Jump to content
PLC Forum


Agos83

Scintilla Vaillant VCW 282

Recommended Posts

Agos83

Gentili tutti,

Mi chiamo Agostino ed ormai siete diventi un riferimento su alcune problematiche e dubbi.

Grazie alla vostra collaborazione indiretta sono già una volta riuscito a risolvere un problema di tiepida della mia Vaillant, cioè la pompa dell'aria che era ormai andata.

 

Dopo qualche tempo mi trovo improvvisamente di mattina, domenica, con una caldaia dove la scintilla non scocca.

 

Ho effettuato i seguenti controlli

  • Ventilatore Funzionante
  • Pompa Acqua funzionante (ruota liberamente)
  • Pulizia degli elettrodi
  • Controllato i 3 fusibili, sono integri
  • Pressione nell'impianto poco più di 1 bar
  • Il comando del gas, il bilanciere "sembra" essere azionato correttamente. (perdonatemi se qualche termine e usato impropriamente)
  • Verifica della tensione al trasformatore: In ingresso, cioè sui cavi provenienti dalla caldaia misuro la tensione della rete puntando però un il multimetro sulla massa e su uno dei due fili. Da profano della materia, la tensione dovrebbe essere misurata sui fili in tensione, non sulla massa... o forse mi sto perdendo qualcosa?
  • Ho provato a misurare qualche tensione in uscita dal trasformatore sui due fili che vanno ai due elettrodi, che dovrebbe essere quella che fa scoccare la scintilla, ma non misuro niente.
  • Ho provato a chiudere il gas forzando la caldaia ad andare in blocco. L'acqua continua ad uscire e la caldaia non va in blocco.
  • Il problema persiste sia per i sanitari che per il riscaldamento

 

Sapreste gentilmente indicarmi una via d'uscita da questo vicolo cieco prima di approdare dal tecnico?

Eventuali prove / test per individuare il problema sono ben accette, ed ovviamente chiedete pure nel caso avessi (dimenticato o omesso, perdonatemi) informazioni utili per risolvere il problema

 

Vi ringrazio anticipatamente per gentile collaborazione

Saluti, Agostino

Share this post


Link to post
Share on other sites

MARIO 29

probabile pannello accensione andato...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Agos83

Ciao Mario 29, grazie per il rapido feedback.

 

Sapresti cortesemente dirmi se esiste un modo testare la scheda prima di comprarne una nuova?

 

Come accennavo precedentemente ho provato anche a verificare un qualche corrente in uscita dal trasformatore  responsabile della scintilla, ma stranamente registro una tensione in ingresso (parente dei 220 V) quando mi aggancio alla massa e ad uno dei due cavi ... quando penso che dovrei rilevare quella tensione sui fili della tensione, non sulla massa.

Potrebbe essere questo un indizio sulla compromissione della scheda di comando ?

 

Ancora grazie anticipatamente

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

C'è il trasformatore (dietro la scatola comandi) ed il trasformatore di accensione (sotto la scatola comandi). Se ai terminali di quest'ultimo NON hai misurato la tensione di 220V il problema della mancanza di scintilla sta al 99% nella scheda di accensione, che su ebay puoi trovare per poche decine di euro.

 

P.S. Solo per scrupolo, prova comunque ad accendere con sonda NTC staccata...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Agos83

Grazie Adrobe anche a te per la celerità.

purtroppo come all'ingresso del trasformatore di accensione (sotto la scatola comandi) ho misurato:

  • tensione all'ingresso (quella dei tre cavi che portano la corrente) ma come dicevo rilevo la 220 V testando la massa ed uno dei due fili, cosa apparentemente strana che mi fa pensare ad un problema ancora a monte:
  • tensione in uscita, quella che scocca l'arco per l'accensione. Li purtroppo quando faccio partire la caldaia c'è calma piatta. Pero visto che la corrente a quanto pare gli arriva dal filo della massa, evidentemente non il trasformatore non sta lavorando correttamente.

Dai una ulteriore conferma che potrebbe essere la scheda d'accensione (di seconda mano), che ho già individuato dove mi suggerisci.

Spero solamente che sia funzionante, dato che sembra essere apparentemente difficile testarne la funzionalità prima dell'installazione.

 

Provato anche a staccare la sonda NTC, come suggerivi in un tuo altro post per un altro problema, ma purtroppo esito negativo anche questo test.

 

Grazie ancora per disponibilità e competenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

Devi sostituire la scheda di accensione.

Va bene uno qualsiasi dei seguenti codici Vaillant: 100515, 100522, 100532, 100555, 100556.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Agos83

Buonasera a tutti,

purtroppo ho fatto diversi tentativi ma ancora, purtroppo, senza trovare l'inghippo.

Mi sono procurato una nuova (usato funzionante) scheda di accensione. Il venditore purtroppo non aveva l'originale (100556) ma una compatibile, la 100515 come Adrobe suggeriva. Ha qualche differenza di componentistica rispetto l'originale 10056 della VCW 282, ma comunque l'ho provata lo stesso. Dallo stesso fornitore ho preso anche un trasformatore d'accensione dato che la scintilla parte da la .... 

