Jump to content
PLC Forum

tonysaba

Spia Standby Lampeggiante

Recommended Posts

tonysaba

Ciao a tutti

Ho uno split interno condizionatore Argo di cui lampeggia la spia standby e il condizionatore non parte.

Il telecomando e il ricevitore funzionano, infatti si sente il BIP di ricezione del segnale, ma il condizionatore non si accende.

Il fatto che alle volte improvvisamente riprende a funzionare. La spia rossa rimane fissa e il condizionatore parte.

Dopo che è partito, tutte le volte che spengo e accendo funziona.Quando invece rimane spento per un po la spia standby/operativo inizia a lampeggiare.

Nei difetti sul manuale Argo, viene citata la sonda, che potrebbe essere difettosa.

Credo che la sonda sia un transistor o un'integrato vicino le batterie di questo non sono sicuro.

Non ho paura di intervenire personalmente sul difetto, anche se dovrei cambiare la sonda,me ne intendo un po di elettronica, ma avrei bisogno di un'aiuto tecnico per capire meglio il problema, con la vostra guida.

Vi ringrazio comunque per aver prestato attenzione al mio problema, e aspetto vostri consigli.

Edited by tonysaba
Link to post
Share on other sites

Scavir

Servono + info.

Dicci modello esatto e in parole povere cosa intendi per non va.

Nessun rumore, non ventola, ventola on ma non freddo???

Ciao,

Virginio

Link to post
Share on other sites
tonysaba

Il modello è un Argo a pompa di calore, mono split mod.hp271E.

Allora, lo standby lampeggia, cliccando sul telecomando si sente il bip, e si accende la spia verde, ma non si sente la ventola dello split.

Invece comincia a muoversi il direzionatore dell'aria, ma non esce aria.

Sento il rumore dell'unità esterna.

Grazie per la risposta.... se posso darvi ulteriori dati, fatemi sapere.

Pensate che sia andata la scheda madre? Se si quanto potrebbe costare il solo pezzo di ricambio?

Link to post
Share on other sites
tonysaba

Mi date una mano..please :embarassed:

Sto andando avanti con il ventilatore... :toobad:

Link to post
Share on other sites
Scavir

Mmmmmmmmmmm una volta che si accende la ventola interna non va, mentre invece senti che l'unità esterna il compressore gira.

E' così???

allora lascia che tutto continui, smota la griglia interna e senti se la batteria è fredda.

Se lo è significa che. almeno il compressore funziona, per cominciare.

Ciao,

Virginio

Link to post
Share on other sites
tonysaba

Ok... grazie per la risposta.... provo e ti faccio subito sapere

Link to post
Share on other sites
tonysaba

Correzione

!) il motore esterno non si sente.

La spia rossa lampeggia, la spia verde è accesa(quella che si accende dopo il bip, dopo aver dato on sul telecomando), la ventola interna dello split non gira, la batteria è calda.

Potrebbe essere che si è scaricato il gas.Il condizionatore è stato preso nel 2003.

Edited by tonysaba
Link to post
Share on other sites
Scavir

Si potrebbe essere scarico, bisognerebbe attaccare il manometro e vedere che pressioni ci sono.

Ciao,

Virginio

Link to post
Share on other sites
tonysaba

Ok ti ringrazio...

Ma i condizionatori, se non in presenza do perdite, si scaricano?

Saluti

Link to post
Share on other sites
tonysaba

oops..problemi di connessione

Ok ti ringrazio... quindi a tuo parere escluderesti altri problemi?

Ma i condizionatori, se non ci sono perdite, si scaricano?

Non rischio di caricare un condizionatore che poi alla fine ha altri problemi?

In genere una ricarica quanto potrebbe costare?

Saluti

Azz... ora ha cominciato anche a lampeggiare la spia rossa dell'altro condizionatore in salotto, identico a quello che ha problemi sempre Argo,acquistato sempre nello stesso periodo solo che questo funziona ancora..spero.... devo preoccuparmi?

Edited by tonysaba
Link to post
Share on other sites
Scavir

Ciao,

ricevo spesso molte telefonate che mi chiedono delle ricariche, questo perchè Molti continuano a dire che bisogna ricaricarli, non solo, mi capita che, terminata un'installazione, il proprietario mi faccia la stessa domanda; "ogni quanto va ricaricato???"; la mia risposta è ovviamente MAI.

