Vai al contenuto

ninja-xyz

Vecchio impianto con unità esterna rotta

Recommended Posts

ninja-xyz

Ciao a tutti, passo subito ai quesiti:

 

- ho un vecchio impianto di climatizzazione che consiste in 3 unita interne messe per terra, 1 idrosplit esterno e 1 unità esterna.

L'unità esterna si è rotta e a detta del tecnico è partito il compressore quindi non conviene ripararla.

Su amazon ho trovato questa unità ad un bel prezzo: https://www.amazon.it/dp/B06XBWBTGD?ref_=pe_996471_49438981_dpLink

Inoltre allego il libretto di manutenzione del mio impianto: https://planetaklimata.com.ua/instr/Aermec/Aermec_Idrosplit_Installation_manual_Eng.pdf

La mia unità esterna è la CX 166/266.

Se compro l'unità esterna da amazon questa sarà compatibile col mio impianto? Ed il tecnico quanto mi dovrebbe chiedere per montare tutto e rimettere il gas? Grazie, per l'attenzione e buona festa della repubblica a tutti. :)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
click0

non va bene

l'idrosplit ha un compressore on/off quindi andrebbe bene una qualsiasi macchina che impieghi tale "tecnologia" e che sia precaricata a R407C ma...

d'idrosplit ha anche una serie di controlli di pressione va comunque "modificata" per funzionare sull'impianto

 

a mio avviso, fai prima a cambiare il compressore, sempre che il problema sia solo quello

che problema da la macchina?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ninja-xyz

Praticamente, quando l'unità esterna accende la ventola non esce aria calda dalla stessa, ma anzi esce fresca. Da questo fatto il tecnico ha dedotto che il compressore è da sostituire. C'è da dire che a volte parte anche l'impianto, ma dopo qualche ora che è acceso smette di funzionare. Secondo il tecnico il guasto sta proprio nel fatto che c'è una sorta di surriscaldamento del compressore e che quindi quest'ultimo non funziona correttamente.

Quanto costa un compressore nuovo?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
click0

prima di cambiare il compressore proverei a sotituire il condensatore di marcia del compressore (a meno che 'sta prova non sia gia stata fatta)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

per me hai trovato uno splittarolo e non un tecnico

 

ma dubito che sia il compressore essendo un apparato ermetico assemblato in fabbrica

 

nel tuo caso fosse anche il compressore è un attimo cambiarlo e sarebbe la cosa più semplice

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington

già uno che fa una diagnosi senza neanche aprire la macchina sarebbe da cacciare a pedate.

 

Il guasto del compressore è estremamente raro, non dico che non capiti ma un compressore che non parte al 99% ha il condensatore di spunto da sostituire, specie se è vecchiotto.

 

Io credo tu abbia beccato uno che non ne capisce una cippa, come detto da Erikle o peggio uno intenzionato a venderti un impianto nuovo, perchè a cambiare un condensatore ci vogliono 20 minuti e si capisce se è quella la causa del problema.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ninja-xyz

Vi ringrazio tutti per le risposte. Seguirò alla lettera i vostri consigli: mi informerò meglio sul condensatore. Marcia o spunto sono lo stesso condensatore? Vediamo che ne esce. Comunque il presunto tecnico viene in condominio per un altro lavoro e darà un'occhiata anche al mio impianto. Vediamo un attimo che altre cazzate mi spara! :D Vi terrò aggiornati, intanto mi informo sui pezzi di cui sopra. Grazie ancora. ^^

 

PS ora che mi ricordo, un condensatore l'avevo sostituito io personalmente, prendendolo da un'altra unità in disuso li vicina... ma la situazione è rimasta invariata.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ninja-xyz

Questi sono i due condensatori che ho sull'unità esterna. Li cambio tutti e due e vediamo come va.

DSC_0000069.jpg

DSC_0000070.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington

Quello più grosso è del compressore, l'altro della ventola.. visto quel che costano puoi anche cambiarli entrambi, l'importante è che ce li metti nuovi, prenderli da un altro apparecchio che non sai neppure se funzionava o meno non è una grande idea

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ninja-xyz

Ahah vero. comunque ci sono ottime premesse, ma non voglio illudermi troppo. Ho cambiato in condensatori, li ho comprati nuovi e ho acceso l'impianto. Per ora va, adesso basta che non mi fa lo scherzetto che fra un paio di ore non riesce più a raffreddare l'aria. Prima mi faceva questo difetto. Vediamo. Spesa totale 12 euro! Speriamo bene.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington

Filtri puliti?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ninja-xyz

Dopo qualche giorno di prova posso dirvi che avete ufficialmente risolto il problema! Bravissimi! ^^ L'impianto funziona bene, ho pulito tutte le unità interne, non solo filtri, ma anche le bocchette. Ora esce un'aria che è più pulita di quella dei parchi naturali. 😛

Ultimo lavoro che voglio fare è accedere alle lamelle dell'unità esterna  e con un bel tubo lavare bene anche quelle con l'acqua, stando attento a non bagnare i circuiti elettrici ovviamente. Ma questa cosa devo farla quando il portiere non c'è, altrimenti mi rompe le palle.

