Vai al contenuto

birillouno1

Cancello CAME A3006: il motore gira solo da una parte mentre......

Recommended Posts

birillouno1

Buongiorno , ho appena smontato il motore del battente destro del cancello CAME A3006 perchè non apriva più. Siccome mi è già capitato qualche anno fa, e la causa era l'elettrofeno inchiodato, l'ho smontato e verificato. l'elettrofreno funziona, però il motore gira solo da una parte mentre dall'altra sembra bloccato ? secondo Voi cosa può essere ? grazie a tutti

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato
4 ore fa, birillouno1 scrisse:

Buongiorno , ho appena smontato il motore del battente destro del cancello CAME A3006 perchè non apriva più. Siccome mi è già capitato qualche anno fa, e la causa era l'elettrofeno inchiodato, l'ho smontato e verificato. l'elettrofreno funziona, però il motore gira solo da una parte mentre dall'altra sembra bloccato ? secondo Voi cosa può essere ? grazie a tutti

mmmm...con il freno smontato gira libero l'asse del motore? Hai misurato con il tester la resistenza dei 2 avvolgimenti? È uguale?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
birillouno1

Scusa forse non i sono spiegato. Facendo la prova con il motore sul banco e l'elettrofreno collegato, da un lato si sente l'elettrofreno che attacca (classico clack) mentre se lo faccio girare nell'altro senso non fa niente .... grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato
3 ore fa, birillouno1 scrisse:

Scusa forse non i sono spiegato. Facendo la prova con il motore sul banco e l'elettrofreno collegato, da un lato si sente l'elettrofreno che attacca (classico clack) mentre se lo faccio girare nell'altro senso non fa niente .... grazie

Ma il motore si sente alimentato? Non è che hai lasciato scollegato il microswitch di finecorsa? Hai misurato con il tester il valore dei 2 campi?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Migliaresi

Perché mai accodarsi ad altrui discussione, tra l'altro con problema diverso'??.

Aperta per Te una propria discussione.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
birillouno1

il motore si sente che è alimentato ma non gira e non sembra neanche che sforzi. il microswitch di finecorsa funziona. Quali cavi devo misurare ? i due che escono dal motore ? abbi pazienza ... Ti ringrazio

  • image.thumb.png.0febe3db0b31e9532b16ffda8cede1e7.png

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

Dal motore escono tre fili, due dello stesso colore è uno solitamente bianco. Quello bianco va collegato sul moduletto che abilita il freno magnetico e questo è il comune. Gli altri due fili sono i due avvolgimenti. Dovresti misurare con il tester tra il filo del comune e uno alla volta gli altri due. Le due misure devono essere uguali o molto simili tra loro. Se il valore che trovi è diverso significa che uno degli avvolgimenti è sballato. Comunque non mi hai detto ancora se hai fatto la prova anche con il freno staccato

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
birillouno1

grazie sei gentilissimo. Questa sera provo a fare le misurazioni.

E' stata la prima cosa che ho provato, staccando fisicamente il  freno dl motore. Il risultato è stato che da una parte girava e dall'altra no !!

A questo punto si è bruciato il motore ..... faccio le misurazioni (in ohm ?) e poi Ti aggiorno ....

saluti

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

Sì ovviamente in ohm, scala massima a 200

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
birillouno1

Ho fatto le misurazioni mettendo il tester su 200 ohm ... il risultato è che da una parte mi da 5,8 e dall'altra 5,9 ....

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

Impossibile! Il valore deve essere intorno ai 65 ohm o 95 ohm a seconda del motore. Il tuo è un 3006 quindi dovrebbe essere il valore più alto. La somma dei 2 avvolgimenti deve rasentare i 200 ohm... 


Messaggio editato da marco.caricato

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
birillouno1

ah allora riprovo. Ovviamente devo dare corrente al motore ?

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Roberto Garoscio

Elettro freno su un pistone con vite senza fine?

Pensavo che il sistema di riduzione impedisse la reversibilità.


Messaggio editato da Roberto Garoscio

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato
28 minuti fa, Roberto Garoscio scrisse:

Elettro freno su un pistone con vite senza fine?

Pensavo che il sistema di riduzione impedisse la reversibilità.

Eh già, è proprio così: la maggior parte dei motori CAME hanno il freno magnetico. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Roberto Garoscio
15 minuti fa, marco.caricato scrisse:

Eh già, è proprio così: la maggior parte dei motori CAME hanno il freno magnetico. 

Si, sono andato a vedere degli esplosi ed in effetti ho visto che lo montano, mi sembrava strano perché settimana scorsa, ho riparato un pistone Came a cui si era rotta la chiocciola che scorre sulla vite e non ho trovato l’elettrofreno o per lo meno, c’era un cilindro tra il motore e il sistema di riduzione, però l’ho inteso come encoder.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato
12 minuti fa, Roberto Garoscio scrisse:

Si, sono andato a vedere degli esplosi ed in effetti ho visto che lo montano, mi sembrava strano perché settimana scorsa, ho riparato un pistone Came a cui si era rotta la chiocciola che scorre sulla vite e non ho trovato l’elettrofreno o per lo meno, c’era un cilindro tra il motore e il sistema di riduzione, però l’ho inteso come encoder.

Era un 24V allora... L' A1824 per la precisione, quel modello ha appunto il freno tra il motore e la riduzione.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Roberto Garoscio
1 ora fa, marco.caricato scrisse:

Era un 24V allora... L' A1824 per la precisione, quel modello ha appunto il freno tra il motore e la riduzione.

Si, un 24V, il modello non l’ho trovato scritto da nessuna parte, è formato da due gusci interi, uno superiore con sblocco è uno inferiore.

Quindi il freno viene alimentato per bloccare il movimento e disalimentato per liberarlo, io per provarlo in laboratorio ho collegato l’alimentazione solo al motore e questo girava liberamente.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato
7 ore fa, Roberto Garoscio scrisse:

Si, un 24V, il modello non l’ho trovato scritto da nessuna parte, è formato da due gusci interi, uno superiore con sblocco è uno inferiore.

Quindi il freno viene alimentato per bloccare il movimento e disalimentato per liberarlo, io per provarlo in laboratorio ho collegato l’alimentazione solo al motore e questo girava liberamente.

no, viene alimentato per liberare il movimento e disalimentato per bloccarlo. In pratica senza il freno la vite senza fine girerebbe sempre insieme al motore e al riduttore. Il freno disalimentato, tramite una molla robusta, tiene bloccati tutti gli organi in rotazione contro un piattello che non può ruotare e per tanto tutto rimane fermo. Quando c'è tensione il freno si libera, il piattello ruota di pari agli altri organi e la vite gira (infatti nei modelli REVERSIBILI il freno non c'è).

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Roberto Garoscio

Sarà così, io però non ho sentito nessun movimento nel cilindro è il pistone funziona perfettamente.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
birillouno1

ho misurato i valori e tutti e due i valori misurano 92,5 ohm ....e quindi non è il motore ? grazie.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

No, non è l'avvolgimento... Segui il seguente collegamento: sui 2 fili degli avvolgimenti ci metti il condensatore. Sul comune ci metti un capo del 220 e l'altro capo del 220 va prima su uno e poi sull'altro avvolgimento. DEVE GIRARE!!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
birillouno1

Ok il motore gira in tutti e due i sensi. Quindi  é il  microswitch di finecorsa che si è guastato ?

grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×