Jump to content
PLC Forum


JacksonT

Problema con installatore

Recommended Posts

JacksonT

Ciao ragazzi,

 

Vorrei chiedervi un consiglio per capire come muovermi, prima di contattare la INIM direttamente.

Nei mesi scorsi l'elettricista ha installato e configurato un allarme INIM volumetrico e perimetrale, con tastiera Alien/S e centralina 1050L. Successivamente, grazie ad accordi sottoscritti col costruttore dell'abitazione, abbiamo ottenuto anche due barriere esterne wireless.

Una delle due barriere però non poteva essere attivata in quanto, affacciando sul giardino, avrebbe impedito l'ultimazione dei lavori da parte degli operai. L'elettricista perciò ha lasciato scollegata quella zona dalla tastiera, in attesa della fine dei lavori.

 

Ora che i lavori sono conclusi, l'elettricista non si è ancora fatto vedere...e sono ormai 3 settimane che lo cerchiamo un giorno sì e uno no.

La tastiera è rimasta in modalità "programmazione" con i codici K01 o P01 in bella vista, segnalando un errore nel Bus (campo insufficiente) nonostante gli sms e le chiamate arrivino comunque.

In più, provando un paio di volte ad aprire le finestre con allarme inserito, abbiamo notato che la sirena non suona.

 

Volevo chiedervi...è una situazione che posso provare a risolvere da me o devo contattare un altro installatore?

Se dovessimo contattare qualcun altro, posso chiedere a Inim un nominativo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Panter
9 ore fa, JacksonT scrisse:

Vorrei chiedervi un consiglio per capire come muovermi, prima di contattare la INIM direttamente

Inim direttamente non dà assistenza a utenti finali, e per il nominativo di un installatore Identificato ti dirà di rivolgerti al Distributore ufficiale della tua zona, distributore che puoi trovare da solo sul sito Inim.biz.

 

10 ore fa, JacksonT scrisse:

La tastiera è rimasta in modalità "programmazione" con i codici K01 o P01 in bella vista, segnalando un errore nel Bus (campo insufficiente) nonostante gli sms e le chiamate arrivino comunque.

In più, provando un paio di volte ad aprire le finestre con allarme inserito, abbiamo notato che la sirena non suona.

 

La centrale è stata lasciata in stato di Servizio, quindi le sirene sono disabilitate, mentre il Comunicatore, non essendo stato disabilitato da Menu, inoltra le chiamate e sms all'occorrenza di Allarme, Sabotaggio e Guasti.

 

10 ore fa, JacksonT scrisse:

Volevo chiedervi...è una situazione che posso provare a risolvere da me o devo contattare un altro installatore?

 

Non puoi risolvere da te in quanto serve il codice installatore per mettere la centrale in RUN, poi potrebbero verificarsi problematiche che solo un installatore potrebbe risolvere.

Sarebbe meglio che intervenisse il tuo installatore che conosce come ha impostato e lasciato la programmazione. Cerca di avere un po' di pazienza, ...d'altra parte non è sua la colpa se ha dovuto sospendere l'impianto. Non vorrei che si fosse dimenticato di aver lasciato la centrale in SERVIZIO, credendo di averla riattivata anche se provvisoriamente..

Share this post


Link to post
Share on other sites
JacksonT
10 ore fa, Panter scrisse:

Inim direttamente non dà assistenza a utenti finali, e per il nominativo di un installatore Identificato ti dirà di rivolgerti al Distributore ufficiale della tua zona, distributore che puoi trovare da solo sul sito Inim.biz.

 

Capito, grazie

 

10 ore fa, Panter scrisse:

 

La centrale è stata lasciata in stato di Servizio, quindi le sirene sono disabilitate, mentre il Comunicatore, non essendo stato disabilitato da Menu, inoltra le chiamate e sms all'occorrenza di Allarme, Sabotaggio e Guasti.

 

Chiaro anche questo, quindi è un funzionamento normale

 

10 ore fa, Panter scrisse:

Non puoi risolvere da te in quanto serve il codice installatore per mettere la centrale in RUN, poi potrebbero verificarsi problematiche che solo un installatore potrebbe risolvere.

