Vai al contenuto

FrancYesc0

Scintille anche dopo accensione fiamma MicroGENIUS Ariston

Recommended Posts

FrancYesc0

Salve, 

sto cercando di rimettere in funzione una caldaia (MicroGENIUS Ariston scheda tecnica qui) che era in disuso da un pò di tempo, ma si presenta un problema relativamente "semplice"

 

la caldaia parte normalmente, si sente la pompa, si apre la valvola del gas, scintille, fiamma. il problema è che una volta che la fiamma è accesa sembra non venga individuata, quindi continuano a sentirsi le scintille fino a che dopo 10 secondi va in protezione accendendo il led rosso dopodichè l'unico modo per farla riprendere è premendo il tasto reset: il ciclo reinizia fino a bloccarsi di nuovo.

 

possibile si sia semplicemente guastato il sensore fiamma? come potrei bypassarlo per testare?

 

PS. la caldaia presenta una modalità che mantiene l'acqua calda per averla subito disponibile, quindi la sto provando in quella funzione per evitare di tenere sempre il rubinetto aperto (ma anche con il rubinetto la situazione non cambia)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Marcello Mazzola

molto probabilmente è la scheda elettronica che pilota la scarica che non sente la ionizzazione della fiamma...prova a pulire bene l'elettrodo, il circuito elettronico con detergente per contatti e verifica che l'elettrodo sia a contatto con la fiamma quando è accesa

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
FrancYesc0

Ho provato sia a spostare manualmente l'elettrodo sulla fiamma, sia con una fiamma esterna, c'è modo di simulare lo stato di fiamma accesa? altrimenti credo cambierò la scheda elettronica dato che ho letto è spesso quest'ultima a dare problemi

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Enrik 68

Prova a invertire la fase e il neutro, se sono invertiti l' elettrodo di ionizzazione  non rileva la fiamma

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
FrancYesc0

Ho simulato l'elettrodo di ionizzazione con un diodo (tra massa e scheda) e la scheda rileva la fiamma, quindi il problema non sembra essere nemmeno quest'ultima.. o no?

 

ho fatto la prova anche ad invertire fase e neutro (parlavamo della 220 giusto?) ma nulla è cambiato.

 

sembra la prova più ovvia da fare ora sia provare con uno ionizzatore nuovo... altri consigli?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
FrancYesc0

anche con un elettrodo ionizzatore nuovo il problema non si è risolto, la cosa inizia a confondermi.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
FrancYesc0

Sembra sia riuscito a trovare esattamente il fix al mio problema in un video di youtube: 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gimmigio
il 23/9/2017 at 10:48 , FrancYesc0 scrisse:

Sembra sia riuscito a trovare esattamente il fix al mio problema in un video di youtube: 

 

 

Sono molto interessato al tuo problema perchè io ho lo stesso problema su una Riello Start 24 KI, hai poi sostituito il condensatore? e se l'hai fatto hai risolto il problema?

Grazie!!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Enzino78

Ciao a tutti vi confermo che il video descrive perfettamente il problema e la soluzione. Sostituito il condensatore in foto la caldaia è tornata a funzionare.

1528908655177-1979935105.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×