 

I test effettuati sono i seguenti:

  • Installazione della scheda compatibile 100151. Purtroppo il problema non si è risolto e quando faccio partire la caldaia la scintilla ancora non scocca. In questo caso inoltre non rilevo corrente ai tre fili (marrone, blu, e neutro) in ingresso al trasformatore.
    Potrebbe dipendere dalla scheda 100515 non completamente compatibile ?
  • Istallazione della vecchia scheda origonale (100556) e sostituzione del trasformatore di accensione. anche in questo caso nulla di fatto, il problema non sembra essere il trasformatore. In questo caso rilevo corrente (come detto precedentemente) collegando il multimetro al marrone (oppure blu) e neutro.
    Questo è abbastanza anomalo poichè prendo la corrente dalla messa a terra, indicando un corto da qualche parte.

Potrebbe (forse) eventualmente dipendere dal trasformatore dietro la scatola comandi? O da qualche altro componente elettrico che ora ignoro.

Ovviamente ho ri-testato i fusibili con il multimetro e non sono interrotti

 

Avete qualche altro suggerimento da indicarmi per arrivare alla soluzione di questo mio spiacevole inconveniente?

 

Grazie ancora a tutti per la disponibilità

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

La cosa più importante da appurare è se con una delle soluzioni adottate (nuova scheda e/o trasformatore di accensione) riscontri presenza di tensione ai terminali del trasformatore di accensione. Se la riscontri ma non senti scoccare la scintilla dovresti verificare l'integrità dei due cavi che portano al doppio elettrodo (che dici di aver già pulito). Se non riscontri mai tensione potrebbe esserci un problema elettrico esterno.

Però controlla anche quanto segue.... verifica che non sia scattato il blocco sula scatola comandi nè il limitatore di temperatura posto dietro la pompa (pulsante in gomma nera), poi prova la caldaia in modalità riscaldamento e verifica che i due micro della tre vie siano premuti.

 

P.S. Un componente mai citato...il  pressostato è stato controllato?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Agos83

Ciao Adrobe, grazie ancora per la collaborazione,

 

  • Inserendo la nuova scheda 100151 non  arriva corrente, cioè ai tre fili quelle con le spinette (marrone - blu - neutro) non registro corrente. Di conseguenza dal trasformatore non esce nulla.
  • Inserendo la scheda originale 100556, arriva ai tre morsetti corrente, ma la cosa strana è che arriva su uno dei due colorato e sul neutro.
    O sbaglio a ragionare o il problema è a monte del trasformatore perchè la corrente non mi dovrebbe arrivare sul neutro, ma sui due colorati. Ti allego la foto per chiarezza
  • Ho provato a testare la corrente, lo stato attuale della configurazione e quello riportato in figura allegata
  • Pressostato ... ho staccato (l'unico) tubicino di plastica che arriva sullo scarico fumi nella camera ed avviato, ma niente. C'è qualche altro test da fare a riguardo?

Grazie ancora

Cattura.JPG

Corrente anomala su filo massa.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

Io pensavo che ti riferissi ai tre fili che dalla scatola comandi pervengono al trasformatore di accensione, non alla morsettiera dove ci sono i collegamenti elettrici esterni alla caldaia!!!

Comunque qui vedo qualcosa di anomalo.

Se i morsetti 7, 8 e 9 sono occupati dovrebbe esserci collegato un termostato esterno del tipo continuo, è così?

Ma la cosa importante è questa: l'alimentazione di rete deve pervenire sui morsetti N ed L (oppure 1 e 2)...al morsetto L c'è un cavo, ma al morsetto N non vedo niente!!! 

O forse è coperto dal cavetto azzurro?

 

Riguardo il pressostato, devi individuarlo sul retro della camera stagna (in alto a sinistra) e individuare i due innesti dei tubicini. Stacca quello più vicino (adiacente) alla camera stagna e soffiaci dentro forte con la bocca quando tenti di accendere...se si accende il pressostato non funziona

Share this post


Link to post
Share on other sites
Agos83

No No scusa, forse la foto confonde. il test con il multimetro é fatto sui fili che entrano nel trasformatore di accensione sotto la scatola comandi, a valle del suddetto trasformatore partono poi i fili  i due fili che vanno agli elettrodi. Li ho tirati giù dalla base per attaccarci in modo posticcio il trasformatore di riserva che ho provato.

 

il collegamento elettrico è stato sempre cosi. Non ho toccato nulla

  • ai morsetti 7-8-9 arriva, come giustamente osservi, il termostato che è nel corridoio, quindi esternamente.
  • L'alimentazione della rete 220 V l'ho trovata li da sempre, nel secondo e terzo slot della morsettiera che vedi, partendo da sinistra.
  • Onestamente non ho controllato l'integrità dei fili che vanno agli elettrodi (cioè i due che partono dalla trasformatore, quello a cui dicevo che sulla massa in ingresso leggo la tensione), ma mi fa strano che ci sia un interruzione li.

