Vai al contenuto

raftre

Gocciolamento Split

Recommended Posts

raftre

Salve, ho letto questo forum e vesto che è costituito da persone abbastanza preparate nel settore. Io ho un piccolo problema: mi gocciola lo split. In effetti cosa succede, dopo aver acceso per un 5 minuti il condizionatore (9000 Btu) insieme all'aria fredda mi escono anche delle goccioline di acqua. La prima cosa che ho fatto ho controllato se l'acqua uscisse dallo sfiatatoio e fin qui tutto ok. Dopo di chè ho provato a versare dell'acqua nella vaschetta di condenza dello stesso split per vedere se fuorisciva dallo sfiatatoio ed anche qui tutto ok...cosa potrebbe ssere???? :unsure:

se qualcuno vuole posso inviare una foto di ciò che mi succede.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Scavir

Tasso di umidità elevato e velocità della ventola troppo alto.

Le gocce vengono "sparate" fuori o gocciola???

Ciao,

Virginio

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
raftre

se vuoi posso inviarti una foto.

le gocce vengono sparte fuori, ma gocciolano anche dallo split. E' lo stesso rotore a tirarla da dentro e cacciarle fuori...come posso ovviare a questo problema???? :(

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Scavir

Potrebbe essere che i filtri siano sporchi???

quindi la ventola invece di aspirare l'aria dal filtro generi un vortice dalla vaschetta della condensa.

Potrebbe essere che il tubo che, versandoci l'acqua si esca ma in quanto tempo???

Prova, se hai il coraggio di metterlo in bocca, a soffiare nel tubo, dovresti sentire che mentre espiri l'aria esce quasi senza alcuno sforzo.

Se così non fosse, devi alzare l'eggermente lo split, staccare il tubo condensa, riempirti i polmoni d'aria e.............. dare una energica soffiata nel tubo ma, dal tubo che hai nello split e NON da quello esterno. :rolleyes:

Ciao,

virginio

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
raftre

l'acqua esce subito...ho già provato a soffiare nel tubo e non ci sono occlusioni...i filtri sono puliti!!!!

mi vedo perso...cosa può essere????

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
raftre

non c'è alcun modo di inserire la foto...come devo fare?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Del_user_62129

le foto le devi mettere su un upload esterno tipo megaupload oppure imageshack

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
FAROM

Ambiente troppo grande (macchina sotto dimensionata) oppure lasci le porte dell'ambiente aperte?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
raftre

volevo dire che il condizionatore per 2 anni non mi ha mai dato problemi...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
alessiob

filtri veramente troppo sporchi oppure macchina che sta cominciando a scaricarsi

se la pressione si abbassa ,la temperatura si abbassa , c'è troppo freddo nell'unità interna , troppa condensa, non cade più solo nella vasca ma gocciola sul ventilatore che la spara fuori dalla bocchetta

provate ad aprire un rubinetto di un lavandino, metteteci sotto un dito inclinato a 45° , se l'acqua è poca non cade giù ma resta attaccata al dito e ne segue la pendenza verso il basso , se l'acqua è troppa cade sotto al dito

il dito è la batteria , la condensa normalmetne segue la pendenza fino alla vaschetta se è troppa cade giù in verticale sul ventiolatore

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
FAROM

Hai controllato che non ghiacci la batteria?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
raftre

la batteria di scambio termico? dove si trova? sono per caso i radiatori interno allo split? comunque se sono i radiatori, quelli non ghiacciano, ma fanno tanta condensa...ma si puliscono?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
mf2hd

x raftre

Forse e' un problema della vaschetta raccogli condensa:

- Pendenza insuffciente o peggio contraria rispetto al foro di scarico.

- Plastica con delle crepe, non si vedono ad occhio ma l' acqua esce comunque.

Alcune marche (tra cui una serie di carrier) avevano questo problema: col tempo gli shock termici provocavano delle fratture alle vaschette (forse a causa del polimero con cui erano fatte).

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
raftre

se fosse la vaschetta raccogli condensa alloraperchè quando ci metto io dell'acqua dentro con una bottiglia questa se ne scende normalmente per il tubo di scarico senza gocciolare da nessuna parte? se mi inviate le vostre email vi nvio le foto di ciò che mi capita. grazie.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
BLUEPRINCE

Secondo me Alessiob (come spesso succede) ha centrato il problema. Inizia ad essere scarico, io sono assolutamente d'accordo con lui. Ce l'hai un termometro per misurare la temperatura di uscita dell'aria? Se è troppo bassa con le temperatura ambiente di questi giorni non va bene. io a velocità bassa di ventilazione riesco a misurare minimo 7,5 -8° , come minimo...altrimenti anche 10°-11. Vedi un po'...

