Vai al contenuto

NereoEgeo

Scaldino Biasi 13s camera stagna senza scintilla

Recommended Posts

NereoEgeo

Salve a tutti, mi sono appena iscritto, spero di postare nella giusta sezione.

Ieri lo scaldino in oggetto acquistato nel 2013 mostrava spia rossa e andava in blocco.

Ho chiamato un tecnico Biasi che è arrivato oggi ed ha fatto la normale manutenzione di pulizia e abbiamo notato che la scintilla non era soddisfacente perchè lo scaldino si accendesse.

Il tecnico a iniziato a lavorare sull' unico elettrodo di accensione e rilevazione ma più faceva prove e meno la scintilla era potente.

Ha provato a sostituire la candela con una in suo possesso ma niente, abbiamo provato a cambiare anche il cavo elettrico su entrambe le candele ma la scintilla sembrava neanche ci fosse.

Ha rimontato l'elettrodo ed il cavo originali e questa volta la scintilla sembra inesistente, peggio di quando è intervenuto.

Abbiamo smontato la scheda ma a prima vista sembra tutto ok.

Faccio presente che con l'accendino lo scaldino si accende e funziona regolarmente.

Il tecnico mi ha detto che probabilmente era la scheda che non mandava la giusta corrente, che avrebbe controllato se trovava il pezzo a cui si connette l'elettrodo ma che avrei dovuto trovare qualcuno che lo saldasse perchè era oltre la sua sfera.

Il tecnico è andato via e ha lasciato lo scaldino senza coperchio in modo che per il momento io possa usarlo ed accenderlo con l'accendino, almeno mi posso fare la doccia :)

Io ho cercato su internet e ho trovato la stessa scheda di cui vi allego la foto della scheda ed il link per acquistarla, ma prima di procedere all'acquisto ci terrei a conoscere anche il vostro parere.

Grazie in anticipo per qualunque consiglio o aiuto possiate darmi

 

 

 

scheda.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
THE CAT

scheda. un classico riello/beretta/sylber

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
NereoEgeo

GIà anche se sembra che in tutte le mie ricerche io ne abbia trovato solo una disponibile, ma non so sia la scheda il problema, magari poi la cambio e non risolvo.

Oppure anche in caso sia la scheda mi conviene comprarla o acquistare un nuovo scaldacqua?

Che mi consigliate?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
THE CAT

butti tutto per 150 euro ?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
NereoEgeo
1 ora fa, THE CAT scrisse:

butti tutto per 150 euro ?

 

Ho guardato qualche scaldino camera chiusa tipo l'hermann e con 300/350 euro lo prendi, io ne spenderei la metà solo per la scheda e comunque se avessi la sicurezza che è il problema sia la scheda potrei decidere meglio, perchè poi la prendo e magari non funziona lo stesso, per questo ho postato sul forum, per avere altri pareri tecnici e consigli su cosa fare.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
anguspap

non conosco la tua caldaia ma ho dovuto di recente testare un accenditore.

in quella che ho smontato c era un accenditore al quale dovevano arrivare 220 volt dopodichè lui dava gli impulsi.

segui i fili e le piste,non c è tanta roba su quella scheda,individua l accenditore,controlla che vada a 220 e guarda se gli arrivano.

poi potrebbe essere un condensatore o un relè però in soli quattro anni è strano.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
NereoEgeo
4 ore fa, anguspap scrisse:

non conosco la tua caldaia ma ho dovuto di recente testare un accenditore.

in quella che ho smontato c era un accenditore al quale dovevano arrivare 220 volt dopodichè lui dava gli impulsi.

segui i fili e le piste,non c è tanta roba su quella scheda,individua l accenditore,controlla che vada a 220 e guarda se gli arrivano.

poi potrebbe essere un condensatore o un relè però in soli quattro anni è strano.

Grazie anguspap per la risposta, ho il multimetro e appena posso cercherò di capire se gli arrivano i 220 volt, quindi secondo te è la scheda?

Nel caso assodiamo che sia la scheda che non va, secondo la vostra esperienza mi converrebbe spendere circa 160 euro per acquistarla nuova (sempre se la trovo disponibile) o a questo punto mi converrebbe prendere un nuovo scaldino?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
anguspap

adesso sei a zero di scintilla o hai scintilla scarsissima?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
NereoEgeo
26 minuti fa, anguspap scrisse:

adesso sei a zero di scintilla o hai scintilla scarsissima?

 

Prima che venisse il tecnico sinceramente a me la scintilla non sembrava neanche troppo scarsa, però di fatto non bastava ad accendersi.

Durante le prove del tecnico, tra cambi di candele e cavi, alzando e abbassando il tubetto della candela la scintilla è passata da scarsa a scarsissima.

Ora che ha rimontato tutto come prima a me sembra che la scintilla sia inesistente.

