Jump to content
PLC Forum


Fusione Nucleare Fredda - E se fosse veramente la volta buona?


batta
 Share

Recommended Posts


E qui lo dice lui stesso a RaiNews24 che l'Andrea Rossi della Petroldragon è lo stesso Andrea Rossi di questa sensazionale scoperta, tra l'altro nel filmato si vedono molte immagini dell'epoca ed il personaggio è chiaramente riconoscibile.

Il fatto che la notizia abbia rilevanza mondiale non significa nulla , anche la Petroldragon a suo tempo era il "miracolo italiano che avrebbe salvato il mondo dalla dipendenza da petrolio"

Che poi sia stata boicottata o sia stata una "bufala" è tutto da vedere,il solo fatto che nessuno si sia più cimentato in ricerche in tal senso comunque la dice lunga.

Anche il "Tubo Tucker" fece il giro del mondo.

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini

Non ero a conoscenza di questo, ero sinceramente convinto che fosse un caso di omonimia vista la diffusione del cognome "Rossi".

Nelle notizie precedenti si parlava di studi compiuti dall'università di Bologna da un gruppo di ricercatori coordinati dal professor Focardi e dall'ingegner Andrea Rossi.

In questa intervista invece sembra che il professor Focardi sia solo un consulente e che l'università di Bologna abbia un ruolo molto marginale.

Questo cambia molto le cose.

Dato che non è un caso di omonimia e visti i precedenti dell'ing. Rossi, la faccenda mi sembra molto meno credibile; anzi mi sembra un'altra delle belle trovate del personaggio.

Edited by Livio Orsini
Link to comment
Share on other sites

Carlo Albinoni

Anche fosse (e non ci credo nemmeno un po'), bisognerebbe fare per bene i conti: il nikel non è proprio a buon mercato.

Ed uno di quei metalli di cui da anni si cerca di farne a meno e sostituirlo con materiali più economici.

Non è ingegnere: lui stesso afferma di aver ottenuto la laurea per via dei brevetti depositati (anche io ne ho fatti un po', nessuno mi ha mai dato una laurea per questo).

L'università "non riconosciuta" che gli aveva assegnato la laurea (e che prometteva nella sua pubblicità una laurea in un anno!), dopo varie vicissitudini legali è stata costretta alla chiusura.

Rossi è laureato in filosofia, però.

L'Università di Bologna, poi, ha precisato che anche se il prof. Focardi e il suo collaboratore di cui non ricordo il nome, afferiscono all'Università di Bologna e hanno utilizzato strumentazione del Dipartimento di Fisica, lo hanno fatto a titolo personale e non esiste alcuna collaborazione ufficiale dell'Università in merito a tali attività.

Edited by Carlo Albinoni
Link to comment
Share on other sites

Simone Baldini
Carlo Albinoni+30/08/2011, 18:09--> (Carlo Albinoni @ 30/08/2011, 18:09)

Che il nikel si possa fondere e dare vita al rame non ci sono dubbi, basta guardare la tavola periodica. Che questa reazione possa avvenire a energia positiva è tutto da dimostrare!

Il nikel ha delle grosse fluttuazioni di prezzo, ma se parliamo di reazione nucleare, la materia in gioco è inrilevante rispetto all'energia creata comunque il prezzo alla borsa è di circa 22 dollari/kg.

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini

Questo, se possibile, diminuisce ancora di più l'attendibilità della ricerca.

Purtroppo spesso anche sulla stampa più o meno ufficiale, compaiono notizie di scarsa affidabilità; anzi certe cose andrebbero classificate come pubblicità redazionale.

In genere non credo molto a certe notizie se non compaiono su pubblicazioni "certificate" come, ad esempio, le pubblicazione di IEEE o di grandi tradizioni di serietà come la britasnnica "Lancet" relativa alle notizie mediche. In questo caso il rifierimento all'università di Bologna mi ha tratto in inganno.

Link to comment
Share on other sites

Simone Baldini

Ma che fine ha fatto l'ing Rossi?

Ebbene sembra che il produttore greco che doveva commercializzare l'e-cat sia in causa con Rossi e che la stessa ditta greca abbia un suo nuovo "reattore". L'ing Rossi è alla ricerca di un nuovo partner, sembrerebbe americano, per produrre i suoi e-cat.

A me tutta sta storia mi puzza parecchio, nessuno vuole la gallina dalle uova d'oro!

Link to comment
Share on other sites

Silverhell+25/01/2011, 18:34--> (Silverhell @ 25/01/2011, 18:34)

Ho seguito una conferenza (da giornalista) su questo argomento durante l'ultimo ** viaggio a Roma e ci ho capito ben poco, non sono nemmeno riuscito a stendere un intero articolo da solo, ho avuto bisogno di un amico chimico che mi desse qualche aiuto.

Di che si tratta esattamente??

***** Nota del moderatore

Ho tolto il link perchè rimandava ad un sito che pubblicizzava alberghi e B&B; spero si tratti solo di un errato inserimento di link. In caso contrario, se è un tentativo surrettizio di pubblicità gratuita, non va lontano mad.gif

Edited by Livio Orsini
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...