Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
Bizz

Plc B&r - Chi li usa

Recommended Posts

Bizz

Chi di voi usa i plc della B&R?

Edited by Bizz

Share this post


Link to post
Share on other sites

alfa84

B&R?

Nell'azienda dove lavoro utilizziamo diverse marche di plc sia tra le + conosciute sia quelle meno conosciute,ma questa non la ricordo..perchè?la utilizzi te?

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bizz

Si la utilizzo e ne sono molto contento e cosi volevo sapere chi di voi la usa

Share this post


Link to post
Share on other sites
ETR

La stò usando da non molto, anche se la conosco da più tempo. Mi trovo molto bene, specialmente con l'ambiente unico di sviluppo e certe soluzioni hardware molto più intelligenti di molte altre case. Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
bele

Io ho utilizzato i PC industriali B&R APC620 con monitor separato, il sistema B&R X20 I/O remoti in rete devicenet collegati a un master omron devo dire che il sevizio di assistenza è ottimo (visto che ho avuto un pò di problemi a configurare la rete con il master omron) ovviamente mi hanno proposto di provare i loro plc.

Nell'azienda dove lavoro utilizziamo diverse marche di plc sia tra le + conosciute sia quelle meno conosciute,ma questa non la ricordo..perchè?la utilizzi te?

Guarda quì www.br-automation.com vedrai che probabilmente la ricordi visto che è abbastanza diffusa (certo non è siemens)

Bizz visto che tu li hai usati puoi fare qualche paragone con altre marche che eventualmente usi pregi difetti ? così a grandi linee non si pretende un test comparativo

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bizz

Mi spiace non posso fare un paragone con altre marche ma posso dire che sono versatili al 120% l'ambiente di sviluppo unico sia per la parte del pannello che per quella hardware. Lo sviluppo del software ha 6 tipi di linguaggio: Basic, C, Ladder, Lista Istruzioni, Testo strutturato e Diagramma di flusso. Una vasta gamma di librerie. Puoi comunicare in qualsiasi maniera. Per darvi un idea è come programmare con Visual Basic o Visual C o altri programmi simili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lookhead

Per il lavoro che svolgo sono in contatto con diversi costruttori di macchine e negli ultimi 3-4 anni sto notando una presenza sempre maggiore di questa azienda. Ho letto anche che Comau li ha scelti come piattaforma per la loro nuova generazione di robot e sembra che abbiano un accordo globale con Sidel (costrutore di linee complete di imbottigliamento).

Attenzione, però, anche se probabilmente il nome B&R viene associato al PLC, la gamma di prodotti è particolarmente completa (I/O remoti, PC industriali, azionamenti....). La crescita più importante in termini di presenza nei quadri eletttrici l'ho proprio percepita nella parte di motion control, ove vedo hanno soluzioni particolarmente intelligenti.

Non ho una esperienza diretta nella programmazione dei loro dispositivi e dei vari ambienti di sviluppo che hanno, quindi non posso esservi molto utile in tal senso...

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Calogero

Salve, riprendo una discussione un pò vecchia, che spero possa tornare più attuale.

Anch'io sto utilizzando i PLC della B&R. Mi piacerebbe scambiare qualche impressione (nella speranza che ci sia un buon numero di utenti di questi sistemi)

Al momento utilizzo i seguenti modelli:

- serie 2003, cpu 7CP476.60

- serie X20, cpu 1483

- Power Panel PP420 (non ricordo esattamente quale modello)

Programmo in C con diverse versioni di Automation Studio, principalmente 2.7 per la serie 2003 e il PP420 e la 3.8 la serie X20.

- Sarei curioso di sapere, da chi ha utilizzato PLC di altre marche (della stessa fascia di quelli sopra citati) un'impressione riguardo la versatilità e i vantaggi di utilizzare il C, rispetto al ladder. Tempo fa all'università, ho realizzato qualche piccolo applicativo in ladder su S7-300 siemens, quindi ho solo questo termine di paragone.

La mia impressione è che un B&R (programmato in C) sia avanti anni luce rispetto ad un S7-300 limitato al ladder. Provengo dal mondo dei microcontrollori/dsp a 16 bit e questi PLC non mi stanno dando rimpianti.

- Qualcuno sa "quantificarmi" la potenza dello Structured Text rispetto al C. Mi pare l'unico fra i linguaggi IEC 1131-3 che possa essere capace di fruttare a fondo la potenza di un qualsiasi PLC.

- Riguardo a Siemens, esiste la possibilità di programmarli in C?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
elsyst

Ciao a tutti,riprendo questa discussione per una domanda sui plc B&R :

In un'azienda dove faccio assistenza hanno una macchina con installato il B&R 2003(altre sigle non ne ho viste) che per me è nuovo.