Di fatto neanche durante le prove usando il cacciavite come ponte lo scaldino si accendeva.

Per ora sto usando l'accendino per accenderla e farmi la doccia, ovviamente lunedì dovrò prendere una decisione, o chiamo un altro tecnico, o compra la scheda se ancora disponibile oppure come soluzione risolutiva ahimè acquisterò un nuovo scaldino.

Dipenderà soprattutto da quello che mi consiglierete

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
THE CAT

beee. come soluzione di fortuna acquista un comune accenditore a 240 v tipo baxi una candela e un cavetto, lo metti in parallelo alla ventola e via. con 30 euro di materiale sei a posto.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
NereoEgeo
5 ore fa, THE CAT scrisse:

beee. come soluzione di fortuna acquista un comune accenditore a 240 v tipo baxi una candela e un cavetto, lo metti in parallelo alla ventola e via. con 30 euro di materiale sei a posto.

 

Grazie mille dell'ottimo consiglio, penso che almeno per il momento farò cosi, potresti indicarmi qualche link per non sbagliare e dirmi per metterlo in parallelo con la ventola come faccio?

Scusa ma l'elettronica non è sicuramente il mio punto di forza, ma imparo in fretta :)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
THERM

Ma se lo metti in parallelo alla ventola lui continuerà a dare la scintilla per tutto il tempo che girerà la ventola. Sbaglio?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
NereoEgeo
8 minuti fa, THERM scrisse:

Ma se lo metti in parallelo alla ventola lui continuerà a dare la scintilla per tutto il tempo che girerà la ventola. Sbaglio?

 

Yeap, non ci avevo pensato, si sentirebbe il classico tic tic per tutta la durata dell'acqua calda, penso che THE CAT me l'abbia proposta proprio come soluzione di fortuna molto provvisoria.

Ho sentito al telefono il tecnico che era venuto al controllo e mi ha detto che ha trovato il pezzo che manda la corrente all'elettrodo, ma dovrei trovare io qualcuno che faccia il lavoro sulla scheda, è una cosa fattibile? Metto la foto con il pezzo in questione evidenziato

 

scheda2.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
THE CAT
17 minuti fa, THERM scrisse:

Ma se lo metti in parallelo alla ventola lui continuerà a dare la scintilla per tutto il tempo che girerà la ventola. Sbaglio?

certo. ma visto che vuole rimediare senza spendere troppo. e l uscita del trafo at fà anche da lettura iono non vedo soluzioni.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
THE CAT

anzi fai meglio a collegare il nuovo trsformatore at direttamente in scheda in parallelo alla linea valvola gas. almeno durante la post ventilazione non scintilla.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
THE CAT
34 minuti fa, THERM scrisse:

Ma se lo metti in parallelo alla ventola lui continuerà a dare la scintilla per tutto il tempo che girerà la ventola. Sbaglio?

certo. ma visto che vuole rimediare senza spendere troppo. e l uscita del trafo at fà anche da lettura iono non vedo soluzioni.

trafo.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
THERM

E' proprio un rimedio!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
THERM

Ma come fa a fare la lettura iono?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
THE CAT

io non lo farei certo. su quello scaldini andrei di scheda e ctn.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
THE CAT
6 minuti fa, THERM scrisse:

Ma come fa a fare la lettura iono?

monoelettrodo la corrente di ionizzazione passa dal trafo quindi ipotizzo ne serva uno esattamante uguale. poi non sò non sono un elettronico.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
THERM

Idem, anche perchè lo scaldino lavora soprattutto col gas.

Quindi con un altro trasformatore qualsiasi esterno, potrebbe essere che non funzioni.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
THE CAT

funzionare funziona . ma è un accrocchio e col tempo la scarica buca la rampa. in ogni caso ppericoli zero.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
NereoEgeo
3 minuti fa, THERM scrisse:

Idem, anche perchè lo scaldino lavora soprattutto col gas.

Quindi con un altro trasformatore qualsiasi esterno, potrebbe essere che non funzioni.

 

Grazie per la vostra disponibilità, faccio presente che non è che non voglio 'spendere troppo', sto solo cercando di capire qual'è la strada giusta.

Anzi spendere 160 euro per la scheda, forse a questo punto sarebbe meglio acquistare uno scaldino come questo Hermann Saunier Duval Opalia F 11

Il prezzo mi sembra ottimo, che ne pensate?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
THE CAT
16 minuti fa, NereoEgeo scrisse:

 

Grazie per la vostra disponibilità, faccio presente che non è che non voglio 'spendere troppo', sto solo cercando di capire qual'è la strada giusta.

Anzi spendere 160 euro per la scheda, forse a questo punto sarebbe meglio acquistare uno scaldino come questo Hermann Saunier Duval Opalia F 11

Il prezzo mi sembra ottimo, che ne pensate?

mahh un 11 litri.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Visitatore
Questa discussione è chiusa.

×