Jump to content
PLC Forum


Adattatore Usb - Rs232


matteonogare
 Share

Recommended Posts

Ho bisogno di un chiarimento urgente:

-attualmente nessun notebook possiede la porta seriale

-esistono in commercio gli adattatori USB/RS232

Qualcuno mi sa dire se:

- questi adattatori vengono visti dal SO come una vera e propria COM1

(ovvero i software già scritti per la seriale funzionano senza problemi)

- se si lancia un programma DOS (es. dall'ambiente C) che utilizza la seriale

questa viene vista o meno?

- la programmazione ICSP dei PIC con i soliti programmatori seriali

(IcProg...) funziona ancora?

GRAZIE per qualsiasi risposta.

M.

Link to comment
Share on other sites


Gianmario Pedrani

Io posso parlarti per mia esperienza, ho comprato tempo fa un portatile, anche il mio era senza seriale, ed i convertitori usb-seriale costano la bellezza di quasi 50 euro, allora chiedevo nei vari negozi, ed un negoziante, mi ha detto che lui con il cavo usb-seriale non riusciva a programmare le centraline ed ha utilizzare i vecchi programmi. consigliadomi una scheda pcmci seriale.

allora mi sono recato alla ricerca di una scheda pcmci, fatto l'accuisto e pagandola ben 80 euro diciamo un assurdita' per una seriale, si ottiene quasi il solito problema tutti i programmi scritti per girare in dos non funzionano in quanto non hai driver per dos.

E secondo io non sono ancora riuscito a fare andare step5 in comunicazione con online.

Sicuramente e meglio la pcmci rispetto al cavo, ma fai bene attenzione a quale sia il programma che vuoi far funzionare, ti posso dire che quelli che girano da win98 in poi non anno nessun problema in quanto per windows la scheda viene vista come una vera seriale, sotto dos dove e' il bios a gestire il tutto, questo non accade ed iniziano i problemi....

ciaooooooooooooo

Link to comment
Share on other sites

Gianmario Pedrani

Attenzione come dice keosmm, ci sono ancora portatili con porta seriale, ma sono nella fascia alta, visto che io non lo dovevo usare per lavoro sono rimasto su una fasca bassa, e questo ha comportato la mancanza della seriale, chi secondo me lo deve usare per lavoro, deve fare ben attenzione. non pensate di prendere un portatile, pagarlo poco poi vi accorgete che e' senza seriale e vi lamentate........

Io penso che per casa si bada ai soldi ma per lavoro si bada al funzionamento..... questo e' come la penso io ciaooooooooooooo

Link to comment
Share on other sites

Grazie per le dritte.

Mi ha rincuorato l'affermazione rossa a caratteri cubitali ma ieri,

dopo aver girato 4 rivenditori e perso 2 ore,

non ne ho trovato uno che si sia preso la briga di cercarmi

un modello che avesse la seriale;

ho anche litigato con i commessi che sostenevano che

"ormai la seriale non serve più... e non c'è nessun problema...

lei compra questo adattatore ecc. ecc."

(peccato che molti, alla parola DOS, BIOS.... facessero la faccia

dell'alieno appena arrivato da marte...)

Se qualcuno mi sa dire un sito,

un catalogo, ecc

dove trovare un modello di notebook dal costo <1500Euro con la seriale

(sinceramente ho cercato su internet ma invano, e contavo sulla professionalità

dei negozianti...)

rifaccio il giro dei negozi e mi faccio sentire.

M.

Link to comment
Share on other sites

Gianmario Pedrani

Credo che non ci sia piu' bisogno di urlare ci sento benissimo, purtroppo quelli che avevo visto io che avevano la seriale, costavano quasi 1600 euro, purtroppo ho affrettato il mio accuisto....

ciaooooooooooo

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

ultimamente ho realizzato un datalogger che scaricava i dati su pc attraverso la porta usb! Per fare questo ho acquistato un bel modulino preassemblato contenente il favoloso integrato della FTDI FT232BM!

L'integrato adatta e gestisce il segnale seriale usb al segnale seriale rs232 tanto amato da tutti noi!

La FDTI fornisce in dotazione sia i driver per far riconoscere la periferica come usb sia un bel driver per far riconoscere la periferica come una vera e propria porta seriale!!! Ho provato entrambe le cose, funzionano bene!

Quindi per concludere, invece di spendere 50 o 80 euro, ne potreste spendere 40...dov'è la convenienza?

risparmiate almeno € 10 e comunque all'occorrenza potete sganciare il modulo che continene l'integrato FT232BM e collegarlo a qualche vostra applicazione a microcontrollore! Per precisione, se si interfaccia direttamente un micro non c'è bisogno del max232!

o comunque potete acquistare, come ho fatto io, il solo modulo che contiene l'FT232BM € 20...

vi do il link così potrete constatare con i vostri occhi:

modulo FT232BM

Ciao

Macbet

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Inanzi tutto scusatemi se sbaglio qualcosa, ma sono nuovo.

Se posso aiutarti , posso dirti che:

Io testo vari moduli che realizzo tramite seriale , il metodo piu' facile per farlo e' scrivere un prg in qbasic (esatto e funziona solo con seriali dos).

Per utilizzarlo su un pc di ultima generazione utilizzo una seriale USB , e faccio girare il programma tramite VMWARE, dovrebbe funzionare bene anche con VirtualPC.

Pensa che tramite vmware riesco anche a utilizzare i pin della parallela con i comandi diretti alle locazioni della porta.

Ciao spero di essere stato utile.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...