Jump to content
PLC Forum


Benzina Dalla Co2? - ci prendono in giro?


STEU
 Share

Recommended Posts


Bè, è cosa nota che, gli Americani spesso, fanno delle "sparate" paurose.

Tuttavia mi sto già preparando a chiedere il rimborso in $, per la anidride carbonica che produco, insieme ad altri gas, anche infiammabili. :lol::lol:

Speriamo bene.

Link to comment
Share on other sites

Non è quella bufala che sembra e lidea non è neanche tanto nuova, risale a rpima del 1940.

La differenza principale è che si pensa di ricavare il carbonio, che è l'elemento base di tutti gli idrocarburi, dall'anidride carbonica e non dal carbone.

Durante la guerra la Germania nazista, ricca di carbone e assolutamente povera di petrolio, mise a punto un processo per ricavare idrocarburi dal carbone tramite un processo di cracking. Bombardamenti e mezzi tecnici rudimentali non consentirono uno sviluppo adeguato del processo.

Negli anni '70 e '80 il Sud Africa, anch'esso ricco di carbone e senza petrolio, colpito da embargo riprese iol vecchio progetto con risultati molto più significativi. Una volta rimosso l'embargo venne a mancare la convenienza economica ed il processo venne abbandonato.

Con il petrolio che viaggia attorno ai 100$ per barile la convenienza ritorna. Se poi si riesce ad ottenre il carbonio necessario dall'anidride carbonica (CO2) in luogo del carbone, il processo potrebbe essere ancora più conveniente.

Attenzione quindi prima di bollare come ridicola bufala questa notizia.

Link to comment
Share on other sites

emanuele.croci

Da come la capisco io leggendo l'articolo, parrebbe un "sistema per filtrare e ripulire l'aria dalla CO2", che come gradito sottoprodotto fornisce anche del carburante.

MA... SE la chimica e la fisica non sono delle opinioni, questo processo per funzionare richiederà energia, che a sua volta sarà stata prodotta con immissione di CO2 in atmosfera.

Quindi, fino a quando non ci sarà una ingente produzione di energia nucleare (o eolica, biomasse, idroelettrica, ecc.....) per me è un cane che si morde la coda.

O sbaglio?

Ciao, Emanuele

Link to comment
Share on other sites

...per me è un cane che si morde la coda.

Si potrebbe usare energia elettrica fotovoltaica. Certo che è tutto ancora molto.....magmatico, però potrebbe essere un valido contributo.

Link to comment
Share on other sites

emanuele.croci
però potrebbe essere un valido contributo.

Certamente,

QUANDO produrremo con le fonti rinnovabili NON il 100% ma il 120% del fabbisogno di energia umano....

solo allora potremo dire: OK, adesso usiamo il nostro SURPLUS di energia per ripulire un po' la zozzeria che abbiamo lasciato in giro, usando questa fantastica tecnologia americana...

(sicuramente non sarà a breve)

Ciao, Emanuele

Link to comment
Share on other sites

Spero abbia ragione Livio, che sia un progetto realizzabile.

Non vorrei che la risposta fosse invece in questa frase, copiata dal link:

...sono necessari 5 miliardi di dollari...

Non si tratta di prendere i soldi di finanziamento del progetto, per poi dichiarare che non funziona, che ci si era sbagliati?

Non si tratta, insomma, del solito "prendi i soldi e scappa"?

Link to comment
Share on other sites

Non si tratta, insomma, del solito "prendi i soldi e scappa"?

Bhe se non altro questa volta (forse) non metteranno le mani nelle nostre tasche (nostre come italiani).

Comunque, se c'è la volontà, si possono adottare cautele che impediscono questo tipo di comportamento. Il guaio è che quando succede è perchè anche i controllori "ci hanno la loro bella conveniensa" come dicono a Zena.

Link to comment
Share on other sites

Secondo me la soluzione sta nelle macchine elettriche o almeno ibride che al posto del motore a scoppio normale utilizzino un motore che funzioni con altri combustibili, vedi il metano, l'alcool e via dicendo. :huh:

Good Luck, Jake ;)

Link to comment
Share on other sites

Secondo me la soluzione sta nelle macchine elettriche o almeno ibride che al posto del motore a scoppio normale utilizzino un motore che funzioni con altri combustibili, vedi il metano, l'alcool e via dicendo.

A parte l'OT bruciare significa ossidare e, se il combustibile è organico, emettere sempre Co2.

Link to comment
Share on other sites

Io non ne so molto, ma da quello che ho capito il problema maggiore non è la CO2, ma le polveri sottili.

Mi è stato detto che secondo una ricerca del CNR, la maggior parte delle polveri sottili non è creata dalla combustione dei motori (soprattutto diesel), ma dai freni a disco!!!!!!

Allora perchè non usare dei freni magnetici o meglio il motore che va montato sulle ruote che funziona sia da motore che da freno?

Su internet ci sono immagini e filmati di una Mini che monta sulle quattro ruote questi motori e nel bagagliaio ha un piccolo motore a scoppio utilizzato come generatore di corrente, in sostanza 1500km di autonomia :blink:

Credo che forse, con l'aumento del petrolio, finalmente potremo vedere sviluppare delle nuove tecnologie che prima non erano convenienti. (speriamo)

Good Luck, Jake ;)

Link to comment
Share on other sites

Se la CO2 si trasformerà in benzina, non potrò più utilizzarla per caricare gli estintori
:rolleyes:

Tranquillo potrai sempre usarla per gli estintori. In natura nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto si trasforma. Infatti ossidando violentemente la benzina, oltre al calore si ottiene Co2, più altre schifezze varie :P

Link to comment
Share on other sites

Si dice che la madre degli imbecilli sia sempre gravida. A quanto pare di questi tempi sta facendo anche gli straordinari e parti plurigemellari

Link to comment
Share on other sites

Si dice che la madre degli imbecilli sia sempre gravida. A quanto pare di questi tempi sta facendo anche gli straordinari e parti plurigemellari

Mai citazione fu così vera!!!!

Ci deve essere qualsosa di strano nell'aria di questi tempi. :(

Good Luck, Jake ;)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...