Ma come??? non si devono ricaricare???

NO, se l'impianto non ha perdite o microperdite non vanno mai ricaricati.

Ora, quindi, se è il gas che manca e questo accade dopo poco tempo, si può tranquillamente dire che la perdita di gas sia ALTA, mentre se avviene dopo alcuni anni la ricerca del guasto diventa Molto difficile.

Quindi prima di fare una ricarica, bisogna eliminare la/le perdite, fare la prova di Pressaggio con Azoto, rimettere l'impianto a vuoto e poi fare la ricarica dell'impianto.

Ecco fatto, considerando quanto tempo ci voglia, intendiamoci per fare un lavoro come andrebbe fatto, aggiungi il prezzo del gas, aggiungici l'uscita, puoi immaginare cosa possa costarti, ma, ce chi fa le ricariche per 80€ e ce anche chi mi dice se mi fai l'installazione per 200€ va bene; oppure ce anche chi mi dice, ma come, ho chiesto ad un'altro e voleva 200€??? Ed io rispondo, va bene si rivolga a lui, io tra staffe, piedini, canaline, tubi, e impianto elettrico non posso farglielo. E se i tubi e le staffe li acquisto io?? sà sono in offerta. :blink:

Perchè insiste, mi domando io. <_<

Gli riconfermo di rivolgersi all'altra persona ma.......... non molla, continua ad insistere. :ph34r:

Alla fine gli ho semplicemente detto; mi scusi ma non mi interessa, grazie lo stesso.

Scusatemi per lo sfogo ma............ chissà perchè in questi 3/4 giorni di caldo Tutti si scatenano. BO'

Torniamo a noi, tralasciando il mio sfogo, oggi non mi girano :lol: valuta la cosa, purtroppo a volte è meglio ragionare se la macchina è datata ed il guasto potrebbe essere altro o chi ricarica NON sa cosa fa, pensare a cambiare la macchina.

Fai attenzione, ci sono tanti "furbini" che installano alla C di Bau.

Non confondere un installatore frigorista, con un Idraulico semplice, senza nulla togliere all'idraulico si intende.

Ci possono essere anche idraulici perfettamente addestrati ed corretti.

Ciao,

Virginio

Link to post
Share on other sites
tonysaba

Grazie per l'esauriente spiegazione, ma scusami, non ho ancora capito se per il mio problema sussiste una correlazione tra la spia che lampeggia e il gas che probabilmente si è scaricato.

Allora mettiamo il caso che sia un problema di motherboard dello spit interno. Io toccando il trasformatore della scheda madre dello split interno mi sono accorto che scalda un tantino è normale? Il fusibile della scheda madre l'ho controllato è integro.

Allora se ci fosse da cambiare motherboard e ricevitore infrarossi incluso quale potrebbe essere la spesa?

Se invece mi dici che questo problema della spia lampeggiante e quasi sicuramente per il gas che si è scaricato, allora provvederò a farlo ricaricare. Queste schede sono molto costose e si rompono facilmente?

Ci sono altre verifiche che potrei fare in modo da focalizzare il problema in modo più mirato possibile?

Scusami, ma purtoppo sono un'inguaribile maniaco del fai da te, molto popolare all'estero,ma poco diffuso in Italia, ovviamente senza nulla togliere ai professionisti. Ritengo che capire un problema vuol dire essere già a metà dell'opera, e può metterti al riparo, come dicevi anche tu, da eventuali furboni.

Come si dice.... io ce provo, poi se nun ce riesco!!

Grazie ancora per il tuo intervento.

Edited by tonysaba
Link to post
Share on other sites
Scavir

Allora, sono stato sul sito della Argo ma, inserendo il tuo codice, risulta riferito alla unità esterna.

Vedi se riesci ad identificare il codice dell'unità interna, dovresti trovare una etichetta sull'esterno.

Comunque ho trovato qualche cosa sugli errori.

D: Il clima non funziona e la spia Standby lampeggia.

