Vai al contenuto

Claudios

Scelta PLC

Recommended Posts

Claudios

Salve ragazzi,

mi servirebbe un PLC con almeno 6 ingressi e almeno 4 uscite relè, non troppo difficile da programmare, avevo pensato al LOGO, me lo consigliate oppure in commercio esiste di meglio?

Il software per la programmazione del Logo è in formato "Demo" basta per la programmazione oppure devo acquistare la versione completa?

Stavo vedendo anche il Telemecanique programmabile con Zelio.

Devo montarlo in un autocompattatore per i rifiuti.

Cosa mi consigliate?

Grazie, Claudio

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Micco

Fossi in te starei su qualcosa di nazionale, prova a guardare i prodotti Kerel, il software è gratuito e se hai bisogno di informazioni o assistenza chiami direttamente loro senza fare ore di attesa per essere richiamato......

Tra i due prodotti citati io personalmente preferisco lo Zelio ma lo ho usato solo due volte per piccole "automazioni"


 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Blackice

Sia il LOGO che lo ZELIO sono prodotti adatti ad un uso gravoso,resistenti meccanicamente ed elttricamente a varie sollecitazioni.Lo ZELIO dispone di software gratuito e risulta più immediato nella programmazione(in LADDER,almeno per me) mentre il LOGO,con un software comunque molto completo,richiede un ambiente di sviluppo a pagamento(un costo comunque non eccessivo) e una configurazione più lunga.Sulle uscite a relè,anche se date per 8-10A non conviene caricarle troppo con carichi fortemente induttivi(E.V.),ma usare dei relè di interfaccia esterni.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
felino

anche io ti consiglio per questa applicazione i prodotti Kernelgroup , affidabili e espandibili a piacimento

tieni presente che hai a che fare con un PLC e non con un relè programmabile come il LOGO

Ciao

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
luigi69

Ciao CLaudius

 

nella prima tua frase  c'è il segreto della risposta  :)

 

6 ingressi e 4 usite ..praticamente la risolvi con qualunque cosa , io mi concentrerei sul software a questo punto...

ma dici autocompattatore...ma su un mezzo mobile ?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Claudios

Intanto grazie a tutti per l'aiuto,

mi sembra di capire che con il SW Zelio sia più facile e conveniente.

 

Ho visto i Kernel, sembrano molto interessanti, però chi li vende??? Online niente, solo rivenditori nell'estremo Nord Italia, in mattinata provo a chiamare intanto provo a dare un'occhiata al SW.

 

Blackice, l'assorbimento è piccolo, si tratta di quattro elettrovalvole.

 

Luigi69, si devo metterli nei compattatori, quelli che si usano per raccogliere la spazzatura nelle strade, la "pala meccanica" ha quattro funzioni comandata da quattro elettrovalvole sul circuito idraulico. Gli scambi avvengono mediante un impulso elettrico, ad ogni fine corsa si supera una certa pressione nel circuito idraulico, quindi un pressostato manda un impulso al PLC, più un finecorsa quando la pala è in posizione di riposo.

Pensate sia fattibile?

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini
Quote

Ho visto i Kernel, sembrano molto interessanti, però chi li vende???

 

Parla con loro, sono estremamente disponibili e, credo, possano farti una fornitura diretta.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Blackice

Lo ZELIO e il LOGO sopportano una corrente massima di 2A(in corrente continua) con carico induttivo,quindi controlla l'assorbimento delle bobine per non superare questo limite consigliato.Prendi poi delle pipette con diodo di ricircolo,oppure aggiungilo tu in fase di cablaggio(1N4007).I moduli in questione permettono di operare anche con cadute di tensione rilevanti(a 24VDC rimangono attivi fino a 12VDC),dopodichè si riavviano automaticamente.Per la logica di lavoro non credo ci possano essere problemi nello sviluppo.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
luigi69

attenzione.....mezzo mobile.....nel senso...e cercare qualche cosa di professionale per i mezzi ?  nel senso... a 24 VDC ok ma su un mezzo..ci sono ben altre sollecitazioni , comprese le vibrazioni

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Claudios

Ok Blackice, metterò gli 1n4007. Ho riparato diversi autocompattatori, in alcuni modelli montano questo diodo nella pipetta.

 

Ok Luigi69, hai ragione, installerò il PLC  nella cabina.

 

Un'altra domanda, sicuramente stupida per voi, ogni scambio di uscita, è gestita da un impulso e non da un contatto, nel senso che ogni volta che premo e lascio il pulsante mi deve scambiare uscita (relè), in Zelio quale sarebbe la funzione corretta? usare dei timer? oppure esistono delle funzioni relè?

 

Esiste un corso online o qualcosa del genere? vorrei evitare almeno le domande banali.

