Vai al contenuto

Diomede Corso

Service Manual

Recommended Posts

Diomede Corso

Ciao Forum,

sempre più frequentemente (e devo dire anche purtroppo sempre più ansionsamente!!) sul forum arrivano utenti in cerca di manuali di servizio (service manual), disegni, schemi, esplosi, ecc. cioè della documentazione tecnica dell'elettrodomestico che in quel momento si trovano guasto.

Questa documentazione, nonostante sul web con quattro cliccate si trovi tranquillamente, viene tenuta custodita gelosamente e anche doverosamente dai centri assistenza in quanto la casa madre appaltante ne regola la non divulgabilità.

Ed è forse per questo che si crea quell'alone di mistero, di mitico, di eccezionale e paranormale attorno a questi documenti che l'utente finale crede come una Bibbia, come una libro magico, come chissà cosa... capace anche solo aprendolo di risolvere il guasto.

NON E' COSì! E vi racconto questo aneddoto.

Mi reco da un cliente che lamenta un difetto (spie accese lampeggianti) sul display di una lavatrice. Mi vado a scaricare dal portalino il relativo service riguardante il paragrafo relativo a quel lampeggio.

Vado dal cliente, tranquillo, sicuro... prendo sti fogli, leggo la procedura, faccio per far partire l'autodiagnosi e non parte... :angry: Dico possibile? Rileggo con attenzione la procedura e mi accorgo che tra la combinazione di tasti ce ne sono 2 che sul display non ci sono... ovviamente tutto questo in inglese (fortuna vuole che non sia una lingua sconosciuta per me). Ripeto la procedura e finalmente parte...

Faccio per procedere e seguo gli step... niente! Non un che corrisponde. Mi riguardo il modello ed è giusto, controllo la matricola ed è giustissima, dico... osservo cosa fa la macchina e cerco di relazionare quell'autodiagnosi con quella di un altro modello (assurdo! E direi che mi sono stampato quella di questo modello!!)

Insomma... chiudo sta scenetta e, visto che finora convinto che con carta e dita avrei potuto aggiustare magari... anche solo resettando... apro la cara vecchia dolce cassetta dei ferri e, dal momento che il lampeggio era relativo ad un sensore... l'unico sensore di quella macchina è un sensore di sporco.... Metto la testa dentro e inizio ad aprire... quello che non ho trovato! :worthy:

Sta m.... di Service Manual, invece di perdere un'ora appresso a tasti,luci, step e faccende varie... bastava aprire e guardare... OCCHI, MANI e ORECCHIE prima della cassetta dei ferri e soprattutto TESTA! L'esperienza e l'intuito valgono ben più di certe diavolerie!

Se non accende guardo la spina

Se non parte guardo il bloccaporta

Se non scarico il filtro, la pompa

Se non lava, il motore

Se non scalda la resistenza...

E quella volta che un pezzo disegnato sull'esploso poi sulla macchina non c'era proprio!? E quella volta che l'autodiagnosi era tutta a posto ma poi la macchina non funzionava!? E quella volta che poi sugli esplosi non ci sono i bollettini tecnici che prescrivono le modifiche e monti i pezzi della serie vecchia!?

Service Manual dunque, utilissimo strumento in caso di necessità ma MAI prima dell'esperienza!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gaetanus
nsomma... chiudo sta scenetta e, visto che finora convinto che con carta e dita avrei potuto aggiustare magari... anche solo resettando... apro la cara vecchia dolce cassetta dei ferri e, dal momento che il lampeggio era relativo ad un sensore... l'unico sensore di quella macchina è un sensore di sporco.... Metto la testa dentro e inizio ad aprire... quello che non ho trovato! :worthy:

Sta m.... di Service Manual, invece di perdere un'ora appresso a tasti,luci, step e faccende varie... bastava aprire e guardare... OCCHI, MANI e ORECCHIE prima della cassetta dei ferri e soprattutto TESTA! L'esperienza e l'intuito valgono ben più di certe diavolerie!

Se non accende guardo la spina

Se non parte guardo il bloccaporta

Se non scarico il filtro, la pompa

Se non lava, il motore

Se non scalda la resistenza...

Diomede ho rivisto una scena con me protagonista...tutte le volte che porto un service manual, preferisco non guardarlo, preferisco andare alla vecchia maniera

le volte che ho riparato prendendo spunto da queste bibbie non ho quasi mai trovato corrispondenze, ho solo perso tempo...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
frette

Salve sono nuovo del forum comunque volevo rispondere :

1)e' successo anche a me guasto classico con manuale di servizio poco /fatto tutto con esperienza quasi ad occhi chiusi.

2)guasto strano:

ariston ARL105 NON PARTE :SEGNALA LA PORTA APERTA :PONTICELLATO I CAVI DEL CONSENSO OBLO'NON PARTE

(NON CARICA NEANCHE L'ACQUA )

3)TROVATA LA SCHEDA CON UN TRIAC ESPLOSO CAMBIATO UGUALE A PRIMA :LE TENSIONI CI SONO I CONSENSI PURE

MA LA STESSA E' FERMA COMPLETAMENTE CON LA SPIA DELLA CHIAVE LAMPEGGIANTE.

COME FARE? SOSTITUISCO LA SCHEDA?(TROPPO COSTOSA E INTROVABILE)

4)PONTICELLO I RELE'?

5)RESETTO LA SCHEDA SE TROVO IL SERVICE MANUAL?

A VOI L'ARDUA RISPOSTA

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Elvezio Franco

Ciao Frette,questa discussione e' dedicata ai buoni consigli che Diomede ha voluto deliziarci.

Il tuo problema postalo con una nuova discussione nel forum apposito.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×