Jump to content
PLC Forum


Aiuto su incompetente installatore


Davide Ferrera
 Share

Recommended Posts

Davide Ferrera

Salve, tramite una conoscenza mi sono fatto consigliare un installatore di condizionatori perche non ho termosifoni in casa e mi interessa riscaldare casa di 50 mq.

Ho comprato un condizionatore nuovo Panasonic 12000 btu, scop 4, Seer 5,6, potenza caldo 3,9 kw/h, ma ho notato che dopo che l installatore è andato via che dallo solito esce aria poco calda e a distanza di 30 cm sulla mano arriva arietta tiepida.....il locale si riscalda dopo circa un ora e più...ho fatto una ricerca e ho notato che l installatore non ha effettuato il vuoto e neanche la pulizia con l azoto dicendomi che non serviva perché la predisposizione era nuova e i tubi erano strozzati e quindi puliti.....voglio precisare che lo split è posizionato a circa sette metri dal motore esterno....la mia domanda è....la causa del poco funzionamento è dovuto al vuoto non fatto? Addirittura questo pseudo installatore mi ha caricato in più una bombola e mezza di gasR410A dicendomi che l impianto era troppo lungo....e mi indicava che lo aveva caricato facendomi vedere che il manometro era a zero e mi diceva che il tubo più grosso se scottava era tutto ok.....chiedo aiuto in merito....si può rieffettuare il vuoto? 

 

Link to comment
Share on other sites


Davide Ferrera

Salve, tramite una conoscenza mi sono fatto consigliare un installatore di condizionatori perche non ho termosifoni in casa e mi interessa riscaldare casa di 50 mq.

Ho comprato un condizionatore nuovo Panasonic 12000 btu, scop 4, Seer 5,6, potenza caldo 3,9 kw/h, ma ho notato che dopo che l installatore è andato via che dallo split esce aria poco calda e a distanza di 30 cm sulla mano arriva arietta tiepida.....il locale si riscalda dopo circa un ora e più...ho fatto una ricerca e ho notato che l installatore non ha effettuato il vuoto e neanche la pulizia con l azoto dicendomi che non serviva perché la predisposizione era nuova e i tubi erano strozzati e quindi puliti.....voglio precisare che lo split è posizionato a circa sette metri dal motore esterno....la mia domanda è....la causa del poco funzionamento è dovuto al vuoto non fatto? Addirittura questo pseudo installatore mi ha caricato in più una bombola e mezza di gasR410A dicendomi che l impianto era troppo lungo....e mi indicava che lo aveva caricato facendomi vedere che il manometro era a zero e mi diceva che il tubo più grosso se scottava era tutto ok.....chiedo aiuto in merito....si può rieffettuare il vuoto? 

Link to comment
Share on other sites

Frigorista modena

Non è un fatto di vuoto, paradossalmente in riscaldamento aria in più andrebbe pure bene, ma se non ha fatto il vuoto l'installazione è stata fatta male, bisogna purtroppo rivuotare tutto, rifare il vuoto e ricaricare con gas nuovo a peso.

Link to comment
Share on other sites

Mi sembra strano che per sette metri circa di tubo sia stato aggiunto circa 1kg e mezzo di r410, mi sa che l'installatore, vuoto a parte, abbia fatto un vero pasticcio...

57 minuti fa, Frigorista modena scrisse:

l'installazione è stata fatta male, bisogna purtroppo rivuotare tutto, rifare il vuoto e ricaricare con gas nuovo a peso.

 

Link to comment
Share on other sites

... e son 3! Non è che scrivi 10 volte la stessa cosa cambiando titolo il problema te lo risolviamo! Dovrai sempre chiamare un nuovo installatore per risolvere praticamente il problema!

Link to comment
Share on other sites

Davide Ferrera

Oltre all' installazione si è fatto pagare 80 euro in più dicendomi di avermi messo una bomboletta e mezzo perché la predisposizione era lunga....io ingenuamente e anche perché mi reputo una persona corretta l ho pagato....ma dopo mi è sorto un dubbio....adesso chiamerò un altro tecnico e farmi rifare il vuoto ed il carico del gas..  ho visto dai vari forum che il gas può essere conservato e rimesso lo stesso così risparmio sull' acquisto dello stesso?

Link to comment
Share on other sites

Davide Ferrera

Grazie scusate se ho ripetuto la domanda....ma non è possibile che esistano tecnici così....! La professionalità si è andata a farsi benedire!

Link to comment
Share on other sites

Frigorista modena

No non si può.

Inutile chiedi se non ti vanno bene le risposte, se andasse bene il gas messo sarebbe bello, se non ha fatto il vuoto l'aria umida è finita mischiata al gas e quindi non va bene.

Gli altri forum non so che mestiere facciano, falli venire qui che ne discutiamo.

Link to comment
Share on other sites

MA perché non lo richiami e ti fai restituire i soldi spesi?! Anzi gli chiedi anche i danni, perché capisco che si può sbagliare in buona fede, ma così facendo personaggi così continueranno a fare danni.

