Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
geenom

Triac/trapani/tron...zate? - Regolatore di giri elettronico

Recommended Posts

geenom

Mi era capitato tempo addietro di trovare un kit di elettronica,utilizzato a 220volt A.C.,con tanto di potenziometro esterno in grado di far variare i giri di un trapano.Fin qui tutto chiaro.Il fatto è che veniva fatta la menzione "modifica il numero di giri senza far perdere la potenza tipica del vostro trapano".Saranno ormai due anni che ci penso,e non mi spiego ancora cosa si intende per tale frase,com'è possibile che il trapano,se da 600 watt,rallenti senza perdere in potenza? :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mario Maggi

E' una bufala pubblicitaria.

Ciao

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites
adross

Scusa Mario ma non è una bufala in senso completo.

Nel tempo ho realizzato diversi kit di variatori per trapano ed in effetti la versione più semplice che impiega

un diac non potenza. Ho poi trovato un circuito che ho realizato ed usato

che impiega un controllo più sofisticato e riesce a mantenere a giri un trapano anche a pochissimi giri. L'ho realizzato ed utilizzato per molto tempo. Avava, (il mio esemplare) solo il difetto che il funzionamento sotto carico

aveva fenomeni di rotazione impulsiva. Mentre rallentava, il circuito pompava energia al motore recuperando

i giri. Se ricordo, (funzionava solo con motori a colletore avvolto come appunto i trapani) controlla la tensione

ai capi del motore e regola la tensione applicata in modo da mantenerla costante anche al variare della forza frenante applicata all'utensile.

Ho fatto avvitature notevoli con questo circuito impiegando un normale trapano da 300W.

E' molto temopo che non lo uso e sinceramente non ricordo il principio esatto ne ho lo schema disponibile

però funzionava. Ripeto non era adatto ad usi dove necessita una rotazione costante e stabile. Immagino però che esistano dei circuiti simili o migliorati in commercio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
rguaresc

Quei circuiti per trapano funzionano con un solo SCR. Rispetto ad un varialuce che abbassa la tensione e la coppia beneficiano di una reazione naturale data dalla fem del motore contraria alla corrente. Se la velocita' cresce anche la fem cresce riducendo la corrente.

E' un regolatore che mantiene la coppia disponibile alta anche a bassa velocita', il messaggio pubblicitario dice sbagliando "la potenza" anziche' la coppia probabilmente in modo intenzionale, per comunicare a un pubblico piu' vasto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mario Maggi

Caro adross,

concordo con rguaresc.

Per un pubblico piu' vasto e' stata usata la parola "potenza" anziche' "coppia".

Usando il trapano per brevissimi periodi, questo puo' essere sovraccaricato di molto, erogando "potenza costante con fumo".

Basta spegnere prima che il collettore diventi rosso.

Ciao

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...