Jump to content
PLC Forum


Riscaldamento Compressore


vecio88
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti; Vorrei sapere per quale motivo un compressore qualsiasi si scalda e anche come si fa a dissiparlo in maniera più veloce...

Vi ringrazio delle vostre risposte vecio88

Link to comment
Share on other sites


La domanda è sbagliata: "perchè qualunque gas (quindi anche l'aria, che è una miscela di gas) si riscalda quando lo comprimiamo?"

Che poi il gas trasmetta il suo calore al compressore è evidente... ma il compressore, per quanto ne sappiamo, potrebbe anche essere costruito in materiale isolante, anzichè in metallo. Di conseguenza, potrebbe anche rimanere freddo, con il gas all'interno a temperatura molto alta.

Risposta: il lavoro può essere convertito in calore, e viceversa. (vedi termodinamica)

Come dissipare il calore? con apparecchi appositi, oppure aspettando parecchio si raffredda da solo..

(sai, la domanda è PIUTTOSTO generica..)

Il forum non è a pagamento, potresti scrivere anche qualche riga in più: costa uguale e noi ci capiamo qualcosa in più..

Link to comment
Share on other sites

la domanda non è generica...io volevo solamente sapere il perchè si scalda. Volevo anche sapere come si fa a dissipare il calore prodotto dallo stesso.

Il suo uso è per un piccolo artigiano(Falegnameria) che deve fare essenzialmente due funzioni: 1)verniciatura; 2)foratrice.

Mi serviva appunto sapere questa determinata informazione perchè può essere a contatto con dei truccioli di legno (perchè il compressore al momento è privo di una camera per conto suo)... sono stato abbastanza chiaro?

Vi ringrazio per le risposte

Vecio88

Link to comment
Share on other sites

La domanda era generica, eccome! Compressore per aria.. quello di un carrozziere, o quello di un'aereo a reazione? O compressore per frigoriferi? O per qualunque altra cosa?

Comunque, la risposta (o per lom meno l'imbeccata) te l'ho data...

Come dissipare il calore? Hai una sola scelta, del resto già applicata dal costruttore del compressore: ventilare il motore e la testata del cilindro, che è alettata come quella delle moto, grazie ad un flusso d'aria.

Infatti, nel compressore monoblocco ci pensa la ventola che sta dietro al motore; nei compressori con motore e testata separate, la puleggia sulla testata è dotata di palette e funziona come un ventilatore.

O forse intendi dire "come EVACUARE il calore all'esterno del locale, per evitare incendi?"

Chiudilo in un cofano, con un bel ventilatore tangenziale che funzioni da soffiatore... con aspirazione e scarico all'esterno.. e fai la necessaria pulizia e manutenzione settimanale.

Link to comment
Share on other sites

Sono daccordo in tutti i sensi con Paolo, il costruttore del compressore sicuramente avrà tenuto conto del riscaldamento del compressore e sicuramente in fase di progetto e costruzione avrà preso le dovute misure per dissipare il calore dovuto alla compressione dell'aria e dell'attrito prodotto dagli organi in movimento.

Se viene usato rispettando le indicazioni del costruttore per quanto riguarda la ventilazione non dovresti avere problemi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...