Link to comment
Share on other sites

Frigorista Carpi

Per 7 metri non cè bisogno di carica aggiuntiva mentre il vuoto va sempre fatto e anche bene.

Il soffiaggio è consigliato ma sta al tecnico valutare se farlo o no.

 

Di sicuro come riscaldamento primario di 50mq un 12.000 e poco, a meno che il tuo appartamento non sia in classe A

che allora ci puo anche stare (proprio al limite ma ci sta).

Link to comment
Share on other sites

Il mio discorso intendeva che certa gente si deve prendere le proprie responsabilità, se non gli si dice niente è chiami un'altro questo sarà libero di fare altri danni, e se devo dirla tutta non credo manco che ti abbia messo tutto quel gas, primo perché a bombole di un kg penso che non ne compri manco una a 80 euro, e poi è più della carica che è già presente nel clima, e soprattutto in caldo andrebbe in protezione subito.

Link to comment
Share on other sites

il gas al 99% lo ha solo fatto pagare .......una scusa per aggiungere altri 80 euro

 

Purtroppo come detto tante altre volte la categoria degli splittaroli è questa..la pompa da vuoto se ce l'hanno la lasciano a a casa

 

Perchè scalda poco non possiamo saperlo a distanza non ho idea di quel modello fino a quanti metri fa con la carica di fabbrica e poi bisogna vedere quanto sono lunghi realmente i tubi

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Frigorista Carpi scrisse:

Per 7 metri non cè bisogno di carica aggiuntiva mentre il vuoto va sempre fatto e anche bene.

Il soffiaggio è consigliato ma sta al tecnico valutare se farlo o no.

 

Cambiando il titolo della domanda il risultato non cambia, concordo con Carpi....

Link to comment
Share on other sites

Ciao Davide Ferrera

 

Giuste tutte le considerazioni fatte dagli altri intervenuti forse vale la pena di aggiungere qualcosa di "amministrativo".

 

Chi ti ha venduto il Condizionatore avrebbe dovuto avvertirti che, per poter usufruire della Garanzia del Costruttore (Panasonic o chiunque altro), tu dovevi fare eseguire l'installazione e avviamento della "macchina" da un Operatore Qualificato iscritto all'Albo.....

Che costui ti doveva anche rilasciare una Dichiarazione Formale che era stato lui ad eseguire l'installazione (numeri di matricola dei Componenti, data installazione, eventuali operazioni tipo quella della aggiunta di gas, ecc....) e soprattutto una copia del suo  "Patentino" di Operatore Qualificato per l'installazione di Macchine Frigorifere.

 

Tu di tutto ciò non fai menzione. Il tuo Installatore pertanto non si sa se è patentato oppure no.

Ora tu potrai anche avere qualche idea in più sull'aspetto "Garanzia".

 

Per l'aspetto puramente tecnico del tuo problema (riscaldamento insufficiente) non è del tutto detto che tu abbia sicuramente ragione. Bisognerebbe vedere con adeguati strumenti e fare due conti........

 

Comunque una "macchina" da 12000 BTU come la tua, anche qualora perfettamente funzionante dovrebbe rimanere sicuramente inserita tutte le 24 ore (per i tuoi 50 m2 di appartamento).

Se tu stacchi quando esci da casa, e poi riprendi al rientro alla sera, dovrai sicuramente attendere abbastanza prima che tutto vada in temperatura (mantenendo tutte le porte interne aperte e sperando che la circolazione aria sia favorita dalla conformazione dell'appartamento).

Per la singola stanza, con porta chiusa e se non supera i 25 m2, per come possono essere le temperature attuali in questa stagione, partendo da 18 °C per portarti a 20 °C non dovresti metterci oltre ai 30 minuti.

Devi anche tenere conto che la "macchina" prima di iniziare a dare aria calda ha un tempo di attesa che può anche essere di 5 minuti.

 

Questo aspetto tecnico-conoscitivo dovrebbe spiegartelo per primo il tuo "Frigorista di Sfiducia" con qualche misura e relativa spiegazione. Certo che se tu hai già pagato tutto il suo lavoro potresti avere anche qualche difficoltà su questo fronte.

 

Sarebbe anche interessante sapere quanto ti è costata l'installazione/avviamento. Forse hai fatto da te parte dei lavori? Che cosa ha fatto effettivamente il "Frigorista" per quello che lo hai pagato ?

 

 

Link to comment
Share on other sites

per carità anche l'albo dei frigoristi..io sono contrario di albi in italia ce ne sono già tanti e non hanno mai garantito la qualità..anzi spesso c'è solo una percentuale in fattura a favore dell'ordine..che ovviamente è una casta e solo raramente prende provvedimenti contro un loro iscritto

 

il patentino come ampiamente prevedibile è il solito obbligo di legge  più o meno vedo che gli splittaroli si sono quasi tutti adeguati ma lavorano sempre nello stesso modo

 

C'è proprio chi non ha le necessarie competenze ma non sente neppure la necessità di migliorarsi e c'è chi magari le cose le saprebbe anche ma ti dicono subito che se devono installare un clima come si legge quì sul forum a sera non prendono soldi

Link to comment
Share on other sites

Ciao Erikle

 

Sicuramente stenterai a credermi : nessuno più di me è contro tutto l'insensato proliferare di Specialisti Patentati, di Bollini Blu (qualità Chiquita Bananas).