Ultima cosa: il compressore dell'aria condizionata della macchina non parte. Sarà che c'è anche lì un condensatore da cambiare? E se sì, dove si trova di solito?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
click0

i condizionatori dell'automobile sono un tantino diversi

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ninja-xyz

Si, per carità, ma magari un fusibile può saltare.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington

Il compressore delle auto non è elettrico ma è tirato da una cinghia collegata all'albero motore, di elettrico ha solo una frizione che evita che sia sempre inserito.

 

Nei condizionatori da auto a differenza di quelli domestici il motivo principale per cui il compressore non si attiva, al netto di guasti elettrici o problemi alla frizione, è il pressostato di minima (aka manca gas)

 

Ti suggerisco di far verificare se l'impianto è carico come prima cosa, nelle auto i tubi sono parte in gomma parte in metallo ed è più facile che si sviluppino microperdite che nel giro di anni, ti svuotano il circuito

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ninja-xyz

L'impianto dell'auto era scarico. Me lo sono fatto ricaricare ad un prezzo onesto: 30 euro. Anche questa è risolta. ^^

Ora mi manca solo di lavare le lamelle dell'unità esterna con l'acqua e sono a posto. Pronto per affrontare l'estate al meglio, visto che comunque rimarrò in città a studiare. :)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

e ti stavano facendo buttare via tutto per 2 condensatori........argh

 

per le auto è si diverso perchè se è scarico è perchè perde per cui i tuoi 30 euro potrebbero non bastare per l'estate

 

con le auto è così da nuove tengono per n anni che possono essere 6 o 7 ma anche 10 o più poi le ricariche classicamente durano sempre meno

 

Ma le auto usano una tecnologia diversa ci sono collegamenti che per forza di cose sono flessibili e poi corre sulal strada quindi vibrazioni etc

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ninja-xyz

Ragazzi emergenza! L'impianto ha funzionato bene fino ad ora, quindi per un mese, ma adesso la temperatura dell'acqua - perché il mio vecchio impianto fa circolare l'acqua e raffredda quella - non riesce più a scendere. La ventola dell'unità esterna attacca ma invece di buttare fuori aria calda butta fuori aria fredda, ovviamente butta fuori aria calda dall'unità esterna non intendo che butta fuori aria calda dai ventilconvettori.

Vi allego un paio di foto dell'idrosplit, la macchina non segnala nessun errore.

 

 

DSC_0000093.jpg

DSC_0000094.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

ma il compressore gira? dovresti sentirne il rumore

 

i condensatori nuovi ci hai fatto caso per che tensione erano?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ninja-xyz

Eh... il compressore non attacca proprio mi sa, non sento che gira. Il condensatore nuovo ha più o meno le stesse caratteristiche del vecchio che trovi in foto sopra. Quello nuovo è: 25 uF +-5% 450 V. Quindi va bene e infatti fino ad ora ha funzionato. Ma hai detto bene, il compressore non gira proprio. Posso provare a comprare un nuovo condensatore... sono pochi euro e se risolvo così è una manna.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

se risolvi bisogna capire poi perchè salta sempre il condensatore

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ninja-xyz

Ho notato che ci sono degli sbalzi di corrente abbastanza vistosi sulle prese di corrente condominaile in cui sono attaccate tutte le unità di tutto il palazzo. Magari uno di questi sbalzi può aver bruciato il nuovo condensatore? Speriamo che sia così. E se anche col nuovo non va? Che facciamo? xd comunque alle 3 e mezza vado a prendere il nuovo condensatore.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

devi capire se è un condensatore di spunto o permanente

 

se è di spunto c'è un qualche sistema che lo attacca per far partire il compressore e poi lo stacca

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Alessio Menditto

Ma per condensatore rotto cosa intendi?

Esploso?

O altro?

Quei condensatori di avviamento si rovinano quando il Rele di avviamento ad esempio li tiene troppo inseriti, non penso sbalzi di tensione c’entrino, fai una foto del rele di avviamento.

Erikle abbiamo scritto insieme.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×