Jump to content
PLC Forum

stefano830_1

Tutorial Per Realizzare Stampati - tecnica press n peel

Recommended Posts

stefano830_1

Ecco qui come avevo accennato un breve tutorial sulla realizzazione delle basette tramite la tecnica press n peel usando gli appositi fogli, ho allegato diverse foto dei vari passaggi, spero di non attirarmi le ire dei moderatori 

Nella prima fase si stampa il master in bianco e nero esportandolo da eagle senza specchiare l’immagine,

user posted image

successivamente io lo passo su paint per aggiungere il nome e invertire i colori con l’apposito comando ctrl+i, le scritte ovviamente devono essere specchiate per leggerle dritte sul lato rame

user posted image

ora si può stampare il master, io faccio due copie perché una delle due io la uso per attaccare il foglio press n peel e successivamente stamparlo con la fotocopiatrice in quanto per l’uso di questi fogli serve una stampante laser o con toner, io non disponendo nessuna delle due uso una fotocopiatrice con toner, attacco il foglio sopra il disegno del master con del comune nastro adesivo facendolo aderire bene per non far inceppare la fotocopiatrice, il motivo di questo passaggio è che i fogli costano parecchio e quindi cerco di sfruttarli il più possibile

user posted image

Link to post
Share on other sites

stefano830_1

user posted image

ora il master è pronto e si può preparare lo stampato, per far ciò molto semplicemente lo gratto con della paglietta da cucina e poi lo pulisco bene con alcool

user posted image

a questo punto si passa a scaldare lo stampato con il ferro da stiro, io metto la massima temperatura per 10 secondi e interpongo un pezzo di carta igenica o scottex, sotto la basetta uso mettere una tavola di legno per non rovinare il piano di lavoro

user posted image

Link to post
Share on other sites
stefano830_1

user posted image

adesso abbiamo la basetta in temperatura ed il master ritagliato

user posted image

ora possiamo posizionare il foglio con il nostro master sulla basetta, per far ciò si parte da un angolo e si dispone il foglio cercando di non appoggiarlo di piatto per non far bolle d’aria che rovinerebbero il processo, se ciò ugualmente accade con un ago si buca il foglio pnp, ovviamente non sopra le piste

user posted image

Link to post
Share on other sites
stefano830_1

user posted image

bene ora si lascia il ferro immobile sopra il foglio per 4-5 minuti sempre alla massima temperatura e sempre con un pezzo di carta igenica o scottex interposta tra i due, passato il tempo la basetta con il foglio attaccato è pronta

user posted image

si prende con delle pinze e la si mette sotto acqua fredda corrente

user posted image

Link to post
Share on other sites
stefano830_1

si prende un lembo del foglio pnp e sempre sotto l’acqua corrente con delicatezza si separano i due (per ovvi motivi qui la foto non l’ho potuta fare )

siamo arrivati a questo punto

user posted image

accade che delle volte le piste molto spesse o nelle vicinanze di bolle d’aria non aderiscano bene nel trasferendo del disegno sullo stampato come si vede dalle macro

user posted image

user posted image

Link to post
Share on other sites
stefano830_1

non c’è problema, con un pennarello indelebile a punta fine si ripassano i punti dove manca il colore, meglio farlo un paio di volte per sicurezza, per le piste fine si fa la stessa cosa e se si sborda con il colore basta togliere l’eccedenza con la punta di un taglierino, possiamo vedere i ritocchi in controluce

user posted image

user posted image

user posted image

Link to post
Share on other sites
stefano830_1

ora mettiamo tutto in acido

user posted image

adesso la basetta è pronta

user posted image

passiamo alla foratura, io la faccio con trapano a colonna

user posted image

Link to post
Share on other sites
stefano830_1

user posted image

in seguito alla foratura si formano delle bavette che renderebbero difficoltosa la saldatura dei componenti

user posted image

per questo si passa con carta vetrata fina lo stampato sopra e sotto

user posted image

Link to post
Share on other sites
stefano830_1

user posted image

passiamo al taglio con un seghetto da ferro

user posted image

ora la basetta è finita, grattiamo bene per rimuovere lo strato protettivo con la solita paglietta dell’inizio

user posted image

Link to post
Share on other sites
stefano830_1

passiamo al montaggio dei componenti per avere la basetta finita

user posted image

user posted image

user posted image

Link to post
Share on other sites
stefano830_1

user posted image

the end smile.gif

spero sia tutto chiaro, ciao a tutti wink.gif

Link to post
Share on other sites
GiRock

Bene, che altro aggiungere, ottimo come sempre clap.gif...

cool.gifGrazie...

Link to post
Share on other sites
Mirko Ceronti

Hai visto che avevo ragione quando Ti dicevo che se avessi avuto un'attività in questo settore Ti avrei sicuramente assunto ? smile.gif

Ottimo stefano830_1 in una scala di valutazione da 1 a 10, Ti do' un bell'....11 !!!!! clap.gifclap.gifclap.gif

Inoltre Ti ringrazio a nome di yutti coloro che avendo guardato questo simpatico Tutorial, hanno imparato qualcosa.

A me (ai suoi tempi) non insegnò nessuno, e non hai idea di quante basette ho buttato prima di azzeccarci (fotoincisione).

Ah se ci fosse stato (allora) P.L.C. Forum, quante "robacce" in meno che avrei detto, e quanto fegato risparmiato.

Di nuovo grazie, ed.....al prossimo tutorial.

Saluti

Mirko

Link to post
Share on other sites
Del_user_138665

Interessante, vorrei sapere qualcosa sulla carta, che carta è, dove si compra? ohmy.gif

Link to post
Share on other sites
Nino1001

Un bel lavoro! Ed una ferrea pazienza.

Ho appena scritto un post sulla serigrafia ddei panneli frontali in alluminio dei contenitori...usi lo stesso sistema? Trasferisci le scritte e le proteggi poi con della vernice trasparente o usi un altro metodo?

Link to post
Share on other sites
armageddon63

Ho sentito dire che al posto dei fogli press n peel si potrebbe usare i fogli per stampare le foto.

E' una boiata o si può fare?

Il sistema è lo stesso?

Grazie

Link to post
Share on other sites
stefano830_1

rispondo alle domande, i fogli gli compro su internet, massimo risparmio, anche sulla baia, 5 fogli a me durano circa un anno stampando basette 10x8cm. nei negozi il prezzo medio arriva anche fino a 4,5 euro a foglio, per i fogli per stampare le foto non lo saprei, non ho mai provato, so con certezza che si possono usare anche fogli di riviste patinate e usare lo stesso metodo ma non ho mai provato personalmente, ultimamente ho provato a fare lo sviluppo anzichè con percloruro ferrico con acqua ossigenata e acido muriatico nelle proporzioni di 50 e 50, il processo funziona ed è molto rapido ma non è possibile usarlo nel caso si sia ritoccato la basetta con il pennarello in quanto questo viene "mangiato" dall'aggressività della reazione, quindi va bene ma solo con piste di dimensioni generose, io preferisco il metodo classico del percloruro ferrico... grazie per l'attenzione e buone basette a tutti :thumb_yello:

Link to post
Share on other sites
nope

Ho sentito dire che al posto dei fogli press n peel si potrebbe usare i fogli per stampare le foto.

guarda qui

funziona bene e hai finito di buttare via i vestiti per il percloruro ferrico

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...