Tutti comandi dei motori avvengono tramite relè o contattori comandati dalle uscite del plc e mi hanno chiesto di fare in modo che un contattore di questi si disecciti dopo un x tempo se un'altro contattore non è eccitato(tradotto:spegnere un dispositivo se la macchina è ferma),io ho proposto loro di contattare l'azienda e farsi mandare un'aggiornamento del programma(con un timer inserito sull'uscita suddetta) perchè pensavo fosse la cosa più rapida e semplice ma l'azienda ha risposto che non è possibile.

Ho risolto con classico sistema elettromeccanico ma mi chiedo se sia veramente impossibile da fare via software o semplicemente non erano in grado loro,visto che avevano già detto inj precedenza che macchine complesse come quella non ne fanno molte.

Grazie e buon lavoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
elsyst

Piccolo chiarimento sul mio quesito che ho postato un pò di corsa stamattina:

è ovvio che date le poche info che ho messo sul programma che è già nel plc non è possibile darmi una risposta precisa,ma quello che mi interessa sapere è se l'impossibilità dichiarata dall'azienda sia dovuta al possibile sfruttamento di tutti i timer disponibili nella cpu,il che mi sembrerebbe strano visto che in totale,tra reali ed ipotizzati,ne ho contati 4.

Quindi ricapitolando:

-quanti timer si possono impostare su questo plc?

-è possibile reperire interfaccia PC e programma per effetuare la modifica e,sopratutto,sarebbe un lavoro alla portata di un "non programmatore" come me o bisogna conoscere bene il PLC in questione?

Grazie di nuovo e buon lavoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
barby

Ho iniziato da poco ad usare B&R, devo dire che finora la mia impressione è molto positiva.

Per la programmazione uso il testo strutturato perchè è simile a visual basic e in questo modo anche i miei colleghi che usano VB6

in caso di necessità possono collegarsi alla macchina e capire cosa succede.

Hanno una serie di soluzioni che si sposano perfettamente con le nostre macchine, ad esempio la lettura delle celle di carico direttamente

su scheda a 24bit remotabile via powerlink, senza bisogno di schede o strumenti dedicati alla pesatura.

L'ambiente di sviluppo integrato è molto comodo e vedo che bene o male anche gli altri produttori (Siemens,Omron..) si stanno muovendo in questa direzione.

Buone Feste a tutti!

Cristiano

Share this post


Link to post
Share on other sites
Emme1989

Ciao Calogero,

scrivere il software in Testo Strutturato o in C non cambia radicalmente in termini di prestazioni della CPU.

quindi non è assolutamente un problema se scrivi il software in C o in ST (testo strutturato).

Il linguaggio C va bene usarlo se devi fare una complessa gestione di puntatori, quindi accedere ad aree di memoria ecc. .

Anche il testo strutturato può gestire i puntatori volendo e può fare tante altre operazioni che faresti con il C.

Per darti un'idea conosco gente che fa la gestione degli asssi, interpolazioni lineari, camme usando semplicemente il ladder. :D

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Emme1989

Ciao Elsyst,

il fatto che l'azienda ti ha risposto che non è possibile fare un semplice modifica software su un'uscita è una grande e bella balla o semplicemente

perche non avevano voglia e tempo di farla.

Sulla CPU B&R puoi impostare tutti i timer che vuoi :

- puoi richiamare delle funzioni standard quali TON.

- puoi usare i diversi tempi di ciclo della CPU, che sono tempi molto precisi.

(in quanto è un sistema multitasking deterministico)

Share this post


Link to post
Share on other sites
ste85fi

Buonasera a tutti, sono nuovo e non sono né un tecnico né un programmatore. Sono l'utente finale, proprietario e utilizzatore del macchinario. 

Ho comprato il macchinario nel 2007, un macchinario con controllo di 5 assi, ha un PLC B&R serie 2003 7CP476.60 comandato da un pc touch-screen modello PP420.

Come sistema di input usa Automation Runtime, la cpu esegue una serie di istruzioni leggendo i file sulla CompactFlash, carica questo progetto scritto per il mio modello di macchinario.  

Ho avuto problemi con il costruttore, posseggo il macchinario da 12 anni, primi anni tutto bene, negli ultimi 7/8 anni ho avuto problemi con perdite di memoria, variazioni delle quote in valori negativi, esaurimenti di batterie interne con la perdita delle informazioni sia sul PLC che sul touch, ogni 1 o 2 anni toccava smontare pannello e PLC, spedire tramite corriere, attendere che ricopiassero i files e rimontare tutto. Allora alla fine dal costruttore prima di chiudere definitivamente ho ottenuto il software per caricare i dati, i dati di progetto sia per caricarli sul PLC che sul touch, e il cavo seriale, con tanto di istruzioni di ripristino passo passo.

