Jump to content
PLC Forum


Encoder Ld 5v--->24vdc - PER ESEMPIO SIMULAZIONE ENCODER


pidds
 Share

Recommended Posts

spesso mi capita di avere la necessità di leggere un encoder line driver 5V con un ingresso PLC e + specificatamente un HSC (contatore veloce) di un S7200.

vorrei sapere se qualcuno ha mai montato o sa dell'esistenza di schedine che convertano un segnale a 5V (onda quadra) in un segnale a 24V . Per esempio io ho montato delle schede della Phoenix che convertivano NPN in PNP che funzionano bene anche con gli encoder ma sul catalogo non ho trovato nulla da 5 a 24V

qualcuno mi può aiutare?

penso che capiti spesso anche a qualcun'altro per cui sarebbe una soluzione interessante.

grazie

ciao

Link to comment
Share on other sites


Penso che ci saranno delle schede commerciali.

Ma non e' difficile fare un semplice adattatore con optoisolatori , per proteggere il circuito.

Se serve ci si puo' pensare.

Saluti

Luca

Link to comment
Share on other sites

A tal proposito ti segnalo la seguente scheda di commercio e precisamente :

Scheda EMB

Costruttore ELTRA S.r.l.

www.eltra.it

Sperando faccia al caso tuo , ti saluto .

bigalex

Link to comment
Share on other sites

Pietro Buttiglione

proprio qui su PLCForum ho avuto, in uno dei miei primi contatti,

il piacere di trovarne una ben piu' conveniente...

Se mi scrivi in privato ti passo i dati..

ciao

pietro

Link to comment
Share on other sites

Ciao

Una scheda che può fare al caso tuo , è la PU204 della MKS.

Converte segnali di encoder a 5 volt TTL in segnali a 24v .

E' distribuita dall Gerit Trasmissioni di Milano. 02 270981 .

Link to comment
Share on other sites

...e invece qualcuno mi saprebbe consigliare un convertitore per segnali di encoder simulato ( tre canali : A e B in quadratura, C zero) in standard RS422 verso segnali digitali?

Denghiu'.

Link to comment
Share on other sites

Gabriele Corrieri

Ciao Taddeus,

spesso ci si inventa delle parole senza senso per dire cose semplici ... un segnale RS422 e un segnale 5V line driver, e un segnale bilanciato 5V sono la stessa cosa ... se stai uscendo da un azionamento motion control per poi vedere la posizione sul plc del tuo asse se non hai ingressi line driver 5V, ti basta solo il convertitore, se usi un fieldbus per l'azionamento motion control penso (ma quasi tutti lo hanno) che ci sia un contatore di posizione interno ... magari risparmi tutto e leggi il conteggio col fieldbus ... a me ai tempi l'idea fu bocciata in tronco ... motivo: voglio contare dal plc ... non mi fido dell'azionamento ... se però ci pensi capisci che puoi benissimo farlo.

Che azionamento MC stai utilizzando?

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Io ho risolto economicamente con un piccolo amplificatore a transistor (1 transistor bc327 e 2 resistenze ) per canale !

Se vuoi ti passo lo schema!

In ogni caso non fa miracoli con frequenze superiore 200Khz!

GRAZIE

<>

Link to comment
Share on other sites

non conosco bene i resolver, ma per avere una discreta risoluzione credo sia necessario interpolare una sorta di segnale sinusoidale.

Non credi sia sufficente un transistor e due resistenze.

Non è così?

Link to comment
Share on other sites

Gabriele Corrieri
non conosco bene i resolver, ma per avere una discreta risoluzione credo sia necessario interpolare una sorta di segnale sinusoidale.

Non credi sia sufficente un transistor e due resistenze.

Non è così?

Ciao Tode credo che Xeus si riferisse allo schema da line drive a single ended ...

Per Xeus ... lo schema se puoi metterlo in up/download può essere sempre buono! Se trovi difficoltà contattami in privato che ti spiego la procedura.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Vi ringrazio, come intuito da Gabriele mi occorre un line driver.

Azionamento Yaskawa con posizionatore, mi occorre di riportare la posizione (encoder simulato) sugli ingressi PLC e voglio evitare che la mia societa' fornisca un dispositivo 'hobbistico' ( saldare su una millefori l'integrato Texas o Motorola che fungada line driver).

Considerando che Il PLC e' un S7 226, la tensione minima richiesta in ingresso e' di 5V contro i 2.8-3.5V

forniti dalle uscite bilanciate di encoder simulato (dato fornito dal costruttore) ; conoscendo che la freq max per garantire la precisione richiesta e' 5 kHz ho controllato che ci fossero optoisolatori con le giuste caratteristiche:

nessuno mi garantisce piena sicurezza, ho trovato un divisore di frequenza che ben si aggiustava alle mie esigenze.....ma weidmuller non lo produce piu'.

Yaskawa mi ha comunicato che Phoenics Contact ha degli optoisolatori che vadano bene.....ma dovrebbe essere l'ultima spiaggia (per questioni commerciali)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

ringrazio Gabriele, seppur in ritardo...

ho risolto il problema nella maniera che volevo evitare, ma che risultava

la piu' rapida :

utilizzando dei morsetti con optoisolatore della P.C. con soglia di commutazione

a 2,5V e frequenza di commutazione max pari a 100 kHz.

Ho dovuto mettere in serie all'alimentazione delle resistenze di caduta, poiche'

sono disponibili 24VDC ma i morsetti tollerano al max 18V, ed il funzionamento

sembra stabile ( a parte l'iniziale sensibilita' ai disturbi).

Credo sia un alternativa 'economica' ai convertitori line driver - open collector.

Ciao.

P.S. x PIDDS credo che tu abbia utilizzato lo stesso componente ( optoisolatori

serie DEK ? ) del sottoscritto, poiche' gli ingressi dell'S7 200 hanno una soglia

di commutazione pari a circa 15 V puoi considerare un punto di lavoro tra i 15 ed i 18 V

Edited by taddeus
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...