Jump to content
PLC Forum


Condizionatore Rumoroso - midea coolix msr3-12hrdn1 un 12000 btu inverter dc..


oxford
 Share

Recommended Posts

Buongiorno

Dopo aver fatto le solite operazioni, vuoto ecc... accendo la macchina e subito mi salta all'occhio, anzi all'orecchio un fastidioso rumore proprio provenire dal compressore.

L'ho fatto funzionare tutta stanotte, poi oggi mi sono deciso ad aprirlo: speravo di trovare un fermo ( a volte un pezzo di legno) sotto al compressore, ma non c'era niente, anzi hanno anche fatto un bell'isolamento acustico!

C'è nessuno che ha mai avuto a che fare con questa marca? Per capire se sono di natura rumorosi?

Da prettere l'anno scorso ho montato un dual 9000 + 9000 sempre midea coolix non inverter e sembrava che non fosse neanche acceso!

Naturlamente nelle condizioni di garanzia c'è scritto che non rispondono se l'installazione non è stata fatta da personale qualificato.... ma in fine il problema è nella macchina non nell'installazione.

Allego link della macchina, anche se nel sito non è inverter.

http://www.mideaaircon.de/en/products/split.html

grazie

Link to comment
Share on other sites


Intanto devi osservare e localizzare la provvenienza del rumore

Se il compressore è rumoroso puoi fare dei tentativi per attenuare.

Prima di tutto la staffa ha gli antivibranti, sotto i perni di fissaggio e vicino la parete ?

Se si,dovresti riaprire la mantellatura del compressore e vedere se il rumore continua,

potrebbero essere anche due tubi che si toccano, o altro.

Aiutati con piccoli spessori da infilare fra il pannello e la macchina,

Temo che nessuno possa spiegarti come fare è un operazione pratica.

Ciao

Edited by Mimmo 59
Link to comment
Share on other sites

Guarda, ne ho parlato anche io in una dicussione precedente di qualche giorno fa, è lo stesso modellom della midea anche se ha un altro nome, è vero alcuni fanno rumore altri no nel mio caso ne ho montato due identici a tre metri di distaza in due camere attyigue uno vibra l'altro no, siccome per l'altezza non ho ptuto aprirlo se non noleggiando ancora la piattaforma, ho inserito dalla finestra due smorzatori costituiti da due palline di neoprene anzi tre due dalla parte del motore dove è più pesante e l'altra dove non c'è il peso del motore. Hanno funzionato egregiamente.

Link to comment
Share on other sites

Mi incuriosiscono questi smorzatori di che? Sferette ?

Non sono comuni antivibranti ?

Tutta roba cinese ! I rumori, il rendimento, il consumo.

So che ormai è tutto cinese, ma ci sono prodotti e prodotti, da me si dice come spendi ........... <_<

Link to comment
Share on other sites

Hai ragione mimmo la formula èsempre valida dappertutto non solo da te, l'inventiva per risolvere i problemi porta a sperimentare vari accorgimenti che alle volte non sono i soliti già confezionati e questo della ricerca della soluzione per i probemi più semplici o banali è sempre per noi una sfida giorno per giorno non sicuramente per chi è incollato ad una catena di montaggio.

Certo per noi è dura risolvere tutti igiorni problemi vari ma se ci pensi è certamente in termini di valori umani molto più appagante adesso: qesti smorzatori esistono ma cerchiamo di pensare prima delle soluzioni da fare al momento .

ora per esempio ho messo in una scatolina untata come una pentola del silicone in cui ho immerso delle molle calcolando il peso della staffa verso ilmuro ne ho messe sei che assorbono un millimetro sui quattro della distanza se fossero stat più robuste ne avrei messe meno poi asciugato l'ho inserito trala staffa e il muru del motore che dava problemi, ho ottenuto ottimi risultati. che ne dici.

Link to comment
Share on other sites

Condivido, poi fammi sapere,altre soluzioni che pio le provo. Ma usi il fonometro per riscontrare l'abbattimento del rumore, oppure con l'orecchio,

Noi quando vibrano i clima ci appoggiamo ai vetri, prima che il cliente paga, si oltre i muri vibrano anche i vetri.

