Jump to content
PLC Forum

del_user_227020

COMPAQ PRESARIO CQ56 ALIMENTAZIONE SI SCHERMO BUIO

Recommended Posts

del_user_227020

Salve a tutti. all'improvviso il mio portatile a deciso di abbandonarmi . all'accensione  l'alimentazione e presente anche la ventola, ma lo schermo rimane al buio completo. segnali acustici non ce ne sono, lampeggia  sulla tastiera il tasto dove è raffigurato il lucchetto che presumo indichi l'anomalia , e il tasto del wirlees f12 rimane  con spia arancione fissa.

e possibile che il diffetto sia dalla scheda video o dal processore? secondo voi cosa dovrei controllare

 

Link to post
Share on other sites

Antonio Serra

Prova a fare un reset se ha il tasto altrimenti stacca la batteria tampone per qualche secondo e prova ad accendere.

Link to post
Share on other sites
sergio1289

scusa Antonio Serra. sono sempre io . rettifico  ho fatto confusione. guardando bene  ho staccato i due cavi dal modulo  wirlees:wallbash:

 

Edited by sergio1289
Link to post
Share on other sites
sergio1289

dopo riaverlo  smembrato e girato da da sopra a sotto la scheda madre ho individuato la batteria tampone. tolta misurata al tester risultano i 3 volt, rimessa ricollegato il tutto , il difetto rimane   sempre lo stesso tasto lucchetto lampeggiante, e tasto F12  WIRLEES fisso arancione . ci sono altri suggerimenti  ?grazie

Link to post
Share on other sites
sergio1289

scusate siccome non ho risolto il problema, vorrei provare a fare un rebailing al chip video grafico a dargli solo  una scaldata . avendo una stazione ad aria calda potete guidarmi nell'impresa ? a che temperatura e flusso   dovrei regolare la stazione ? il chip  quanti minuti dovrei scottarlo ?grazie

Link to post
Share on other sites
DavideHD

Al 100% è il chip grafico, evita la scaldata, potresti solamente danneggiarlo, ed effettia direttamente un reballing fatto come si deve! Utilizzando stagno con piombo così da non ripetersi il problema

Link to post
Share on other sites
sergio1289

scusa la mia ignoranza, quindi per evitare di danneggiare il chip tu mi consigli di effettuare il reballing , cosa che io non sono capace a farlo (ma potrei anche tentare) ,e mi sconsigli il refloow scaldando il solo  chip. scusa ma  quale e la  differenza? se per fare il reballing  devi scollare il chip  scaldandolo ugualmente per  poi  rimontare lo stesso chip  e riscaldarlo una seconda volta  non si rovina ugualmente?

ho visto un video dove il tecnico riscaldava il chip per pochi secondi con pistola ad aria calda, ottenendo l'accensione del pc in effetti con  questa operazione  bisognerebbe  valutare la durata nel tempo:whistling: 

Edited by sergio1289
Link to post
Share on other sites
DavideHD

Si, lo scalderesti comunque, ma non con una pistola da carrozziere... Il reballing si effettua con strumentazioni apposite, come la honton r390/392/490 e altre macchine molto piu professionali, assolutamente non con una pistola...

 

si, se lo scaldi tornerà a funzionare per qualche ora/giorno, ma comprometterai molto probabilmente la riuscita di un futuro reballing fatto bene...

Link to post
Share on other sites
del_user_227020

Quindi mi stai  dicendo  che  per  fare un reballing  come si deve bisogna utilizzare  una stazione a infrarossi e non  a aria calda!? io  dispongo solo di questa. se decidessi de fare  il reballing  che  materiale dovrei avere  a disposizione? la pasta termo conduttività da applicare al dissipatore  deve essere  rigorosamente  in argento,oppure  è uguale quella normale? se  invece decidessi di fare un  reflow scaldare  solo  il  chip per  come  ho  letto va bene  a 380 gradi per  40/45 secondi?