Saluti

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
raftre

dunque mi state dicendo che il gas all'interno dell'impianto è poco? perchè a dire il vero l'aria che esce dallo split è da gelo!!! e noto anche che la condensa sui radiatori si forma presto ed è tanta...dunque cosa mi consigliate? ho visto un altro condizionatore roadstar 9000 btu che ho sempre montato io e noto che di condensa non ne fa proprio...ovvero è nella norma...dunque secondo voi è il gas che tende a mancare? è la pressione interna del circuito che si abbassa? datemi qualche nozione tecnica del perchè di tutta questa condensa e del gelo che lo split cacia a differenza dell'altro condizionatore che invece butta aria fresca e non gelata. grazie 1000 a tutti. :)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
BLUEPRINCE

Leggi bene quello che ha scritto Alessiob, se manca un po' di gas la pressione al circuito diminuisce e con essa la temperatura di evaporazione del gas quindi anzichè i soliti 5,6,7, gradi scende anche a 0°. Il gas evapora nello "split" (chiamamolo così) interno qiundi l'aria che lo sttraversa raffredda più del dovuto e più del dovuto produce condensa.

La logicità del ragionamento sta nel fatto che difficilmente un drenaggio di condensa che prima funzionava poi improvvisamente non funziona più, è vero si può otturare, può rimanere immerso il tubo nel recipiente di raccolta ma sono tutte cause che presto si rilevano.

Tutto qua...un saluto

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
raftre

e come mai per due anni non mi ha dato mai problemi?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
albertofe

Salve,

a rigor di logica, se manca gas l'unità non raffredda :) .

infatti non avrebbe senso cercare perdite e ricaricarlo , se perdendolo facesse piu freddo. il problema che lamenti , potrebbe essere temporaneo dovuto all'eccessiva umidità relativa dell'aria che con lo split impostato su temperature molto basse potrebbe condensare al di sotto della vaschetta, e il ventilatore spararla fuori. cosa che mi è capitata. prova ad impostare temperature piu alte e verificare il tutto tra qualche giorno se con umidità relativa piu bassa non fa questo fenomeno.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
alessiob
alve,

a rigor di logica, se manca gas l'unità non raffredda smile.gif .

infatti non avrebbe senso cercare perdite e ricaricarlo , se perdendolo facesse piu freddo. il problema che lamenti , potrebbe essere temporaneo dovuto all'eccessiva umidità relativa dell'aria che con lo split impostato su temperature molto basse potrebbe condensare al di sotto della vaschetta, e il ventilatore spararla fuori. cosa che mi è capitata. prova ad impostare temperature piu alte e verificare il tutto tra qualche giorno se con umidità relativa piu bassa non fa questo fenomeno.

che bello se fosse tutto così semplice , gas manca / gas non manca ........ e mentre si scarica poco a poco ? magari per una valvolina che perde appena ?

cosa succede ?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
albertofe

caeo alessiob, il mio intervento non era diretto nello specifico nei tuoi confronti, percio quella venaironica nel tuo ultimo spero sia solo una mia impressione. volevo solo dare un aiuto alla persona che ha postato nel titolo.

comunque giacche me lo chiedi cercherò di risponderti.

se ci fosse una piccola perdita nel circuito succederebbe che lentamente , inevitabilmente, inesorabilmente, lo split inizierebbe a raffreddare meno. quella temperatura che tu leggi sui manometri che dimunuisce al diminuire della pressione , non è la temperatura cosi come la intendiamo. è la temperatura di evaporazione del gas, che è un parametro fisico del gas immesso nel sistema che non ha una relazione diretta con la nostra percezione di caldo o freddo altrimenti significherebbe che se nel tuo split ci mettessi un filo di gas potresti usarlo come congelatore!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
raftre

in definitiva allora cosa mi consigliate di fare? potrebbe anche essere la vaschetta crepata da qualche parte? ma se lo fosse perchè non perde se ci butto acqua con la bottiglia?

la troppa condensa che si forma sulle batterie potrebbe essere dato da un malfunzionamento di qualche sensore o valvola? poco gas?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
alessiob

mi arrendo , chiedi ad Albertofe

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Visitatore
Questa discussione è chiusa.

×