Jump to content
PLC Forum


pitagoras

Accensione difficoltosa Neca Smeralda

Recommended Posts

pitagoras

Buonasera a tutti,

 

ha 25 anni ho una caldaia Neca Smeralda AR/FF che grazie al vs. aiuto continua a funzionare perfettamente.

Da qualche mese in concomitanza con l'accensione dei riscaldamenti, quando il termostato inizia la fase on/off perchè la temperatura ambiente ha raggiunto quella impostata, a volte l'accensione fallisce.

Faccio il reset, prova ad accendersi e sento il rumore della scintilla ma la fiamma non si accende se non do alcuni colpi ben assestati al corpo caldaia. Dopo di che funziona bene anche con i successivi cicli. Oppure ad ogni on/off si blocca, non segue una logica.

Ho pensato di cambiare l'elettrodo di accensione ma trovandolo solo di tipo universale lo devo piegare io.

Quale distanza deve avere lo spazio dove scocca la scintilla?

E poi, deve assere ben appuntito o anche piatto?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

pitagoras

In questi giorni ha continuato a funzionare a singhiozzo, tranne sabato, nessun blocco.

Un aiutino?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stefano Dalmo

 È inutile sostituire  a caso  .

 Controlla se  quando fa la scintilla  se  non si accende a causa che manca gas   oppure il gas esce e non si accende     .

  Se senti  puzza di gas    è il segnale che  la valvola gas  apre   , altrimenti   va visto se la valvola viene alimentata  o no .

Magari ti procuri un accendino  di quelli   lunghi   e   solo quando scocca la scintilla provi ad accenderla a  mano . Se non si accende il gas  non esce .

   Attenzione   ,   se  noti  forte puzza di gas  non accendere  niente . E allontana   sempre la faccia  dalla camera di combustione .

Share this post


Link to post
Share on other sites
aiutante

mi ricordo che si sostituivano le resistenze sulla scheda in corrispondenza del trasformatore accensione,perchè si scaricava la sua originale e faceva una scintilla debole,

prova tanto costano poco,quanti ricordi la NECA e la SAN GIORGIO

Share this post


Link to post
Share on other sites
pitagoras

Ciao,

riprendo la discussione avendo sempre il problema

 

La scintilla scocca benissimo.

Ho aperto la camera di combustione ed aperto l'acqua calda.

La scintilla scocca bene, si accende la fiamma che si propaga a tutta la camera, ma la scintilla continua a scoccare per 4/5 secondi (e la fiamma è perfettamente accesa)

Poi va in va in blocco come se non si fosse accesa la fiamma.

 

la cosa che mi fa imbestialire è che se smonto e rimonto scheda e sensori fiamma, poi per qualche giorno tutto funziona perfettamente.

Da sabato ha iniziato a dare il difetto ieri.

Mi dispiacerebbe cambiare caldaia anche se vecchia ma funzionante.

 

Che posso controllare?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
vincenzo barberio

Buongiorno, secondo me se l'elettrodo di rilevazione viene investito in modo corretto dalla fiamma e nel tratto tra elettrodo e scheda non vi sono dispersioni o falsi contatti, il problema risiede nella scheda. Ovviamente l'elettrodo deve essere integro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stefano Dalmo

Io darei una controllata agli elettrolitici  nei dintorni  del circuito  a cui va collegato l'elettrodo di rilevazione fiamma .

Share this post


Link to post
Share on other sites
pitagoras

L'elettrodo è nuovo e non c sono interruzioni.

Ieri sera si bloccava di continuo.

Ho tolto il mantello, poi ho pressato il connettore dei cavi sulla scheda ed  ha funzionato perfettamente.

 

Controllerò gli elettrolitici

Grazie :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
pitagoras

gli elettrolitici sembrano perfetti, nessun rigonfiamento, comunque li ho sostituiti tutti, ma il problema si ripresenta.

Seguendo il percorso del segnale della sonda di rilevamento fiamma, sono arrivato a due relè Omron G5V-2, come da allegato.

 

potrebbe essere difettoso uno dei due dato che basta una piccola "botta" per funzionare?

IMG_1773.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stefano Dalmo

Mbhe  con la botta fa pensare ad un falso contatto .

Saldature fredde .  Magari   puoi provare i relè , però non ti saprei dire senza uno schema  .

Share this post


Link to post
Share on other sites
pitagoras

oggi ho comprato i  relè presenti sulla scheda.

Sabato li sostituisco e ripasso tutte le saldature

Share this post


Link to post
Share on other sites
pitagoras

Sabato ho sostituito i relè e posso dire con sicurezza che il problema si è risolto.

Funzionamento impeccabile da ieri, senza alcun blocco, mentre prima erano dolori.

 

Sono davvero contento di aver risparmiato almeno 1300 euro per la nuova caldaia.

 

Grazie dei consigli :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stefano Dalmo

Grazie a te per aver condiviso la tua esperienza .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...