Vai al contenuto

massimoevy

. quale preventivo scegliere

Recommended Posts

massimoevy

Ciao a tutti , mi chiamo Massimo e sono nuovo del forum, spero di essere nella sezione giusta.
Abito in una villetta in zona Crema (Cremona) tetto a doppia falda con esposizione a sud, nessun oggetto (case vicine, camini, antenne) che fanno ombra.
Sono intenzionato a montare un impianto solare senza accumulo (per ora). Mi hanno proposto questi preventivi, ma ho molti dubbi su cosa scegliere

€ 9.680 Sunpower X22 (12 moduli) + Inverter SolarEdge + 12 ottimizzatori di potenza + Energy Meter
€ 9.460 Sunpower E20 (13 moduli) + Inverter SolarEdge + 12 ottimizzatori di potenza + Energy Meter
€ 8.800 Panasonic 325WP (13 moduli) + Inverter SolarEdge + 12 ottimizzatori di potenza + Energy Meter
€ 8.800 Sunpower E20 (13 moduli) + Inverter SMA SB 4.0 + monitoraggio

La potenza di tutti oscilla tra i 4.2 e 4.3 Kwp

Il mio dubbio è....... l'ultimo mi ha detto che l'inverte Solardedge + ottimizzatori è ideale montarlo su tetti dove durante l'arco della giornata ci arriva dell'ombra dovuta a camini,antenne altre abitazioni. Essendo il mio tetto sempre esposto al sole non serve.

La mia domanda è.....i primi tre installatori paventavano il solaredge come la panacea ad ogni problema, l'ultimo che pure lui lo installa mi dice che nel mio caso sarebbe inutile, anzi con sempre sole e senza problemi la resa è leggermente inferiore allo SMA..... Inoltre, visto che non serve mi ha detto che "meno componenti ci sono meglio è in futuro, meno probabilità di rotture o di interventi".

Cosa ne dite e quale impianto scegliereste? I costi sono buoni? 
 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Semplice 1

Ciao massimoevy

 

Dalla tua descrizione non risulta chiarissima la posizione reale del tuo tetto.

Che cosa sta verso sud : una delle due falde (sulla quale monterai tutti i 12 o 13 pannelli), oppure vi può essere una altra interpretazione ?

 

Se sei nella situazione che sembra di poter immaginare allora il tuo "ultimo installatore" ti ha detto sicuramente la cosa giusta/vera.

Comunque anche gli altri tre hanno detto il giusto/vero.

 

In pratica si tratta di due diverse modalità funzionali (e anche due diverse filosofie tecnico/commerciali).

 

------ Nel caso degli Inverter Solar Edge vi è un maggiore costo iniziale  dovuto alla presenza degli "ottimizzatori" (montati uno su ciascun Pannello FV) dato che questo Inverter è concepito specificatamente per essere impiegato con gli "ottimizzatori" e non può farne a meno.

Questa soluzione tecnica permette di montare questo tipo di Impianti in tutti i casi (con o senza presenza di ombre e con i pannelli anche disposti su 2 , 3 , 4 falde tetto che non possono risultare egualmente soleggiate.

Inoltre qualora uno o più pannelli, nel corso del tempo, perdessero di efficienza, il Sistema sarà in grado di funzionare sempre con la migliore resa possibile sfruttando tutto quello che ogni singolo pannello può dare.

Per ultimo : l'Inverter in questione dovrebbe avere una garanzia standard "della Casa" per 12 anni (da verificare).

 

------ Nel caso degli Inverter SMA , che sono più tradizionali ma sempre validissimi, il vantaggio sta nel  minore costo di Impianto e permettono buone prestazioni anche con piccoli ombreggiamenti (antenne TV o camini esili).

Se la conformazione/orientamento del tetto impedisce di montare tutti i pannelli su una unica falda tetto i pannelli possono essere disposti anche suddivisi su due diverse falde con diverso soleggiamento.

Il termine di garanzia normale è di 5 anni estensibile a 10 o a 15 con una specifica garanzia supplementare (costo da verificare).

 

------ Comunque i Pannelli FV (che vengono montati su tutti gli Impianti) sono di norma dotati costruttivamente di 3 DIODI per Pannello (alloggiati nella scatola delle giunzioni sul retro del pannello).

Senza entrare nei dettagli della funzione che esplicano i Diodi si può dire che servono per minimizzare la perdita di resa dell'Impianto qualora il singolo Pannello diventi inefficiente a causa di un proprio degrado o anche a causa di ombra o mascheramento (foglie incollate o guano di volatili).

 

Tirando le somme..........

 

La scelta tra i due Sistemi a confronto non è netta e dipende sostanzialmente da tutta una serie di altre considerazioni specifiche e pratiche di contorno che sarebbe lungo elencare.

 

Con riguardo al maggiore/minore costo di Impianto (nel caso in questione 880 €) la differenza è minima anche tenuto conto che 440 € (il 50%) rientreranno con la deduzione IRPEF in 10 anni.

 

Per i prezzi (se sono "chiavi in mano") si può dire che sono tutti adeguati tenendo presente la marca dei componenti.

Si va dai 2100 ai 2300 €/kWp. 

 

Un consiglio : Stai attento che la posa dei pannelli sul tetto venga fatta in modo corretto senza recare danni alla copertura.

Chi ti farà l'Impianto ti dirà che non ci sono problemi perché vengono usati Sistemi di Ancoraggio super collaudati.

Questo non basta perché i danni li fanno i "posatori" che spesso, per fare presto o perché incontrano qualche imprevisto, "ci danno dentro".

Se vuoi essere sicuro di quello che ti faranno devi sorvegliare il lavoro salendo tu stesso sul tetto insieme a loro (diglielo magari anche prima in fase di trattativa).

 

 

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×