Ho avuto problemi ultimamente con il touch screen, durante il normale lavoro, ha lanciato un programma di calibrazione e non prendeva più i tocchi di input. Provato a fare di tutto, poi ho contattato B&R con il tecnico al telefono cercato di risolvere in remoto, ha cercato di programmare la calibrazione del touch screen senza riuscirci, dicendo che non conosce il tipo di programmazione che è stato fatto per la macchina e dicendo che il progetto è stato realizzato con una versione troppo vecchia del software. Soluzione secondo loro, spedire in Austria sperando che lo riparano. Tempi? 1 mese per il preventivo e poi la riparazione

Chiesto al tecnico se posso manovrare il PLC tramite un normale PC collegato in seriale, mi ha risposto che il programma con cui è scritto è troppo vecchio e non sa come utilizzarlo per questa particolare funzione

Sono nei casini perché mi serve il macchinario sono praticamente quasi bloccato col lavoro.

Io sono in Toscana periferia di Firenze, esiste secondo voi un modo più rapido e veloce per riparalo qui in Italia senza spendere un patrimonio? 

Conoscete qualcuno che mi può aiutare?

Grazie

Edited by ste85fi

Share this post


Link to post
Share on other sites
ste85fi

Buonasera a tutti, sono nuovo e non sono né un tecnico né un programmatore. Sono l'utente finale, proprietario e utilizzatore del macchinario. 

Ho comprato il macchinario nel 2007, un macchinario con controllo di 5 assi, ha un PLC B&R serie 2003 7CP476.60 comandato da un pc touch-screen modello PP420.

Come sistema di input usa Automation Runtime, la cpu esegue una serie di istruzioni leggendo i file sulla CompactFlash, carica questo progetto scritto per il mio modello di macchinario.  

Ho avuto problemi con il costruttore, posseggo il macchinario da 12 anni, primi anni tutto bene, negli ultimi 7/8 anni ho avuto problemi con perdite di memoria, variazioni delle quote in valori negativi, esaurimenti di batterie interne con la perdita delle informazioni sia sul PLC che sul touch, ogni 1 o 2 anni toccava smontare pannello e PLC, spedire tramite corriere, attendere che ricopiassero i files e rimontare tutto. Allora alla fine dal costruttore prima di chiudere definitivamente ho ottenuto il software per caricare i dati, i dati di progetto sia per caricarli sul PLC che sul touch, e il cavo seriale, con tanto di istruzioni di ripristino passo passo.

Ho avuto problemi ultimamente con il touch screen, durante il normale lavoro, ha lanciato un programma di calibrazione e non prendeva più i tocchi di input. Provato a fare di tutto, poi ho contattato B&R con il tecnico al telefono cercato di risolvere in remoto, ha cercato di programmare la calibrazione del touch screen senza riuscirci, dicendo che non conosce il tipo di programmazione che è stato fatto per la macchina e dicendo che il progetto è stato realizzato con una versione troppo vecchia del software. Soluzione secondo loro, spedire in Austria sperando che lo riparano. Tempi? 1 mese per il preventivo e poi la riparazione

Chiesto al tecnico se posso manovrare il PLC tramite un normale PC collegato in seriale, mi ha risposto che il programma con cui è scritto è troppo vecchio e non sa come utilizzarlo per questa particolare funzione

Sono nei casini perché mi serve il macchinario sono praticamente quasi bloccato col lavoro.

Io sono in Toscana periferia di Firenze, esiste secondo voi un modo più rapido e veloce per riparalo qui in Italia senza spendere un patrimonio? 

Conoscete qualcuno che mi può aiutare?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Scusa ma se sei nuovo non hai letto il regolamento, se tu lo avessi fatto,prima di accettarlo, sapresti che non ti puoi accodare ad altre discussioni.

Inoltre si tratta di una discussione ferma da ben 7 anni che tratta un argomento del tutto differente dal tuo.

 

Inoltre hai inviato 2 volte il medesimo messaggio creando ulterio confusione.

 

Ti consiglio di aprire una nuova discussione, magar facendo il copia e incolla del testo del tuo messaggio.

 

Però un consiglio te lo posso dare subito.

Chiama l'assistenza dei B&R, spiega il tuo problema e chiedi a loro se hanno dei clienti o degli agenti nella tua zona che potrebbero intervenire sulla tua macchina.

Inoltre ti possono sicuramente consigliare per il meglio in ordine all'attrezzatura necessaria per manutenere il tuo sistema.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...