Link to post
Share on other sites
Casimiro Sarluca

Al 100% è il chip grafico, evita la scaldata, potresti solamente danneggiarlo, ed effettia direttamente un reballing fatto come si deve! Utilizzando stagno con piombo così da non ripetersi il problema

Mi permetto di dissentire, non sono d'accordo!

La scottata la si può fare, ovviamente solo al DIE del chip (bastano circa 40 secondi a 380c° con stilo ad aria), in quanto se è lui difettoso riprende a funzionare; ovviamente non è una riparazione, ma hai la certezza che è lui guasto, si guasto, il che vuol dire che se lo reballi, non avrai risolto il problema, in quanto a distanza di mesi (in base a come si usa e temperature) si ripresenterà il problema, ciò non toglie che con la scottata non è detto che riprende a funzionare, ci sono casi in cui il chip è guasto del tutto!

Concordo sullo stagno con percentuale di piombo, fonde prima e non stressi, Chip e PCB.

Link to post
Share on other sites
sergio1289

scusa Casimiro quindi dovrei  concentrare il flusso di aria calda  solo sul  DIE  quello che al centro del chip, per  circa 40 secondi a 380° mantenendo la pistola a una distanza  di un centimetro dal DIE?

Link to post
Share on other sites
sergio1289

salve a tutti. dopo aver eseguito le indicazioni di Casimiro, indirizzando il flusso dell'aria calda solo sul DIE a 380° per  circa 40 secondi, rimpiazzato il tutto il portatile  alla seconda accensione si e illuminato:thumb_yello: ora vi sto scrivendo proprio dal portatile riesumato .

il fatto che dopo aver provato alcuni accendi e spegni il pc non si accenda al primo tentativo mi fa pensare proprio  come diceva Casimiro  che a difettare sia il DIE.

quindi a questo punto  sarebbe il caso di sostituire il chip video  difettoso , con uno nuovo facendo il reballing  ,ho detto giusto?

 

Link to post
Share on other sites
Casimiro Sarluca

Giusto, consiglio di sostituire il chip, ed al chip nuovo di sostituire le sfere originali con quelle con percentuale di piombo, così facendo salderai il chip con stagno più elastico e con più facilità senza stressarlo troppo, inoltre con la sostituzione delle sfere, qualora dovesse esserci un po di umidità, la si asciuga!

Il reballing al vecchio chip non è una soluzione definitiva, come hai potuto notare, scottando solo il DIE del CHIP, non hai fatto altro che dilatare meccanicamente le microsfere al suo interno e che per questo motivo ha ripreso vita. :thumb_yello:

Link to post
Share on other sites
del_user_227020

peccato! e rimasto in funzione  per circa  un ora , poi  dopo averlo spento non  si  è  più riacceso , provato svariate  volte accendere e spegnere provando a staccare l'alimentazione per resettare ma nulla  da fare, e tornato a difettare come prima. 

Potete indicarmi il materiale necessario per  fare un reballing  certosino? 

Link to post
Share on other sites
Casimiro Sarluca

Ti consiglio di rivolgerti presso un laboratorio attrezzato per questa tipologia di intervento, perché oltre l'esperienza necessaria servono attrezzature un po costose, se poi vuoi attrezzarti per fare questo lavoro allora il discorso cambia!

Basta che cerchi in rete sia nel web che youtube: reballing BGA ed inizi a capire come funziona e se vuoi ripararti la scheda madre, usa almeno delle schede da cavia e quando ti sentirai pronto e sicuro, allora potrai provare a riparare questa.

Altra cosa, non puoi avere due NickName, come da regolamento al seguente paragrafo:

  • p) Ogni utente del forum può avere un solo ed unico account: account multipli, se identificati, verranno cancellati.

 

Link to post
Share on other sites
sergio1289

ok, mi dovete scusare per il secondo nickname ma interagendo con  il mio smartphone ho combinato un pasticcio, e  non riuscivo ad accedere con il mio nickname  per postare le domande.:worthy::wallbash:

ringrazio Casimiro Sarluca e HD8 SYSTEM .

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...