Ma solo sulle marche, sciuè sciuè, invece sulle mie Riello ci metto l'euro in verticale sulla motocondensante e ti assicuro che si regge in piedi

Edited by Mimmo 59
Link to comment
Share on other sites

Si alle volte uso il fonometro ma solo quando ci sono delle diatribe tra vicini e sono sicuro che l'impianto è sotto la soglia quindi devo dimostrarlo. poi per le vibrazioni non sempre corrispondono al rumre allora se non posso spostare adotto i più vari sistemi es. ho trovato un materiale tipo poliuretano con pellicola adesiva alto circa un centimetro con cui rivesto le pareti interne cioè le lamiere del condensatore con il quale abbatto nettamente la rumorosità dei compressori più vetusti. altre volte in passato mi facevo tip una camicia di feltro in cui inserivo della lana di roccia e rivestivo il compressore laborioson da non fare sulle scale ma ottimo se si lavora comodi ecc.

Link to comment
Share on other sites

Beato te che ha tutta questa paziena, penso che ti farai pagare per tutto questo, considerando i tempi che corrono.

Io invece,non intallo roba scadente, se mi capita per puro caso di installare per qualche amico, lo informo prima ,che le rogne li deve risolvere il centro assistenza, io faccio il mio lavoro con gli accorgimenti del caso, poi se la faccenda non va, sono uccelli suoi.

Bastano già i problemi burocratici che ci hanno appioppato sul riscaldamento.

Oggi i clienti da incompetenti, vedono il prezzo,la targhetta energetica, quando e veritiera,l'installatore economico,ladurata non conta,

i consumi nemmeno, conta il risparmio.

Quei cartelloni a caratteri cubitali OFFERTE! OFFERTE, ma che offerte io direi SCHIFEZZE, Bidoni, Rottami,

Il problema dei rumori non doveva esserci, i decibel dichiarati non corrispondono mai a quelli rilevati con il fonometro, sai quanti litigi condominiali si sentotono !

Edited by Mimmo 59
Link to comment
Share on other sites

su installare qualità concordo..le differenze ci sono

c'è solo il guaio che rischi di chiudere bottega..nel residenziale tutti vogliono il condizionatore quando fa caldo..l'utente medio pensa solo che sia installato compreso nel prezzo..non ha la competenza per capire..ergo i furbi ci sguazzano

Per i Riello OK ma diamo l'onore a chi lo ha cioè alla Hitachi

sul rumore dati falsi a parte e che ci sono e sono una piaga del settore..però sul rumore c'è da valutare la situazione ambientale..specie quando c'è propagazione su muri etc spesso dipende dalla posizione

Es una volta avevo installato un multisplit daikin c'erano due camere da letto e un corridoio e 3 unità interne erano tutte attaccate alla stesso muro divisorio fatto con tramezze

Orbene uno della camera da letto produceva un rumore che si sentiva in una camera non non il viceversa e manco quella del corridoio

Penso allora che sia l'unità interna ad avere problemi per cui la scambio con quella del corridoio..tanto erano tutte uguali e quella del corridoio si usava di giorno quando non c'era nessuno nelle camere da letto

Orbene scambio le unità interne....e............non è cambiato nullo..era proprio il muro che in quel posto chissà per quale motivo era evidentemente + permeabile alle vibrazioni e il muro stesso le esaltava

Giusto voi avete mai provato a isolare le piastre delle unità interne?? che materiali avete usato??

Link to comment
Share on other sites

Allora intanto ho messo gli antivibranti sotto i piedini della macchina e qualcosa ha migliorato.

Non ho provato a mettere ancora niente tra le staffe ed il muro.

Mi spiegate meglio sta cosa delle palline di neopreme?

Link to comment
Share on other sites

Ce ne sono di vari tipi tutto sta quando le comperia saggiare con la mano schiacciandole quelle che vanno bene per il caso specifico es. per un mmno da 7000 ne metterai una più dura dalla parte dove pesa di più e una più morbida dall'altra parte,altrimenti due dalla parte pesante e una dalla leggera ecc. se un dual piu robuste, se le trovi bianche meglio ancora, quelle che uso io sono grandi come quelle da tennis ed assomigliano alla vista aquelle da golf. ma se vai dove vendono articoli sportivi ti puoi sbizzarire nella scielta.

Link to comment
Share on other sites

ieri sono andato a fare partire un dual hitachi a inverter e devo dire che è molto piu' rumoroso del mio!

Mi sono lamentato per niente? :senzasperanza:

Link to comment
Share on other sites

Paolo197

Salve a tutti... Possiedo un climatizzatore midea.. 17000 btu.  Funziona perfettamente solo che a volte scricchiola... Ho tolto i filtri antipolvere e ho notato che le alette in metallo  sono ricoperte di ghiaccio.... Può essere secondo voi che questi scricchiolii dipendano dal fatto che magari come varia appena appena la temperatura queste alette facciano rumore? Magari come il ghiaccio si scioglie o in qualche modo le faccia muovere??? 

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Paolo devi aprire una nuova discussione tutta tua, grazie.

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...