Jump to content
PLC Forum


Compressori Per Pista Di Pattinaggio Su Ghiaccio


Lupacchiotta
 Share

Recommended Posts

Salve!

Vorrei porvi una domanda.

Ci sono due compressori alternativi monofase che servono per formare il ghiaccio di una pista di pattinaggio.

I due compressori sono da 132 KW.

Essi lavorano in due fasi differenti:

1) fase di formazione del ghiaccio

2) fase di mantenimento del ghiaccio

secondo voi le potenze assorbite nelle due fasi sono diverse? o sono uguali solo che funzionano per tempi diversi?

voglio dire : nella prima fase -i compressori lavorano alla max potenza per lungo tempo

nella seconda fase - i compressori lavorano alla max potenza per breve tempo

O non è una questione di tempo ma solo di assorbimento di potenza? nel primo caso al max di potenza, nel secondo caso ad una potenza inferiore?

Link to comment
Share on other sites


due compressori alternativi monofase
I due compressori sono da 132 KW.

monofase ????? vorrai dire "trifase" con circiuto frigorifero a singolo stadio !!!

I compressori vanno a "manetta" perchè per formare il ghiaccio devono fornire le frigorie necessarie a fare il salto da liquido (acqua) a solido (ghiacco) ora non ho sottomano quante frigorie (però oggi si usa Kw) che servono a fare il passaggio di stato, e per tutto questo tempo la temperatura rimane a 0° (circa) fino a quando si è solidificato tutto, dopodichè la tempera tura riprende a scendere di conseguenza basta poca potenza poi per mantenere un temperatura che varia poco al di sotto dello 0°.

Link to comment
Share on other sites

dipende da chi ha progettato l' impianto di refrigerazione.

i compressori alternativi da 132 kW come minimo sono dei 6 o 8 cilindri e sono parzializzabili in due o piu' gradini, pertanto in fase di produzione del ghiaccio occorre il massimo della potenza (occorre fornire 334 kJ/kg di acqua per la solidificazione) una volta solidificato basta una potenza nettamente inferiore e funzione della temp. ambiente, dell' irraggiamento e dell' isolamento della pista.

Se l' impianto e' realizzato bene il compressore viene parzializzato in modo da fornire meno frigorie e automaticamente assorbe meno energia e potenza elettrica.

Se e' progettato male non parzializza e quindi va alla max potenza per un certo tempo per poi fermarsi per un altro tempo, ma di impianti di produzione del ghiaccio cosi' ho smesso di vederli 35 anni fa.

p.s. il discorso sulle potenze e molto semplificato, nella realta' la potenza dipende anche da altri parametri (temperatura di evaporazione, di condensazione ecc.).

saluti bellcar

Link to comment
Share on other sites

Ciao, avevo letto uno studio fatto per le olimpiadi 2006,(non trovo il link,cerca con google)dove si spegava come gestire al meglio una pista di patinaggio,la prima cosa é tenere a pista chiusa le balaustre sempre e tutte chiuse per abbattere i consumi,poi la temperatura di mantenimento (temperatura ghiaccio )se non erro o scabio i dati doveva essere di -5° per il pattinaggio artistico e -7° per le partite di hockey (vado a mente) indifferentemente dalla temperatura esterna.

il ghiaccio va fatto piu' sottile possibile e non 10cm!!! (ci pensa la rolba a stratificare per tappare i segni o fresare)

La tua domanda per avere una risposta esauriente é incompleta di dati,serve sapere se il comp o i comp sono multistadio,o sono gestiti da inverter (spesso dipende dall'impianto e dal gas usato !

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Ho finalmente i dati + precisi sui compressori :

Sono compressori alternativi da 110 CV e 8 cilindri parzializzati in 4 gradini e fluido refrigerante R22.

Allora non riesco a capire una cosa : i compressori sono da 110 CV quindi da 95 KW però ho dallo schema del quadro di comando dell'impianto di refrigerazione della pista di pattinaggio che ciascun motore collegato al compressore è da 150 KW.

Qui qualcosa non torna!!!

Voi che ne pensate?

Edited by Lupacchiotta
Link to comment
Share on other sites

scusami ma quando si sceglie il motore da accoppiare al compressore si sceglie la poenza del motore in funzione della potenza del compressore...come mai la Potenza assorbita dal motore mi viene 95 KW quando poi sui dati del quadro c'e' scritto che il motore e' da 150 KW?

quando si sceglie il motore non si tiene conto degli spunti ....lo si sceglie in funzione della potenza del compressore o mi sbaglio?

Link to comment
Share on other sites

quando si dimensiona il motore di un compressore non basta conoscere la potenza richiesta, anche perche' di solito si conosce la potenza frigorifera resa a certe condizioni di temperatura ecc. e il cop , se dico di avere un compressore da 310 kW con cop 3,4 ottengo una potenza all' albero del compressore di 92 kWcirca , devo aggiungere le perdite della trasmissione e un margine di sicurezza per tener conto di eventuali variazioni nei paramentri (ad esempio cambia la temp. di condensazione) e arrivi facilmente a 110 kW di motore.

Poi esiste il secondo parametro non meno importante, la coppia necessaria di avviamento,

a seconda del tipo di compressore e dei sistemi che adotta per la partenza a "vuoto" ogni macchina richiede una determinata curva di coppia dall' avviamento sino a regime; con un avviatore stella-triangolo la coppia del motore scende al 33% della coppia di avviamento nominale e potrebbe succedere che il motore da 110 kW non abbia la coppia necessaria per avviare la macchina e sia necessario un 132 kW a fronte di un compressore da "92".

Poi se nello schema si parla di 150 kW e' probabile che sia un errore.

se invece i 95 kW sono di targa sul motore allora qualcuno fa il furbo ( a parte che un motore da 95 kW e' fuori standard, le potenze normali sono 90-110-132-160 kW).

saluti bellcar

Link to comment
Share on other sites

praticamente la potenza all'albero dei compressori è 110 CV = 80 KW, mentre la potenza elettrica del motore tenendo conto del rendimento del motore per le varie perdite è di 95 KW.

Pure aggiungendo un 33% dovuto allo spunto, arrivo a 130 KW indicativamente ....ma 150 KW non è un po sovradimensionato? :huh::huh::huh:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...