Grazie ancora

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Blackice

Se realizzi la logica in LADDER,che poi equivale a disegnare un circuito logico tradizionale,puoi usare le autoritenute su merker o uscite,elaborarle nella logica e simulare il circuito su PC.Se poi descrivi meglio la sequenza di lavoro forse ti possiamo dare altri consigli.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Claudios

Allora la sequenza è questa:

 

premendo e rilasciando un pulsante P1 (ingresso1) mi chiude e rimane chiuso O1,  poi premo il pulsante P2 (ingresso2) mi apre O1 e mi chiude O2, premendo ancora P2 mi apre O2 e mi chiude O3, premendo P2 mi apre O3 e mi chiude O4, premendo ancora P2 apre O4 e va in pausa se ingresso3 è alimentato, se ingresso3 non è aliemntato ricomincia il ciclo in loop.

 

O1...O4 sono i quattro relè

spero si capisca

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Blackice

Se ho capito la sequenza giusta,ti allego una istantanea del programma per uno ZELIO SR2D101BD(modulo "cieco" 24VDC programabile solo in LADDER):

                                                                   Cattura2.PNG

ti consiglio,una volta terminato il montaggio,di proteggere lo ZELIO con una password.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Claudios

Grazie tante Blackice, però così capisco poco, scusami.

Non so se violo le regole del forum, sarebbe possibile avere il file e discuterlo insieme?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Blackice

Ciao,ti ho fatto questo esempio con uno ZELIO ma puoi replicarlo su qualsiasi PLC di qualsiasi marca.Se vuoi il file,te lo cedo liberamente,scrivimi una MP con l' indirizzo mail dove spedirlo.Per aprirlo e testarlo devi poi avere lo ZELIOSOFT V 4.5 o superiore che scaricherai dal sito Schneider Electric.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Claudios

Blackice, grazie, funziona benissimo. Ora però potresti aggiungere una finezza? Mi servirebbe un sistema di protezione, nel senso che il ciclo si avvia solo se ho tensione su un'altro ingresso.

Un'ultima cosa, che PLC mi consigli di usare?

Grazie ancora.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Blackice

Ti basta mettere un ingresso in serie allo START P1(I6 di ABILITAZIONE):

                Cattura.PNG

per il discorso scelta PLC dipende se hai una restrizione economica oppure legata ad una marca specifica.Quello che ti ho messo è un esempio su di un prodotto di marca,con un buon rapporto qualità/prezzo e di semplice reperibilità.Pondera poi la tua scelta anche su la tua attuale capacità di programmazione PLC e su la tua volontà di incrementare la conoscenza specifica.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Claudios

Naturalmente non deve costare tanto, ho visto il TELEMECANIQUE SR1A101BD, pensi possa andare bene con il tuo file? 

Per le mie capacità, spero di migliorare, vorrei prendere il libro di Bergamaschi sulla programmazione dei PLC.

Intatnto, con il vostro aiuto, cerco di imparare il più possibile su questo forum.

Grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Blackice

Se hai scaricato lo ZELIOSOFT 2 vedrai che nell'elenco PLC non sono contemplati gli SR1 (ormai obsoleti,non più supportati),quindi scegli casomai un hardware SR2......

Il modello a cui fa riferimento l'esempio che ti ho messo ha un costo(faccio riferimento alla mia zona)dal grossista elettrico di 60/70€ max,quindi abbordabile e a cui dovrai aggiungere un cavetto USB SR2USB01(50€ circa) per iniziare la programmazione dei moduli(che ovviamente userai tutte le volte che vuoi con tutti gli SR2 e rimarrà per te).

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Claudios

Ottimo, la faccenda SR1 / SR2 non la sapevo ancora.

60/70€ Ok, si possono spendere, domani vedo in zona cosa trovo e inizio a "giocarci"

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Volutamente Anonimo

Ti consiglieri di rileggerti il consiglio di Luigi poco sopra.

Per la scelta dell'HW devi tener presente anche le vibrazioni, che su un mezzo mobile non sono indifferenti

Magari senti se il costruttore ti garantisce o ha avuto esperienze di applicazioni su mezzi.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Blackice

Io ho fatto l'esempio a Claudios vista l'esperienza che ho avuto con dei presscontainer ai quali ho sostituito la scheda PLC(scheda PLC nuda su vaschetta di produzione italiana installata dal costruttore della macchina) perché il cliente lamentava blocchi casuali del funzionamento ed inaffidabilità.Ho istallato questo modello di PLC per la sua semplicità costruttiva interna(singola scheda smd senza connettori) scelta proprio per evitare problemi con le vibrazioni meccaniche.Ha distanza di 3 anni nessun problema.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Claudios

Allora, ho acquistato un SR2A201BD con il cavo, ho avviato il programma e tutto funziona!

Adesso vorrei aggiungere due funzioni:

1 - Quando i3 è chiuso, non deve andare in loop ma massimo 10 cicli e poi in pausa

2 - Appena avvio il ciclo con i1 prima mi deve chiudere Q5 e poi, dopo 1 secondo, avvia il ciclo.

 

Come posso fare? scusate se chiedo troppo.

Grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Blackice

Devi aggiungere un timer e un ulteriore contatore(C5) e modificare il circuito:

                                             Cattura.PNG

vedi se riesci da solo....

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso


×