Sono sempre più convito che sia una sciocchezza, che però sono le più difficili da scovare

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

OK, controlla la tre vie ed il pressostato come ho scritto sopra. Buonanotte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

Per il pressostato leggi anche qui, alla pag. 17

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Agos83

Buongiorno Adrobe, grazie ancora per essere stato li a dare consigli fino a tardi

 

  • PRESSOSTATO: ieri sera ho soffiato ed aspirato nell'unico tubicino che va sullo scarico fumi dal pressostato (a quanto pare la VCW 282 ne porta uno solamente).
    Precedentemente l'avevo solo scollegato ma questa volta dietro tuo suggerimento ho forzato l'aria. Sento il clic della valvola, ma comunque non succede niente.
  • Valvola a 3 vie (credo tu intenda quella): a quanto pare commuta regolarmente a seconda delle richieste (sanitari e riscaldamento). Tra l'altro revisionata dietro supporto di questo forum circa un anno fa. I MICRO delle 3 vie vengono premuti.
  • Pulsante della dietro la pompa premuto, non è mai scattato fino ad ora.
  • Verifica elettrica al terminali del trasformatore d'accensione. Effettivamente credo sia in quei dintorni il problema.
    Come da foto precedente (quella col multimetro e la scheda di accensione originale-100556 installata) all'ingesso rilevo la 220 V sul neutro, quindi suppongo che al trasformatore non arrivi corrente correttamente per lavorare bene. A valle del trasformatore, cioè dove partono i 2 fili che vanno agli elettrodi non rilevo corrente (credo giustamente dato che la corrente gli arriva dal neutro ...).
    Con la scheda 100515 (quella compatibile ma non originale) al trasformatore non arriva corrente. Il dubbio a questo punto mi nasce poichè la scheda 100515 ha tutti gli attacchi, ma nella componentistica elettronica è abbastanza diversa da quella che monta originale(100556)

A questo punto ancora non so ... 

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

Pressostato e tre vie fanno il loro lavoro. Dalle foto che hai mandato l'unica piccola anomalia che riscontro è che il selettore della pompa (all'estremità sinistra della morsettiera) dovrebbe essere posizionato su S anzichè su II come sta adesso, ma non c'entra col tuo problema. C'è evidentemente un'anomalia elettrica, però non sono competente in questo campo specifico e a distanza è ancora più difficile. Posso solo dirti che in questi casi si riscontra se ci sia tensione sui terminali del trasformatore di accensione, se non c'è si cambia la scheda di accensione, se si si cambia il trasformatore di accensione. Prova a sostituire quest'ultimo, codice 091235, su ebay ne dovresti trovare di usati sui 40 euro...

Riguardo le schede con vari codici, cambia la componentistica elettronica, ma la funzione è analoga, è più probabile che una o più di quelle provate sia guasta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Agos83

Ciao Adrobe, sono d'accordo con te.

 

Trasformatore d'accensione: mi hanno suggerito di collegarci corrente esternamente per vedere se scocca la scintilla, cosi da escludere il trasformatore.

Scheda accensione: dovrò provarne altre, dato che la 100515 pare non mi faccia arrivare nemmeno corrente al trasformatore

 

Grazie ancora, vi tengo aggiornati

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

Sostituire il pezzo che dalla diagnosi fatta dovrebbe essere il colpevole con un altro guasto (senza sapere che lo sia) è la cosa peggiore per risolvere il problema!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Agos83

Ciao Adobe, ho appena testato il trasformatore di accensione attaccandolo direttamente alla rete elettrica e la scintilla scocca regolarmente.

Nel pomeriggio vado a recuperare una nuova scheda d'accensione 100556, sperando che sia lei la responsabile che mi manda corrente sul neutro che arriva al trasformatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

Ripeto, va bene uno qualsiasi di quei codici scritti sopra, basta che sia sana....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Agos83

Ciao a tutti,

Purtroppo ho sostituito la scheda di accensione ma il problema non è rientrato. Con la nuova scheda rilevo ancora tensione sul neutro del trasformatore di accensione. Allo stato attuale non so dove andare a parare

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

C'è qualcosa che va in corto o manda in corto...magari prova a sostituire la scheda di regolazione (anche se contro logica). Purtroppo non so aiutarti oltre.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Agos83

Ciao a tutti, 

 

Problema della scintilla risolto sulla Vaillant 282. 

La responsabile del problema elettrico che generava l'anomalia è la scheda ventilatore 130451.

 

Grazie a tutti per la collaborazione e disponibilità

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

Buon per te, comunque di sicuro la scheda ventilatore non doveva essere del tutto guasta, altrimenti non ti partiva proprio la ventola...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pakylibra

Salve devo sostituire una scheda accensione vaillant vcw l 180 he la sua e 100532  2 ,ho trovato una 100515 ho notato che è divessa in quella trovata manca il trasformatore ,posso montarla ugualmente o no ? Grazie. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stefano Dalmo

Ciao Pakylibra  il regolamento vieta accodamenti , 

apri sempre una tua discussione .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...