Jump to content
PLC Forum


coquinati

Parere su come sviluppare un programma di movimento

Recommended Posts

coquinati

Salve e buongiorno.

Un amico ha una pressa punzonatrice per forare degli angolari in ferro , mi ha chiesto se é possibile realizzare un asse a valle della macchina che regola la distanza dei fori ( produzione in serie ).

 ho detto di sì perché effettivamente con una cpu e un  drive Siemens s110dovrebbe essere un gioco da ragazzi.

vi spiego la lavorazione

1)L’operatore imposta la lunghezza dell’Angolare 

2)gli angolari vanno forati  ogni 200mm

 

una volta arrivati alla lunghezza finale l’asse deve tornare a zero l’operatore manualmente lo deve capovolgere di 180º e ripartire ma questa volta con una distanza di 400mm .

 

quindi l’unica cosa che deve fare è impostare la lunghezza , premere un pulsante che fora il pezzo e poi capovolgerlo .

ho iniziato studiare starter da poco, so che esiste la possibilità di inserire dei programmi di movimento  direttamente nell’azionamento , inoltre ho  visto che c’è anche la possibilità di far funzionare l’azionamento in base a delle quote inviate da plc cioè intendo dire che potrei crearmi una FB con l’elaborazione delle misure mandare la quota in profibus e poi avviare il movimento con un bit.

Secondo voi esperti il modo più veloce e comodo  per muovermi ?

a casa dispongo già di un azionamento s110 è una cpu s7300.

 

Cordiali saluti 

Coquinati 

Share this post


Link to post
Share on other sites

pigroplc
1 ora fa, coquinati scrisse:

il modo più veloce e comodo  per muovermi ?

basta semplicemente comandare il movimento dal PLC. I blocchi di posizionamento li ho usati per anni e per macchine con 60-70 servomotori, quindi nulla di più affidabile....

Esistono già i telegrammi tipo il 110 per fare il movimento, non devi inventare nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
coquinati
11 minuti fa, pigroplc scrisse:

basta semplicemente comandare il movimento dal PLC. .

Grazie pigro plc ! Sempre un piacere sentirti.

esiste qualche FC di siemens già fatta ? Anche se preferisco scrivermela io per mettermi alla prova chiedo 😌

 

 

 per macchine con 60-70 servomotori, 

14 minuti fa, pigroplc scrisse:

 

A però son numeri non da poco , in che settore erano installate macchine del genere ?

scusa se chiedo ma cose del genere mi affascinano molto .

Share this post


Link to post
Share on other sites
pigroplc
2 ore fa, coquinati scrisse:

esiste qualche FC di siemens già fatta ?

guarda qui che è spiegato mooolto bene. Cambia ovviamente qualcosa rispetto a quello che serve a te ma il concetto di base resta uguale.

 

2 ore fa, coquinati scrisse:

in che settore erano installate macchine del genere ?

Linee di lavorazione lamiera nel settore del bianco.

 

2 ore fa, coquinati scrisse:

Sempre un piacere sentirti.

idem, a proposito ... conosci un certo kris_93 ???? 😁😁😁
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
coquinati
47 minuti fa, pigroplc scrisse:

guarda qui che è spiegato mooolto bene. Cambia ovviamente qualcosa rispetto a quello che serve a te ma il concetto di base resta uguale.

 

 

sto leggendo ora un manuale delle funzioni dedicato agli azionamenti s110 dove son spiegati come dicevi, per ora sono alla seconda pagina e tutto sembra essere chiaro

49 minuti fa, pigroplc scrisse:

 

 

Linee di lavorazione lamiera nel settore del bianco.

 

 

un bel impegno seguire linee del genere , per ora per me è un bel carico dare retta ad   un motore,oltre i movimenti la gestione degli avvisi e anomalie deve essere kilometrica

 

50 minuti fa, pigroplc scrisse:

 

 

idem, a proposito ... conosci un certo kris_93 ???? 😁😁😁
 

aahh anche li ci sei =) si comunque ogni volta che vado davanti ad uno specchio =)

ottimo forum per problemi particolari legati alla piattaforma di sviluppo .