 

A partire dall'introduzione del marchio "CE" che dovrebbe risalire a circa 30 anni fa. Poi le varie "ISO 9000", tutti i Certificatori di Qualità Centroeuropei e Scandinavi, ecc.ecc.

 

Montagne di carta e deprimenti adempimenti degni di fini sicuramente migliori........

 

Ho solo cercato di illustrare, per mia esperienza specifica di utilizzatore di 4 Condizionatori, quella che è la situazione sul campo e che cosa Davide Ferrera può attendersi se va a cercare le Garanzie del Costruttore.

 

Link to comment
Share on other sites

Davide Ferrera

Purtroppo ho saputo dopo che il tizio era un intenditore e non un installatore...in .tutto ho speso 170 per l installazione e 80 euro per la ricarica del gas.

Per quanto concerne la metratura della mia abitazione e 50 mq ma se chiudo tutte le porte il salone cucina di circa 25 mq non riesco a scaldarlo con un 12000 e assurdo...! Dopo un ora ancora l aria esce tiepida.... purtroppo sono stato truffato e dico purtroppo perché questo pseudo installatore privo di patentino sapeva che a casa non ho i termosifoni e quindi mi serviva come riscaldamento primario. ..adesso il condizionatore è impostato a 30 gradi ma l aria esce caldo a e non bella calda dopo un ora di funzionamento ...in ufficio ho un 9000 btu marca Ferroli che scalda come una bestia.....

Link to comment
Share on other sites

Frigorista modena

Davide purtroppo è una seccatura e capisco, però non è una cosa irrimediabile, ripeto se chiami un altro possibilmente con una ditta aperta da anni per esempio, gli dici quello che è successo e che ti sei informato in modo capisca tu sai di quello che si sta parlando, ti vuota tutto e ricarica di nuovo come si deve, accertandosi ovviamente che non ci siano perdite.

Dovrai pagare di nuovo l'operazione ma che ti resta da fare?

L'inverno è appena cominciato...

Link to comment
Share on other sites

Ciao Davide Ferrera

 

Purtroppo non ti resta altro da fare se non quello che tu già immaginavi (con l'autorevole avvallo di Frigorista modena).

 

Quando l'anno scorso ho fatto fare un lavoro analogo al tuo, qui dalle mie parti (AL), con un sacco di lavoro già da me preparato perfettamente (tutto il sistema elettrico, posizionamento meccanico unità esterna e unità interna, foratura nel muro  con grosso tubo di plastica cementato a regola d'arte, ecc...) loro (2 addetti) mi hanno posato circa 3 mt di  bitubo di collegamento e circa 6 mt di tubo acqua di scarico condensa, in posizione di massimo comodo, fatto i collegamenti e il solito vuoto, poi click e tutto funzionava.

 

Il tutto per un lavoro di 3 ore (2 lavoro + 1 viaggio A+R dalla loro sede) e per una Fattura totale di 500€ (che mi permette la detrazione IRPEF del 50% in 10 anni) e con emissione anche di tutti i documenti necessari per poter usufruire della Garanzia del Costruttore da far valere in prima battuta presso il venditore della "macchina" (Catena negozi Euronics).

 

Da nuovo Frigorista che verrà da te per mettere le cose a posto, forse puoi ottenere anche la documentazione che l'altro non poteva rilasciarti.

Potresti trovare il modo di accordarti con lui visto che la macchina è praticamente nuova..........

 

 

 

 

Ciao Davide Ferrera

 

Purtroppo non ti resta altro da fare se non quello che tu già immaginavi (con l'autorevole avvallo di Frigorista modena).

 

Quando l'anno scorso ho fatto fare un lavoro analogo al tuo, qui dalle mie parti (AL), con un sacco di lavoro già da me preparato perfettamente (tutto il sistema elettrico, posizionamento meccanico unità esterna e unità interna, foratura nel muro  con grosso tubo di plastica cementato a regola d'arte, ecc...) loro (2 addetti) mi hanno posato circa 3 mt di  bitubo di collegamento e circa 6 mt di tubo acqua di scarico condensa, in posizione di massimo comodo, fatto i collegamenti e il solito vuoto, poi click e tutto funzionava.

 

Il tutto per un lavoro di 3 ore (2 lavoro + 1 viaggio A+R dalla loro sede) e per una Fattura totale di 500€ (che mi permette la detrazione IRPEF del 50% in 10 anni) e con emissione anche di tutti i documenti necessari per poter usufruire della Garanzia del Costruttore da far valere in prima battuta presso il venditore della "macchina" (Catena negozi Euronics).

 

Da nuovo Frigorista che verrà da te per mettere le cose a posto, forse puoi ottenere anche la documentazione che l'altro non poteva rilasciarti.

Potresti trovare il modo di accordarti con lui visto che la macchina è praticamente nuova..........

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...