Jump to content
PLC Forum


Fdb Con Errore


esseposse
 Share

Recommended Posts

Ho realizzato un applicazione in FDB, descrivo il comportamento:

1. Il carrello parte tutti i giorni dalle ore X alle ore Y da un punto A verso un punto B

2. Arrivato in B ribalta il suo contenuto per 20 secondi

3. Il carrello torna in A

4. Nal caso in cui la temperatura del motore raggiunga una temperatura elevata si accende una spia

Simulando questo comportamento il carrello non torna indietro quando sono passati i 20 secondi di tempo utili per lo scarico.

Potete indicarmi l'errore? Allego il file .zm2

Carrello

Link to comment
Share on other sites


Caro esseposse,

vedo con piacere che cominci ad utilizzare la programmazione FBD e sei in grado di fare facilmente delle modifiche (ho notato la differenza tra i due schemi che proponi).

Credo non sia opportuno entrare nel merito dello schema che hai progettato perchè facilmente lo correggerai da solo.

Ecco qualche dritta che io utilizzo (ma non è detto che vadano bene anche per te perchè ognuno utilizza metodologie proprie, tutte ugualmente valide ed efficaci).

- Cerca di evitare sempre il blocco BOOLEAN perchè rende gli schemi di difficile lettura e quindi di difficile modifica già a distanza di qualche giorno, quando hai dimenticato le motivazioni che hanno portato a certe scelte. Il BOOLEAN può essere facilmente sostituito con porte AND, OR, NOT ecc, che sono di lettura molto più immediata.

- Spesso è molto comodo il blocco SET-RESET che consente di mantenere uno stato logico anche quando viene meno la causa che lo ha prodotto (tecnicamente: memoria ad 1 bit). Nel tuo caso il motore funziona quando è attivo il pulsante di avvio, che però deve continuare ad essere premuto altrimenti il motore si ferma. Usando il blocco SET-RESET puoi collegare l'avvio sul SET così rimane attivo fino a quando son arriva un RESET (che potrebbe essere un impulso proveniente da un fine corsa o da un temporizzatore)

-un blocco che utilizzo spesso è il TIMER BW (IMPULSI SU FRONTI), che è una sorta di contrario del SET-RESET nel senso che dà un breve impulso quando il suo ingresso passa da OFF a ON (parametro DA ARRESTO AD AVVIO) oppure quando passa da OFF a ON (parametro DA AVVIO AD ARRESTO) o in entrambi i casi.

-abbonda con i commenti nei blocchi e con descrizioni oltre che all'interno dei blocchi (come hai fatto), anche direttamente sullo schema urilizzando l'opzione TESTO del menù DISEGNO: in tal modo i progetti diventano molto più leggibili (perciò facilmente modificabili).

Buon lavoro.

Quando hai bisogno di suggerimenti posta il forum, ci sarà sempre qualcuno a cui farà piacere rispondere.

Link to comment
Share on other sites

Ciao esseposse, per vedere dove c'è l'errore in un programma faccio la simulazione e in questo modo vedo quall'è il blocco o funzione che dovrebbe attivarsi e non lo fà o il contrario, nella simulazione posso vedere l'uscita che si deve attivare e se non lo fà guardo indietro nel programma finche trovo il blocco/funzione sbagliato. se vedi quall'è il blocco che non ti permette attivare Q3 hai già un punto di partenza per trovare la soluzione. Forse questo ti può essere utile.

Link to comment
Share on other sites

Grazie raggi alfa farò tesoro dei tuoi consigli come ho sempre fatto fino ad ora, il fatto stesso che mi dici che correggero gli errori da solomi fa capire che ci sono e in effetti ho il dubbio su 2 o 3 punti. Il blocco BOOLEAN l'ho usato a scopo conoscitivo ma avevo intenzione di sostituirlo e di usarlo in futuro il meno possibile. L'unica cosa che ti chiedo è questa, il ragionamento sui sensori di inizio e di fine corsa (metterli e negarli) è fatto bene?

Link to comment
Share on other sites

Tenere i sensori diritti o negati dipende, oltre che dalla logica del circuito, anche dallo stato che assumono in presenza del carrello. Con linguaggio tecnico, un sensore può avere il contatto NO (normalmente aperto), NC (normalmente chiuso) o averli entrambi con un polo comune (in tal caso ci sono 3 morsetti: C, NO, NC). Nel tuo caso:

sensore NO: il contatto è OFF e diventa ON in presenza del carrello

sensore NC: il contatto è ON e diventa OFF in presenza del carrello.

Se ti serve la posizione contraria a quella che fornisce il sensore, basta utilizzare il blocco NOT appena dopo l'ingresso.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Sarebbe opportuno usare, per i finecorsa di arresto, un contatto NC in modo che se si dovessere tranciare il cavo o smollare il morsetto del finecorsa stesso, e quindi non arrivare più il segnale al PLC il motore non funzionerebbe. tanto lo puoi negare nella logica di comando.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...