pinco pallo, ma un id con il quale si risale ad info codici etc.. dell'impianto in sicurezza. Ad esempio un mio tecnico si reca sull'impianto, legge id impianto da suo smartfone visualizza il codice installatore ed esegue l'intervento. Idem per utente che i default non ha accesso all'area, comunica id al responsabile security del sito, il quale comunica il codice d'ingresso. Fine lavori o fine ingresso utente, viene modificato dal sottoscritto o dal responsabile ( secondo il caso) i codici compreso id. In questo modo nessun operatore ( non autorizzato) conosce i codici ed altro sensibile. Questa intendevo come utilizzo di sicurezza della personalizzazione, e uno dei motivi che alcune case contemplano la personalizzazione, compresa quella che installo. :thumb_yello:

Edited by caien
Link to comment
Share on other sites

Panter

Ciao Caien

tu ti organizzi nella tua maniera e io in un'altra , tu risali al cliente da una ID e io dal nome cliente all'impianto, e alla fine otteniamo lo stesso risultato

quindi pace e bene.. fratello :thumb_yello:

ps. ma dimmi una cosa: se alla tastiera si guasta il display.... per te quel cliente è morto?

non è meglio quindi quella ID metterla su un'etichetta all'interno dello sportellino, dove Cliente e Manutentore possano leggere quell'ID sempre e comunque visibile?

:thumb_yello:

Edited by Panter
Link to comment
Share on other sites

Del_user_98234

Se la tastiera si guasta, impianto guasto. Si accede quindi con procurato allarme, anche se id e su etichetta adesiva !!!!

Non riesco a farmi comprendere id da tastiera equivale alta sicurezza, nessuno dei miei dipendenti, del servizio sicurezza cliente, vigilanza etc..ha informazioni "dirette" sull'impianto.

ID no su etichetta , dopo intervento e/o accesso autorizzato, modificata in connessione.

Logicamente accesso in connessione da livello alto aziendale, e del cliente.

Comunque come giustamente dici, ognuno ha il suo modo di lavorare, ma forse abbiamo due livelli di sicurezza differenti.

Sto solamente cercando di spiegare un'utilizzo a riguardo della personalizzazione, che hai a priori scartato, vedrai che forse un giorno anche la tua marca lo implementa. Forse le marche che hanno impegnato del tempo e risorse ( anche se minime) per implementare l'opzione di personalizzazione, l'avranno fatto a fronte di uno studio di esigenze?, di mercato? etc..

Edited by caien
Link to comment
Share on other sites

Panter
Comunque come giustamente dici, ognuno ha il suo modo di lavorare, ma forse abbiamo due livelli di sicurezza differenti.

Direi due filosofie differenti. Io assegno un codice installatore secondario per quell'intervento e appena terminato l'intervento lo cambio a distanza. A volte è Il responsabile della sicurezza interno alla società proprietaria dell'impianto ad assegnare il codice al manutentore e cambiarlo al termine del'intervento.

A me basta il nome cliente al quale è comunque attribuito un codice che poi è il numero seriale del programma d'impianto.

Quindi ripeto, non critico affatto il tuo modo di procedere, io uso un altro modo.... e non mi servono ID in tastiera, neanche nelle centrali che lo permettono.

nel frattempo sto studiando un sistema per cancellare la memoria della mente del tecnico manutentore

:roflmao:

Link to comment
Share on other sites

Del_user_98234
nel frattempo sto studiando un sistema per cancellare la memoria della mente del tecnico manutentore

:roflmao:

Non c'è bisogno hanno un'autoreset incorporato, fine impianto gli spieghi le procedure, gli domandi " ok tutto chiaro?" ti rispondono "e che ce vo" puntualmente ogni volta ti chiamano :roflmao:

Ciao Panter è stato un piacere :thumb_yello:

Link to comment
Share on other sites

Panter
Non c'è bisogno hanno un'autoreset incorporato

:clap::superlol:

Un piacere anche per me :thumb_yello:

Link to comment
Share on other sites

paperilla

panter e sulla concept dove lo infili il cartellino ????? ih ih i h inchiodato al muro!!!!! dai scherzavo.... comunque reputo pure io assurdo scrivere sia id impianti sia nome impianto in tastiera, anche sulle altre marche che utilizzo non lo faccio mai.

al più vista la mia megalomania potrei mettere il nome della mia ditta , metti se lo scordano..... ah ah ah

ciaoooooo

mirko

Link to comment
Share on other sites

Panter

Paperilla......... sulla Concept fai un cartellino miniaturizzato e lo appiccichi sotto al bordo di un cm, e mandi un tecnico che non soffre d'artrosi e se "cecato" gli dai una lente in dotazione.

:roflmao: :roflmao:

Link to comment
Share on other sites

Bruno Melotto

mi spiace ma è scortese scrivere che è assurdo il modo di lavorare di un collega o la richiesta di un iscritto, ognuno ha la proprie modalità che saranno anche diverse tra loro ma a volte magari si può trarne spunto o considerare altre opzioni

Link to comment
Share on other sites

paperilla

Sono con te bruno ma a volte le frasi vanno interpretate e non lette parola per parola . Comunque chiedo scusa a chi si sente ferito .

Saluti

Mirko

Link to comment
Share on other sites

Del_user_98234
comunque reputo pure io assurdo scrivere sia id impianti

Visto che ci si permette di definire assurdo, lo ritengo non assurdo ma " livello di sicurezza "

Chiedo scusa a tutti

Edited by caien
Link to comment
Share on other sites

Del_user_98234

Livello di sicurezza forse è una delle motivazioni che hanno spinto da decenni aziende produttrici ad implementare le tastiere con questa opzione.? Lo stesso motivo di quando un cliente contatta la vigilanza, gli viene chiesto oltre i dati il fantomatico ID?

Modi di lavorare, assurdi per qualcuno !!! ma non per tutti.

Edited by caien
Link to comment
Share on other sites

Del_User_136089

ma siete sicuri che la stringa sul display non si programma? L'absoluta della bentel lo fa e sono sicuro che bentel lo ha ereditato da centrali concorrenti che lo facevano. Non conosco a fondo le centrali inim... Solo letto i manuali. Ma in genere sono pionieri.. Io cercherei tra le programmazioni avanzate del sw.

È solo un consiglio

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...