Vai al contenuto

tiz1995

gestione timer con potenziometro esterno

Recommended Posts

tiz1995

Salve a tutti,

inizio col ringraziare chiunque avrà tempo e voglia di darmi una mano..

sono nuovo nel forum e nella programmazione dei plc micro 810, quindi scusate se vi farò perdere tempo, ma non so come venirne fuori.

Vi espongo il progetto che devo realizzare:

In poche parole devo comandare un timer interno al plc tramite un potenziometro da 5k installato sul quadro.

Come lo posso realizzare?

 

Grazie a tutti.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
patatino59

Penso che il timer interno al PLC sia digitale, mentre a te serve una regolazione analogica.

Andiamo per gradi:

Il potenziometro deve essere collegato ad un ingresso analogico, il quale fornirà un valore minimo e massimo.

Tale valore andrà confrontato con quello generato da un contatore interno, il cui incremento darà la base dei tempi.

In caso di superamento di tale valore di riferimento si attiverà quanto richiesto.

Se esiste un sistema piu semplice aspettiamo la risposta di un esperto.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
tiz1995

Grazie mille ad entrambi per le risposte, 

okay in serie all'uscita del potenziometro devo mettere una resistenza da 6.8KOhm in quanto la tensione che ho disponibile è 24Vdc.

Il tutto va Collegato agli ingressi analogici, e fino a qui tutto bene.. avrei bisogno di sapere in che modo programmare il plc (ladder), a partire da come inserire il range nelle variabili in ingresso e quindi come assegnare al timer un tempo in relazione alla tensione presente nell'ingresso.

 

Penso che la prima cosa che mi serva sapere è che tipo di variabile debba mettere a programma.

 

Spero di essermi spiegato, Grazie ancora

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
tiz1995

Edit.

la variabile che devo analizzare se non sbaglio è di tipo INT. quindi convertirla con la funzione anytotime giusto? il problema è che gli ingressi analogici me li fa configurare solo in word, quelli digitali solamente in bool.

 

probabilmente sto sparando strafalcioni, ma non ho mai programmato con variabili diverse dall'0/I.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
step-80

Ciao, 

hai bisogno di 1 ingresso analogico(non conosco il plc in questione e perciò non mi pronuncio). 

Esso convertirà un valore in entrata (0-10 volt o 4-20mA solitamente) in un numero da 0 a xxxx e lo mette su una variabile di sistema(di solito) .

 

Questo numero dipende dalla risoluzione dell'ingresso analogico(8 bit? 12?) e maggiore è il numero , più piccolo sarà il gradino che riuscirai a leggere. 

 

Questa variabile poi la dovrai dare in ingresso come preset al timer, ma naturalmente questo comporterà un valore massimo ed uno minimo. A proposito: questa richiesta mi fa pensare che non disponi di un pannello operatore, perchè altrimenti verrebbe piu comodo dare il preset col pannello...ma se non hai il pannello, come puoi sapere a quanto hai impostato il timer?

 

Comunque, buttando giu 2 numeri a caso, ipotizzando che l'ingresso analogico restituisca una word da 0 a 10000, potresti usare un timer con base 1/1000 sec sino ad un massimo di 10 secondi(10000 ms appunto). 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
tiz1995

Ciao step, grazie per la risposta,

non dispongo di un pannello operatore, non mi serve sapere precisamente a quanto è impostato il timer, mi basta sapere indicativamente che, per esempio, a 3/4 della corsa del potenziometro il timer corrisponda a 10s.

Il mio problema di fondo è come e quale variabile settare a quell'ingresso, perchè, come ho detto sopra il plc in ingresso mi fa selezionare solo la variabile word negli ingressi analogici, e non riesco a trovare un riferimento che mi permetta di indicarne la scala.

Avrei bisogno che qualcuno mi sapesse dire per filo e per segno il procedimento del tipo a cominciare da che tipo di blocco funzione inserire e come far leggere la variazione di tensione sull'ingresso al plc.

Mi viene il dubbio che su questo tipo di plc non sia possibile assegnare ad un ingresso analogico una variabile diversa.

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
step-80

Ciao, non so se ti puó essere utile ma ho trovato questo:

 

 

A me sembra molto esplicativo. Spero ti possa servire!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×