R: Sonda difettosa, contattare l'assistenza

D: spie Standby e Operation lampeggiano e il clima non funziona.

R: Sonda scambiatore unità interna difettosa.

Quindi, basterebbe sostituire la sonda, sempre che si riesca a trovare.

Cosa mi dici?

Ciao,

Virginio

Link to post
Share on other sites
tonysaba

Ciao Virginio

anche io veramente ero stato sul sito Argo, ed avevo riscontrato quel codice errore. Scusa ma la sonda non è il termistore?

Cioè quella infilata in un tubo della batteria interna dello split. Ho fatto anche una prova. L'ho sfilata e ho provato a raffreddarla con del ghiaccio, poi con il caldo.

C'ho provato(se la sonda è questa..ce ne sono due veramente guardando lo schema elettrico).

Non ho avuto risultati positivi..... mi sa che stò sbagliando qualcosa.

Ho visto anche sempre per questo modello di split, che quando lampeggia la spia rossa operativa, potrebbe essere in fase di sbrinamento.

Infatti lo stesso split che ho in salotto funzionante, ogni tanto lampeggia la spia rossa, poi si ferma.

Il ricevitore infrarossi funziona perchè sento il bip di acquisizione dati.

Spero di non contribuire a creare confusione.

Allora, quale è il prezzo di una sonda scambiatore?

Ci sono altre cose che dovrei controllare carissimo Virginio?

Buona giornata

Tony

Edited by tonysaba
Link to post
Share on other sites
Scavir

Carissimo Virginio????????

Ma se non ti ho chiesto denaro :lol::lol:

Veniamo a noi, bene, hai identificato le sonde, ma se sono guaste anche se le scaldi o le raffreddi sempre guaste sono.

Se sei capace di capire di che tipo sono, ntc ptc o cos'altro siano, potresti provare a sostituirle tu, una ntc costa circa 5€.

Proviamo????

Ciao,

Virginio

Porca Paletta hai anche lo schema elettrico, forse c'è scritto anche la sigla/tipo :ph34r:

Link to post
Share on other sites
tonysaba

Ciao Virginio

anche io veramente ero stato sul sito Argo, ed avevo riscontrato quel codice errore. Scusa ma la sonda non è il termistore?

Cioè quella infilata in un tubo della batteria interna dello split. Ho fatto anche una prova. L'ho sfilata e ho provato a raffreddarla con del ghiaccio, poi con il caldo.

C'ho provato(se la sonda è questa..ce ne sono due veramente guardando lo schema elettrico).

Non ho avuto risultati positivi..... mi sa che stò sbagliando qualcosa.

Se ho capito bene la o le sonde scambiatore interno, verificano che che i siano determinate temperatore rilevate sulla batteria, per indicare alla scheda madre che deve far partire la ventola. Viceversa non la fa partire. Quindi, probabilmente in assenza di liquido refrigerante nella batteria, la temperatura non scende e la sonda, o termistore, non assume valori in tensione, che indicano alla motherboard di far partire la ventola.

Spero di non contribuire a creare confusione.

Allora, quale è il prezzo di una sonda scambiatore e si possono reperire?

Mi sai indicare eventualmente un fornitore di parti di ricambio multimarca?

Ci sono altre cose che dovrei controllare carissimo Virginio?

Buona giornata

Tony

Link to post
Share on other sites
tonysaba

Se annamo avanti così, te li do io :P:lol: ...i sordi(in Romano)

Bene, lo schema elettrico è nel coperchio. Mo guardo...

No è uno schema a blocchi e non sono indicate le sigle... sono due termistori....

Ma se li smonto, li posso dissaldare e sostituire....devo trovare i tipo...

C'è qualche prova con il tester in Ohmmetro che posso fare?

Le sigle non le trovo sui termistori.... sono due, uno è Coil Thermistor, l'altro è Room thermistor.

Ma la sonda diventa conduttiva(si potrebbe cortocircuitare momentanemente) in una determinata temperatura o assume determinati tipi di tensione...?

Comunque come posso risalire ai tipi di sonde?

