Vai al contenuto

gi0va

Aggiunta nuovo circuito al quadro

Recommended Posts

gi0va

Buongiorno a tutti e complimenti per la qualità che date a questo forum.

Da poco sono entrato in casa nuova, una vecchia colonica a cui, a seguito di una divisione, è stata modificata l'entrata ed aggiunta una parte che raddoppia la cubatura della casa.

L'impianto elettrico é abbastanza recente ma ci sono alcune modifiche da fare e, non essendo un tecnico, avrei bisogno di consigli su come procedere.

Il quadro presenta salvavita 25A 0.03 e 4 MT 3 C16 ed un C10. 

1 C16 per le prese cucina

1C16 etichettato "calore" dove ci sono luci e prese del bagno, le luci di ingresso e sala da pranzo + alcune prese

1C10 etichettato "luci" ma dove ci sono solo prese alle quali c'è il frigo e la stufa a pellet e il computer.

1 C16 per lo scaldabagno.

 

- In primo luogo il MT da 10A di cui sopra, che problemi potrebbe dare? si risolverebbe cambiandolo con uno da 16A?

 

- Avrei bisogno di portare la corrente nella parte nuova dove non c'è niente. Pensavo di aggiungere un MT 16 al quadro e portare cavi in sala per gestire due lampadari, tv, impianto hi fi ed un camino con ventole. E' fattibile?

- Devo aggiungere prese in camera da letto e pensavo di aggiungerle al circuito "calore". E' meglio tirare i cavi dal quadro e mettere una scatola nuova in camera da cui far partire tutto o posso collegare tutto in serie da un interruttore già presente?

Premetto che non sono in grado di stabilire la sezione dei cavi presenti, se aveste un sistema per capirlo ve ne sarei grato.

 

Grazie in anticipo

Giovanni

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
DavideDaSerra

Il C10 delle luci lascialo com'è, se è stato messo significa che le prese che le linee che serve sono realizzate con cavo da 1,5mmq.
 

In ogni caso sei soggetto a DICO/DIRI visto che si tratta di ristrutturazione, quindi dovresti affidare la realizzazione a un professionista certificato. Motivo per cui ti consiglio di stendere solo le condutture e le scatole (evita di scendere sotto l 24) e far installare l'impianto (cavi e interruttori) a un professionista che non dovrà fare altro che tirare i fili e installare i frutti.


Messaggio editato da DavideDaSerra

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
NoNickName

Quello che chiedi è vietato dalla legge, a partire dal raddoppio della cubatura edilizia, sino alla modifica di impianti elettrici senza averne le competenze.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Umbe79

ciao,come hanno detto dalle risposte sopra,meglio che lasci questo compito ad un installatore e ci penserà lui a cablare il quadro e aggiungere i vari interruttori necessari.di solito per la linea prese si usa un c16 con montante da 4mm e derivazioni con il 2,5,invece per le luci si usa c10 con montante da 2,5 e derivazioni con 1,5mm. secondo la mia impressione un c10 per alimentare le prese avrei optato per un c16,e avrei sezionato con vari interruttori per linea cosi da non avere problemi in caso di guasto.spero di non errare quello che  ho detto.buon sabato.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Maurizio Colombi
6 ore fa, NoNickName scrisse:

a partire dal raddoppio della cubatura edilizia

Evitiamo di sentenziare a vanvera, questi sono argomenti che non ci riguardano!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
NoNickName
13 ore fa, Maurizio Colombi scrisse:

Evitiamo di sentenziare a vanvera, questi sono argomenti che non ci riguardano!

 

Suggerire come eseguire attività illecite, quali la manomissione e modifica di quadri elettrici, sono argomenti che riguardano, eccome.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Maurizio Colombi
2 ore fa, NoNickName scrisse:

Suggerire come eseguire attività illecite, quali la manomissione e modifica di quadri elettrici, sono argomenti che riguardano, eccome.

Purtroppo siamo elettrici e non geometri! Non ho evidenziato nessun consiglio sulla realizzazione "elettrica", che lascio a chi ne sa più di me.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
NoNickName

Ma che risposta è?

Ad una domanda tipo: " L'impianto elettrico é abbastanza recente ma ci sono alcune modifiche da fare e, non essendo un tecnico, avrei bisogno di consigli su come procedere." si risponde che "E' vietato modificare gli impianti elettrici civili senza averne le competenze professionali. PUNTO".

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gi0va

Ringrazio tutti per il contributo dato...speravo di trovare più tecnico che burocratico. Non avevo menzionato le normative essendone piuttosto a conoscenza, ma se quello é l'aspetto che viene prima...rispetto.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Maurizio Colombi
il 7/1/2019 at 10:46 , NoNickName scrisse:

Ma che risposta è?

Rispondo alla tua domanda con una nuova domanda, non è educato, ma lo faccio.

Hai letto bene il mio intervento, o stai andando a memoria?

Partiamo da quello che ho evidenziato:

Quote
  il 5/1/2019 at 15:49 , NoNickName scrisse:

a partire dal raddoppio della cubatura edilizia

Evitiamo di sentenziare a vanvera, questi sono argomenti che non ci riguardano!

Ho forse parlato di impianto elettrico?

Ho forse parlato di requisiti particolari per realizzare l'impianto elettrico?

Ho forse parlato di modifiche strutturali all'impianto elettrico?

A me sembra di non avere mai citato la parola impianto elettrico, ho solamente evidenziato che:

il 6/1/2019 at 14:15 , Maurizio Colombi scrisse:

Purtroppo siamo elettrici e non geometri!

il resto viene da se!

Comunque, come succede sempre più spesso, ci si sta accorgendo che

5 ore fa, gi0va scrisse:

speravo di trovare più tecnico che burocratico. Non avevo menzionato le normative essendone piuttosto a conoscenza,

ed a questo punto io mi fermo (anche se lo avevo già fatto) e mi congedo con un 

il 7/1/2019 at 10:46 , NoNickName scrisse:

PUNTO

e basta!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×