Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
roberto8303

Automazione Pompa Per Livello Costante

Recommended Posts

roberto8303

salve sto cercando un rubinetto a sfera possibilmente con un sensore di apertura incorporato o 4-20ma o 0-10v da chiuso o tutto aperto...perche ho una recipiente di 50 lt dove applicare questo rubinetto e pero il liquido nella cisterna deve restare sempre allo stesso livello...quindi deve essere riempito con una elettropompa con inverter da 20 a 50hz con rubinetto aperto un po e tutto aperto...quindi se qualcuno sa se esiste potrei collegarlo direttamente all inverter come riferimento di velocita per la pompa...oppure come potrei fare in modo che a secondo del liquido prelevato accelero mano mano la pompa a rimanere lo stesso livello nel serbatoio? anche usando un plc con sonde...ma non so che sonde usare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

gianff

deve rimanere sempre allo stesso livello ?

il tutto si muovera per le turbolenze

che margine ai tra min-max

si potrebbe utilizzare un controllo di livello tradizzionale

con le sonde di min-max sfasate di poco per semplificare

io conosco omron 61f-gp

Share this post


Link to post
Share on other sites
roberto8303

si lo capisco che c è dell instabilita...pero il margine è di 7 cm...che si muove pero non è un problema..il fatto è che il rubinetto è abbastanza grande 2'' quindi aperto tutto la pompa deve accelerare al max perche altrimenti con le sonde partirebbe troppo veloce o troppo piano mi sa che non è tanto fattibile con le sonde...visto la brusca variazione del livello...io avevo pensato anche di mettere un potenziometro sulla leva del rubinetto cosi mandavo il riferimento all inverter...

Share this post


Link to post
Share on other sites
gianff

direi che come dici tu e' sicuramente fattibile

ma costera' abbastanza caro

che io sappia esistono anche certi gallagianti o sonde con uscita analogica

Share this post


Link to post
Share on other sites
batta
...rubinetto a sfera possibilmente con un sensore di apertura incorporato o 4-20ma o 0-10v da chiuso o tutto aperto...
...io avevo pensato anche di mettere un potenziometro sulla leva del rubinetto cosi mandavo il riferimento all inverter...

Se ho capito bene, tu vorresti variare la velocità della pompa in funzione dell'apertura del rubinetto.

Diciamo subito una cosa: così non potrà MAI funzionare.

Questo per vari motivi:

1) la portata del rubinetto NON è proporzionale all'angolo di apertura

2) la portata della pompa, se non è una pompa volumetrica (ed anche in questo caso la proporzionalità non è perfetta), NON è proporzionale alla velocità

3) anche nel caso portata rubinetto e portata pompa fossero proporzionali, non riuscirai mai a trovare il perfetto equilibrio tra apertura rubinetto e velocità pompa. Basta infatti un errore minimo per trovarsi, in un tempo più o meno lungo, con il livello completamente sballato.

La cosa migliore sarebbe l'utilizzo di una sonda di livello con segnale analogico e PID per regolare la velocità della pompa in funzione del livello.

In alternativa potresti optare per 3 livelli digitali, Massimo Medio e Minimo.

Al raggiungimento del livello massimo arresti la pompa.

Se scendi sotto il livello minimo piloti la pompa al massimo della velocità.

Se il livello è compreso tra MAX e MID (medio), rallenti gradualmente la pompa.

Se il livello è compreso tra MIN e MID, acceleri gradualmente la pompa.

La pendenza delle rampe di accelerazione e di decelerazione dipende esclusivamente dai tempi di risposta del tuo sistema.

Share this post


Link to post
Share on other sites
roberto8303

capisco in effetti il discorso dell equilibrio dopo x tempo l avevo considerato e pensavo di risolverlo trovando appunto il giusto equilibrio con gli hz dell inverter...quindi velocita della pompa..allora meglio fare con i tre livelli solo che ho circa 8cm di spazio per regolarli vediamo cosa posso fare...sai consigliarmi dove posso trovarli?

Share this post


Link to post
Share on other sites
batta
sai consigliarmi dove posso trovarli?

Da qualsiasi fornitore di materiale elettrico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nmanif

io ho ancora usato pompe della lowara con sensore di pressione 4-20mA su tubazione da 1/2"

Share this post


Link to post
Share on other sites
roberto8303

si ma nel mio caso penso che non va bene perche non c è variazione di pressione come nella spinta della pompa ,

perche è il peso del liquido nel recipiente che crea questa pressione sul rubinetto e con 50 lt non credo di avere una escursione di pressione da ' 4-20ma' con soli 8 cm di livello di variazione,o no?... :huh:

Share this post


Link to post
Share on other sites
notte

si fa con un sensore di livello analogico

ce ne sono di due tipi:

a) a membrana, installato vicino al fondo della cistena dente la pressione del liquido (mah .. non mi sembra di averlo letto, la cisterna è aperta cioè a pressione atmosferica, oppure è chiusa? nel secondo caso non andrebbe bene..)

B) ad ultrasuoni, danno un segnale 4-20mA proporzionale alla differenza di livello impostata come min e max (naturalmente deve cercarne uno con un "banda "prossima a quella che hai tu) e qui non hai problemi di pressione, va bene sempre.

puoi mettere anche un sensore sul rubinetto che provvede a fermare la pompa quando è completamente chiuso. se la pompa è centrifuga non è un problema quanto è aperto il rubinetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
notte

ooops

...vicino al fondo della cistena dente la pressione ... volevo scrivere sente

chiedo scusa

saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites
max.riservo

Per la misura di livello in continuo, visto la relativamente bassa escursione del livello stesso, ti sconsiglio il sensore a spinta idrostatica (credo che equivalga a quello a membrana come postato da 'notte') in quanto 10 cm di battente equivalgono a circa 9,8 mBar : decisamente poco con i sensori normalmente in commercio per applicazioni industriali.

Per la misura ad ultrasuoni, a parte l' incertezza tipica di +/- 1 mm, occorre verificare che il sensore sia agevolmente installabile dall' alto del serbatoio e che il liquido non arrivi a meno di 30 cm dalla base del sensore (zona morta). Con gli ultrasuoni occorre essere certi di non avere SCHIUME e/o VAPORI.

Forse, se le caratteristiche del liquido sono compatibili, potresti valutare una misura di livello a principio capacitivo (e se il liquido è particolarmente aggressivo, potresti addirittura prevedere la(le) asta(e) isolate in PTFE).

Ultima nota : probabilmente, una tubazione da 2" è sovradimensionata per caricare 50 l, quindi se non vuoi ottenere una pendolazione del sistema tra ON e OFF, ti consiglio di ridurre la portata (riducendo la tubazione di mandata).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...