Share this post


Link to post
Share on other sites
coquinati
1 ora fa, pigroplc scrisse:

guarda qui

 

per caso hai messo un link,? se cosi fosse non lo vedo =(

 

grazie 

Edited by coquinati

Share this post


Link to post
Share on other sites
batta

Vorrei aggiungere solo che con TIA Portal e Startdrive, è più facile rispetto a SimaticManager e Starter.

Share this post


Link to post
Share on other sites
coquinati
4 ore fa, pigroplc scrisse:

 

grazie molte 

27 minuti fa, batta scrisse:

Vorrei aggiungere solo che con TIA Portal e Startdrive, è più facile rispetto a SimaticManager e Starter.

 

più intuitivo ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
batta

Sì, più intuitivo, e migliore l'integrazione dei programmi PLC-Drive. Più comodo l'uso delle funzioni motion.
Poi, se non hai voglia di gestire direttamente le istruzioni motion, puoi scaricarti le librerie gratuite "LAxisBasics_LIB", "LAxisCtrl", ed altre.

Share this post


Link to post
Share on other sites
coquinati
19 ore fa, batta scrisse:

Sì, più intuitivo, e migliore l'integrazione dei programmi PLC-Drive. Più comodo l'uso delle funzioni motion.
Poi, se non hai voglia di gestire direttamente le istruzioni motion, puoi scaricarti le librerie gratuite "LAxisBasics_LIB", "LAxisCtrl", ed altre.

 

grazie , prima o dopo spero di farlo anche io il salto in TIA,  lavorando con cpu datate  ho un limite a livello hardware

Share this post


Link to post
Share on other sites
coquinati
il 10/3/2019 at 09:51 , pigroplc scrisse:

non devi inventare nulla.

alla fine ho seguito il tuo consiglio è ho lasciato da parte l'orgoglio di scrivermi una funzione personale.

ho scaricato la fb283 funziona anche se mi da un errore che penso sia legato alla scanerizzazione  della lunghezza dei db .

inserito una tabella var tutto gira .

agli albori soffrivo inoltre di problemi associati a l'inverter per esempio (  legati al monitoraggio dello stato di fermo ) e non solo !

che sono poi magicamente spariti con l'inserimento della fb283 ( probabilmente disattiva certe funzioni di controllo del drive stesso)

 

Cordiali saluti

coquinati

 

Edited by coquinati

Share this post


Link to post
Share on other sites
coquinati

buonasera ,

siete a conoscenza  se si può ed eventualmente come si può inserire un blocco di movimento a misura incrementale ?

devo forare ogni 200mm su un lato  e 400 su l'altro per angolari di varie misure , mi sembra quasi assurdo inserire un blocco di movimento per ogni movimento.

vorrei creare il primi 2 spostamenti con 2 blocchi:( asse  da 6m con lo zero al centro quindi -3000/+3000)
1 movimento= -3000 primo foro

2 movimento=-2800 secondo foro

3 movimento= aumenta sempre di 200 mm fino a finire il lato A 

4 movimento= torna a -3000 e ruota l'angolare

5 movimento= fora ogni 400mm fino a finire il lato B

 

secondo voi è fattibile con i blocchi di movimento ?

 

cordiali saluti

 

coquinati

Share this post


Link to post
Share on other sites
coquinati

anche perche se imposto una misura ogni 200mm massimo arrivo ad angolari di 3200mm... 


 

cordiali saluti

 

coquinati

 

ps: scusate per il  messaggio doppio 

Edited by coquinati

Share this post


Link to post
Share on other sites
coquinati

Alla fine ho bypassato la funzione “blocchi di movimento” con la ManualDataInput .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...