Vai al contenuto

vzampetti

Junkers ZWE 24-2 ae 23

Recommended Posts

vzampetti

Scusate qualcuno può aiutarmi.  La caldaia non funziona bene nella produzione di acqua calda,  nel senso che quando apro l'acqua calda non si accende la fiamma.  Se apro anche un altro rubinetto allora si accende.  Sembra che la portata di acqua sia insufficiente per far partire la fiamma.  La pressione va bene perché quella fredda é abbondante.  Ho visto che l'interruttore idraulico valvola ha molto calcare puó essere questo il problema o altrimenti che puó essere?  Grazie a tutti

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Stefano Dalmo

 Si   , ma   sembra  ,       non fa  capire        la  realtà  qual'è      ,  

 È  proprio   poca  l'acqua che esce dai  rubinetti   lato  calda   o  no ?

Lo fa  da tutti i rubinetti ?

 Ci sono rubinetti filtro  sotto  gli igienici  , lavandini   ,bidet ecc?

 

    I  filtri   delle  fontane   sono  puliti    da calcare     ?    Smontali   e controlla   .

 La caldaia        ha    la   membrana   oppure   il flussostato ?

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
vzampetti

I filtri sotto i rubinetti sono tutti puliti.  Cerco di spiegarmi meglio. Aprendo acqua calda da un rubinetto qualsiasi la  quantità di acqua calda che esce é abbastanza di meno rispetto a quella fredda che esce dallo stesso rubinetto. La caldaia comunque  si accende. Se contemporaneamente apro anche un secondo rubinetto sempre su acqua calda la caldaia parte.   Non ti só dire se ha membrana o flussostrato. Il modello è quello che ti ho scritto e la caldaia é questa. Grazie veramente

P80211-221049.jpg

P80211-221109.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Stefano Dalmo

 Questo   che  dici  porta a pensare    che  si debba decalcificare  .

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Termoidraulica.Fasano

Se il problema fosse stato su un rubinetto allora avresti potuto pensare che la causa fosse o il rubinetto filtro oppure il miscelatore. Siccome l'acqua calda e poca ovunque fai fare un lavaggio della caldaia lato sanitario.Installa un filtro ai polifosfati ed un riduttore di pressione se non c'è l'hai 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
vzampetti

Scusami Stefano vedo che tu ti intendi molto molto più  di me.  Ma questa valvola piena di calcare può essere un problema di portata di acqua? Inoltre é vero che decalcificare le caldaie provoca alcune volte problemi hai tubi della caldaia stessa indebolendoli un po'. Grazie

1518446469576-257420334.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
vzampetti

"Questa valvola" intendo nel senso che questa é una foto che ho trovato su internet, quella della caldaia trasborda di calcare anche fuori. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Stefano Dalmo

Le ostruzioni  possono stare   da per tutto      ,   e    vanno  fatte  delle verifiche     a cascata   ,  

In entrata      come   In uscita   dalla caldaia   ,e  se   esce forte   il flusso  dalla calda  sotto la caldaia    ,  allora il     problema  sta  nell'impianto   ,  ma se esce   lenta  è   in caldaia  .

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
vzampetti

Intendevo chiederti se questa é una valvola in cui passa l'acqua calda o fredda e siccome é con molto calcare può ostruire il passaggio al punto da non far partire la caldaia in produzione acqua calda? Perché, mi sono scordato di dirtelo, quando parte il riscaldamento va bene senza nessun problema. Grazie e scusami ancora.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
vzampetti

Scusami Stefano vedo che tu ti intendi molto molto più  di me.  Ma questa valvola piena di calcare può essere un problema di portata di acqua? Inoltre é vero che decalcificare le caldaie provoca alcune volte problemi hai tubi della caldaia stessa indebolendoli un po'. Grazie

P80213-201649.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Stefano Dalmo

    Ma guarda   in che condizione pietosa  si trova    ,    

Questo  flussostato        , come  minimo   va  smontato    e verificata   l'integrità  interna       del sistema    di    azionanamento  del  micro   ,    decalcificato        e   portato    il  rubinetto sottostante  tutto  aperto  .  Tramite quel che è rimasto .

   Poi    se    smontando      il tubo di uscita  della calda   sotto  alla caldaia   ,  se  il flusso è lento    , va  decalcificato   lo scambiatore    .

 È abilità del tecnico     evitare  danni alle tubazioni .

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
vzampetti

Scusami Stefano vedo che tu ti intendi molto molto più  di me.  Ma questa valvola piena di calcare può essere un problema di portata di acqua? Inoltre é vero che decalcificare le caldaie provoca alcune volte problemi hai tubi della caldaia stessa indebolendoli un po'. Grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
vzampetti

Ultimissima cosa.  Lo smonto io e lo decalcifico.  Chiudo il rubinetto dell'acqua dell'impianto di casa, smonto la valvola e.....  l'impianto di riscaldamento non si svuota perché questa valvola sta sul circuito acqua sanitaria giusto? Una volta decalcificata chiudo la rimonto metto il rubinetto tutto aperto e......  sono a posto. Giusto?  Grazie ancora 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso


×