avw.php?zoneid=108&cb=108&n=ade7e549

Sign in to follow this  
Followers 0

Pompa Autoclave Dab Type Jet 81 M - Il motore non gira se anche il condensatore cambiato

16 posts in this topic

Posted

Ciao, a tutti!

Ho un problema col motore della DAB, montato sull'assieme JET 81 M, utilizzato sull'autoclave omonime. I dati del motore: 220V, 50Hz, 3,55A, P1-730W, P2-590W, rpm.2850, C= 14microF/450. Dopo 2 ani di fermo, ho provato alimentarlo ma, niente.

Ho cambiato il condensatore con uno nuovo, identico. L'asse cerca girare ma, si mete a lavorare solo dopo una breve spinta e segue il senso de la spinta.

Le bobine sembrano buone (non sono cotte nemmeno fulminate).

Cerco aiuto. Grazie 1000 !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Probabilmente c'è stata una specie di calcificazione della girante. Dovresti metterlo in rotazione, magari mediante un aiutino e lasciarla lavorare per qualche tempo.

Potresti "accroccare" temporaneamente un secondo condenstare in parallelo che andrai ad inserire al momento dell'avviamento, disinserendolo manualmente una volta che la pompa è in rotazione. Basta un interuttore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Ciao,Livio e grazie per aver risposto.

Ho staccato il motore dalla pompa. L'asse gira facilmente. Le prove li faccio col motore libero. Alimentando, il rotore sta fermo se non lo aiuto. Se, in modo molto fino, provo a girare, il motore si mete a funzionare normalmente. Ho provato cambiare la posizione del condensatore; la stessa cosa, con la differenza della velocità. Un mistero che non ci riesco capirlo .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Se hai un tester e un minimo di dimestichezza potresti provare a misurare la resistenza degli avvolgimenti, magari uno è interrotto.....oppure potresti aver avuto la sfortuna di trovare un condensatore difettoso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Si, c'è li ho tutte e due. Provvederò oggi stesso a controllare tutto e poi vi lo dirò. Grazie per i suggerimenti, Licenzio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Trovato il guasto! Dai 3 contatti solo due mi dano 6,8 ohm. Adesso, se volete, fatemi capire come la faccio smontare per arrivare dagli avvolgimenti. Come hanno montata la ventola? Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Aggiungo una foto del motore.

Non mi lascia allegare la foto, perché a 6MB ed il UPLOAD consentito e di 30k al max. Qualcuno mi pò aiutare ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Scusa, ma se è bruciato un avvolgimento cosa vuoi fare riavvolgerlo te?

Non credo proprio sia il caso che ti convenga metterci le mani.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Io penso solo al cavetto di collegamento che sia distaccato. Se sarebbe qualche bobina fulminata, prenderò allora una decisione. Per adesso vorrei solo sapere come togliere la ventola di raffreddamento senza romperla. Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Prego, chi po dirmi perché non posso scaricare delle foto, qui ? Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Ciao, la ventola di raffreddamento dovrebbe essere montata a pressione , se ci fosse un anello di metallo prima togli quest'ultimo, fai leva con due cacciaviti ( di adeguate dimensioni) sia per togliere l'anello che per togliere la ventola.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Purtroppo non c'è un anello. Se faccio la leva con due cacciavite ho paura che al "restauro" non stara ferma e, chi lo sa, se ci trovo un'altra nei paraggi... Rischiare, non mi conviene. C'è qualcuno che l'abbia mai fatto in passato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

la ventola e di plastica?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Si, "gpp", purtroppo e di plastica ! E, se l'anno montata calda, a pressione, sono fregato. E vero ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

No , normalmente vengono montate a freddo,prova a far leva con due cacciaviti , inseriscili tra ventola e cuffia cercando di andare piu vicino possibile all'albero (dove la ventola e un po piu robusta ) ,comunque anche si rompesse sono ricambi standard molto economici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

Grazie "gpp". Sono riuscito smontare la ventola. Tolto il statore, pessima prospettiva: parte dell'avvolgimento e diventato maron, cioè bruciato. A l'inizio non sembrava. Grazie ai tutti per l'aiuto e a la prossima.

N.B. mi spiega qualcuno perché non poso allegare e foto? Grazie.

**

istruzioni in MP

Edited by Livio Migliaresi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0