Edited by tonysaba
Link to post
Share on other sites
Scavir

Si un termistore è un componente atto a rilevare la temperatura; le ptc le ntc ecc. ecc. sono definite termistori. (sonde)

Il sitema è un pelino più complesso, nel senso che ci sono delle sonde che controllano la temperatura dell'aria ed altre atte a controllare che la macchina stia funzionando nel modo corretto.

Il freon allo stato gassoso, appena compresso ha una temperatura di 70°, viene immesso nel condensatore (radiatore unità esterna) e comincia a raffreddarsi e si trasforma all'uscita da tutto gas a tutto liquido, poi entra nell'evaporatore (raiatore unità interna) e ritorna in fase gas raffreddando, questo in parole povere. Il sistema sa che la macchina sta funzionando correttamente in base a determinate temperature delle unità, se queste non rientrano nei parametri NOTI la macchina si ferma e va in allarme.

Ora capisci che se una sonda da dei valori, fischi per fiaschi, la macchina non parte e si blocca prima di fare danni.

Cerca di carpire il Mod. e la sigla delle sonde.

Ciao,

Virginio

Link to post
Share on other sites
tonysaba

Ok... capito

Quindi se non ho determinate condizioni delle sonde... la motherbord manda in blocco la macchina.

Dunque, non co sono prove da fare alle sonde.... il problema è di che tipo sono?

Chiaramente l'Argo, non te la direbbe mai una cosa del genere, ma ci sono siti dove chiedere....

Magari dove reperire lo schema elettrico :rolleyes: oppure un sito con manuali tecnici

Edited by tonysaba
Link to post
Share on other sites
Scavir

Non saprei, quandi io sostituisco le NTC ci sono di vari modelli che rispondono in modo diverso in base alla sigla, ma so che dicono cazzate perchè sul display della macchina mi indica delle temperature assurde, quindi la cambio senza fare tante storie.

Nei climatizzatori ad uso civile non ci sono display, ma così senza vedere ne toccare la macchina cosa possa fare.

Comunque dai ricambisti di materiale per frigoristi le trovi.

A Roma non saprei.

Ciao,

Virginio

Link to post
Share on other sites
tonysaba

Ok... grazie per ora per il tuo insostituibile aiuto... proverò dai ricambisti come dici.

Nel frattempo se dovessi reperire qualche informazione sui schemi elettrici te ne sarei grato.

Mi hai dato dei preziosissimi consigli in modo che possa orientarmi verso un bravo riparatore, se non ci riesco io.

Ora, comunque, ne so un tantino di più grazie a te.

Un saluto... sei un grande!! ;)

Buon lavoro

Tony

Link to post
Share on other sites
Scavir

Ma và, sono basso 1,65cm :lol::lol:

Ciao,

Virginio

Link to post
Share on other sites
tonysaba

Ho fatto un giro, e mi riferiscono che la Argo usa ricambi prevalentemente dedicati, e quindi obbliga la clientela a rivolgersi solo ai centri assistenza autorizzati.

Comunque credo che se riuscissi a reperire lo schema elettrico forse potrei fare qualcosa. Qualcuno ha qualche link internet?

Link to post
Share on other sites
tonysaba

Ciao a tutti

ancora non sono riuscito a risolvere il problema ma un amico mi ha detto di far fare il test alla scheda madre e di lasciare premuto il tasto che si trova sulla scheda madre. La scheda emette 3 bip di seguito. Ha che codice errore corrisponde? Non riesco a trovare i codici errore di questo modello HP271E ARGO.

Mi date un link... grazie ;)

Link to post
Share on other sites
ropes

ciao,

allora se il cz non parte per niente e lampeggia la spia rossa (standby) è una delle sonde guasta, il ricambio anche originale ha un costo contenuto e vai sul

sicuro che ha i valori ohmici corretti.

Altro discorso è se il cz parte normalmente e si accende anche il compressore e dopo qualche min di funzionamento inizia a lamp la spia allora potrebbe indicare la mancanza di gas in quanto la sonda sull'evaporatore non sente il raffreddamento corretto

La terza possibilita' è che il cz parte e raffredda anche ma la spia dopo un po' lampeggia ...in questo caso goditi il fresco e non guardare la spia ;) su una serie della argo tra cui mi pare anche il tuo mod. puo' succedere ma non crea problemi.

Facci sapere

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...