Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
esa102108

Corretti Passi Per Imparare La Programmazione Pic

Recommended Posts

esa102108

Salve a tutto il personale PLC Forum, volevo esordire specificando l'importanza di taluni comportamenti che se male interpretati recano malumori e stress; pertanto vorrei evitare di intraprendere percorsi sbagliati e conseguentemente perdite di tempo.

Il motivo della mia discussione verte su un importante progetto che vorrei realizzare in riferimento all'utilizzo

di un Microprocessore che nella fattispecie è il PIC che di per se' risulta essere un componente molto utilizzato proprio per le sue caratteristiche di versatilità che lo rendono di fatto un importante protagonista

di molte avventure.

Vorrei sapere se qualche persona potrebbe spiegarmi come un apparato come il cellulare utilizzando un protocollo GSM puo interoquire con i microprocessori di ultima generazione interfacciati a moduli GSM.

Esistono delle librerie in grado di essere utilizzate per la realizzazione di questi pogrammi ?

Posso mediante una telefonata ad un modulo GSM che utilizza una scheda SIM comporre il numero della scheda e memorizzare il numero del chiamante in una memoria del programmatore ?

Posso effettuare il numero della SIM e oltre a memorizzare il numero del chiamante passare,mediante un apposito carattere di controllo dei dati che mi interessano e memorizzarli anch'essi in memoria della scheda del programmatore ?

Gradirei un aiuto Grazie molte !!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nikiki
Vorrei sapere se qualche persona potrebbe spiegarmi come un apparato come il cellulare utilizzando un protocollo GSM puo interoquire con i microprocessori di ultima generazione interfacciati a moduli GSM.

Quale tipo di colloquio devi effettuare? Il cellulare non offre molte possibilità, l'unico mezzo che hai è la tastiera escludendo la possibilità di collegarlo ad un PC o utilizzando sul cell. un'applicazione ad hoc.

Innanzi tutto la chiamata può essere di due tipi: fonia o dati. La chiamata fonia è la classica telefonata, in questo caso l'unico modo di dialogare con un microprocessore è inviare comandi DTMF da tastiera, ma dall'altra parte, oltre al micro, devi avere un decoder DTMF.

La chiamata dati invece stabilisce una connessione trasparente, ma non puoi farci molto con un normale cellulare.

Esistono delle librerie in grado di essere utilizzate per la realizzazione di questi pogrammi ?

La programmazione è talmente semplice che non sono necessarie particolari librerie, i moduli GSM dialogano con il micro tramite una normale interfaccia seriale, usando il set di comandi usati comunemente da qualsiasi modem, i cosiddetti "comandi AT". I comandi AT sono semplici comandi ascii e l'unica implementazione da fare sul micro è quella della comunicazione seriale.

Posso mediante una telefonata ad un modulo GSM che utilizza una scheda SIM comporre il numero della scheda e memorizzare il numero del chiamante in una memoria del programmatore ?

Se per programmatore intendi il micro incaricato di gestire il modulo GSM la risposta è ovviamente si.

Posso effettuare il numero della SIM e oltre a memorizzare il numero del chiamante passare,mediante un apposito carattere di controllo dei dati che mi interessano e memorizzarli anch'essi in memoria della scheda del programmatore ?

Se utilizzi moduli GSM da entrambe le parti, una volta stabilita la connessione (che deve essere una chiamata dati) il collegamento è "trasparente", tutto quello che viene inviato sulla seriale esce dalla seriale dell'altro modulo GSM, in genere senza nessun carattere di controllo... casomai servirà un particolare carattere (più precisamente una sequenza) per informare il modulo che vuoi inviargli dei comandi anzichè dei dati da trasmettere dall'altra parte.

Se per chiamare usi un normale cellulare, come ti ho già detto nella prima risposta o usi i comandi DTMF o un'applicazione apposita che sfrutti la parte modem del telefono.

Share this post


Link to post
Share on other sites
esa102108

Ringrazio per la spiegazione eloquente e molto significativa che mi avete dato,penso di aver capito che questo tipo di comunicazione puo' avvenire mediante appositi comandi DTFM.

Vorrei sapere se il tipo di colloquio per passare dei dati ad esempio un numero risulta essere un operazione complicata o se bisogna

svolgere operazioni complicate dal cellulare.

Scusate ma il mio intento è quello di realizzare un progetto in grado di semplificare o meglio agevolare la vita quotidiana ma al tempo stesso deve essere una cosa molto semplice da utilizzare come comporre un semplice numero e passare dei dati mediante un carattere di controllo che mi consentirà successivamente di intepretare ed elaborare mediante appositi linguaggi di programmazione.

esempio

NUMERO DI TELEFONO | CARATTERE DI CONTROLLO | DATO

123-456789123 # 55

i dati che mi interessa elaborare mediante un programma sono il numero di telefono perche mi serve per inviare un SMS con una stringa di dati ,con quel numero, e il DATO è un numero che mi serve per utilizzarlo come riferimento per inviare un evento in grado di svolgere una determinata operazione.

Edited by Gianmario Pedrani
ha inserito un numero di telefono

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...