Vai al contenuto

agoman

rivelatore di campi elettrostatici.

Recommended Posts

agoman

salve sto costruendo un rivelatore doppio di campi elettrostatici, secondo voi da schema fatto posso unire i due segnali in modo da migliorare la sensibilita' come ho fatto puo' andar bene? non vedo miglioramenti.

 

metto due antenne perche' il contenotore e predisposto in questo modo e vorrei sfruttarle tutte e due.

https://www.ebay.it/itm/Equatech-Indoor-Digital-TV-Aerial-HD-Freeview-TV-Antenna-DVB-T-Signal-Reception/222634486570?_trkparms=aid%3D222007%26algo%3DSIM.MBE%26ao%3D2%26asc%3D20161027085944%26meid%3Dee09767486494a1983227be4580ded63%26pid%3D100623%26rk%3D2%26rkt%3D6%26sd%3D332057424709&_trksid=p2047675.c100623.m-1

 

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
dott.cicala

Ma che ci azzecca il digitale terrestre? :superlol:

Se prendi un mosfet e ci attacchi un qualcosa sul gate lasciato aperto, sarà più sensibile dello schema qui sopra.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

il digitale terrestre infatti non centra a me serve l'involucro, e poi i transistor messi in quel modo fanno gia' da mosfet.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini
10 ore fa, agoman scrisse:

e poi i transistor messi in quel modo fanno gia' da mosfet.

 

No agoman, non hanno l'elevatissima impedenza di gate di un mosfet.:)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
dott.cicala

Cosa bolle in pentola Ago? Racconta :)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

devo proprio dirlo?  meglio di no :whistling: ,posso solo dire che e un aggeggio di prova che servira' come test ad un gruppo di ricercatori se poi funziona ne devo fare altri.... gia' detto tanto. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z

Se fatto bene , potrebbe sentire dei cavi o tubi nei muri ;ma cosi scarse sono le risorse allocate a questa ricerca ?

 

Sto scherzando Ago ! Buon lavoro !:thumb_yello:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Domenico Maschio

Molto piu semplice ed economico 

elettroscopio.thumb.gif.e24c26e113d00502b7ba0b96a640af97.gif

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
fisica

se funzionasse potresti usarlo per le reti di Hartmann...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
dott.cicala

che tristezza :(

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

fatto pero' volevo unire i due segnali in modo che il segnale dell'antenna due andava a influire sul ne555 facendolo andare in allarme da schema fatto quando chiudo il selettore sembra che il circuito dell'antenna uno, diventa piu' sensibile infatti se mi muovo ad una certa distanza il cicalino va in allarme funziona quasi da rivelatore di movimento, ho messo due circuiti differenti apposta da far rilevare di piu' della serie se rivela un'antenna e facile che l'altra non rileva e viceversa dipende poi come le posiziono.

 

 

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

domanda dato che i campi elettrostatici sono polarizzati,  e quello che ho fatto sente solo il campo positivo, per misurare il campo negativo devo invertire il circuito mettendo dei transistor pnp? giusto?

se cosi' fosse solo per il circuito di destra ,quali sarebbero i transistor che posso utilizzare che abbiano lo stesso valore di hfe? guadagno.

aspetto notizie grazie.

 

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

 

o provato a fare questo con i mosfet questo misura sia il campo positivo che quello negativo, pero' purtroppo  non e sensibile come qualcuno accennava, in piu' dopo un po' i led si accendono da soli e rimangono accesi per spegnerli devo agire sui pulsanti ,non va bene.Schematic

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z
13 minuti fa, agoman scrisse:

dopo un po' i led si accendono da soli e rimangono accesi

Indovina perché ?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

 

perche' l'aria e carica di elettroni? o manca qualche componente al circuito che scarica il campo elettrostatico.

manca qualche resistenza? 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Un tempo per riparare i radio ricevitori si guardava prima se c'era una valvola spenta.

Se eran tutte accese si metteva un dito sulla presa fono: se l'altoparlante faceva rumore il guasto era nella parte di alta e media frequenza.

 

Perchè l'altoparlante faceva rumore? Semplice il corpo funge da antenna per il campo elettrico diffuso (50Hz ce ne è in abbondanza) ed il dito lo inietta nell'ampli di BF.

I tuoi gate hanno un'impedenza elevatissima quindi con tutte le schifezze che ci sono oggi nell'etere, i mosfet fanno allas velta a saturarsi.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

niente fatto cosi' e funziona cosi' dovrebbe prendere le cariche statiche negative che positive giusto?  i led vanno bene cosi' o al contrario.  rosso carica positiva e verde carica negativa.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
GiRock

Allora Ago,

 

innanzitutto quel LED verde non si accenderà mai, inoltre bisogna mantenere un'impedenza controllata sulle antenne, alta si, ma non proprio infinita, per finire bisogna dare una stabilità al circuito con un minimo di polarizzazione piuttosto che il nulla...

 

Alla luce dei suddetti fatti, ti ho modificato lo schema come segue, non l'ho provato ma mi sembra un tantino più logico: :whistling:

 

ElectrostaticChargeRevealerTR(AGO).png.953a0de68acbfa02b94bd73660f1c258.png

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

si giro per il led ho sbagliato perche' o fatto copia e incolla , su paint ho invertito gli schemi gia' l'avevo provata su basetta e funziona,quindi le due resistenze da un mega a che servono? Ok provo a fare queste due modifiche e riprovo.

 

fatto i led rimangono sempre accesi non va bene tolgo le due resistenze.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

sempre spenti volevo dire pardon mi sono sbagliato, provato anche una 2,2mega e lo fa lo stesso.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
dott.cicala

Le basi devono rimanere flottanti per accumulare le cariche.

Con i mosfet i led rimangono accesi perché la capacità gate-source una volta carica non ha più modo di scaricarsi e sono meno sensibili perché per iniziare a condurre,  questa capacità si deve caricare fino a raggiungere la tensione di soglia. 

 

Questo è sensibile ad ogni polarità

image.png.21138d1e5c7c0d06a0944b59cd9d87ca.png

 

 

La sonda è il reoforo della resistenza :P

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

semplice stefano ma funziona anche a distanza?  prova a muoverti e vedi se il led si illumina , il mio mi sente anche a 2 -3 metri di distanza appena fatta la prova dipende come ti muovi ho si accende il rosso o il verdfe dipende la carica che sente , se vuoi vedere ti mando il video.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
dott.cicala

Certo che funziona anche a distanza. Prova a montarlo e ti stupirai

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
agoman

ok oggi ci provo va bene qualunque mosfet di tipo n?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
dott.cicala

E' un FET non un mosfet

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×