Sarebbe meglio che intervenisse il tuo installatore che conosce come ha impostato e lasciato la programmazione. Cerca di avere un po' di pazienza, ...d'altra parte non è sua la colpa se ha dovuto sospendere l'impianto. Non vorrei che si fosse dimenticato di aver lasciato la centrale in SERVIZIO, credendo di averla riattivata anche se provvisoriamente

 

Pazienza la stiamo avendo, figurati..come dicevo sarebbe dovuto tornare il giorno dopo (il lavoro che doveva essere completato è durato un giorno), nel frattempo abbiamo saldato quanto dovuto visto che al 95% l'impianto era finito.

Sul discorso centrale, è come dici tu. Quando l'ho chiamato il giorno dopo, indicandogli i codici che vedevo sulla tastiera, mi ha confermato che era convinto di averla riattivata e che sarebbe passato al volo per sistemarla.

 

Comunque ti ringrazio, insisterò con lui per farlo tornare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter
6 ore fa, JacksonT scrisse:

Sul discorso centrale, è come dici tu. Quando l'ho chiamato il giorno dopo, indicandogli i codici che vedevo sulla tastiera, mi ha confermato che era convinto di averla riattivata e che sarebbe passato al volo per sistemarla.

 

Certamente non è un comportamento serio quello del tuo installatore, anche perché... è rischioso inserire il Totale e lasciare la casa senza che la sirena funzioni.

Mandagli anche un sms di richiesta di intervento urgente. Altro non so dirti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lorenzo-53

In tre settimane avrà acceso almeno una volta il telefono, sempre che non gli sia successo qualcosa, sgrat sgrat,

sulla fattura non ci sono altri recapiti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter

Consiglio di usare sempre un SMS quando non si riesce a comunicare con l'installatore, ....vale come una Raccomandata.

Consiglio anche gli installatori di impostare la ripetizione dell'avviso sms ogni 2 minuti che terminerà solo quando verrà letto (così faccio io) ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
JacksonT
il 17/5/2019 at 12:36 , Panter scrisse:

 

Certamente non è un comportamento serio quello del tuo installatore, anche perché... è rischioso inserire il Totale e lasciare la casa senza che la sirena funzioni.

Mandagli anche un sms di richiesta di intervento urgente. Altro non so dirti.

 

il 17/5/2019 at 16:45 , Lorenzo-53 scrisse:

In tre settimane avrà acceso almeno una volta il telefono, sempre che non gli sia successo qualcosa, sgrat sgrat,

sulla fattura non ci sono altri recapiti?

 

Ciao ragazzi,

L'installatore è stato contattato sia al telefono che via w.app più volte. Non ha mai tempo per intervenire, un paio di volte ci ha detto che sarebbe passato "a tempo perso" la sera visto che l'intervento richiede poco tempo.. ma non è mai capitato.

Abbiamo segnalato anche il problema della sirena ma non è servito a nulla.

 

Sinceramente anche noi non sappiamo come comportarci, per quello chiedevo consiglio qua :smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lorenzo-53

Purtroppo il Jolly lo hai giocato

 

il 17/5/2019 at 08:26 , JacksonT scrisse:

nel frattempo abbiamo saldato quanto dovuto visto che al 95% l'impianto era finito.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
JacksonT
14 ore fa, Lorenzo-53 scrisse:

Purtroppo il Jolly lo hai giocato

 

 

 

Lo so....ad essere onesti purtroppo si rischia di rimanere fregati

Share this post


Link to post
Share on other sites
JacksonT

Ciao ragazzi,

 

Approfitto della vostra cortesia per sottoporvi un ulteriore dubbio...

Ieri sera sono rientrato a casa e ho trovato staccata la corrente. Chiaramente era tutto spento tranne la centrale e la tastiera INIM, dotate di batteria.

Mi viene in mente che l'elettricista mi spiegava come, in caso di assenza di corrente, l'allarme avrebbe inviato un sms per avvisare l'utente...sms mai arrivato.

 

Provo a telefonare/scrivere all'elettricista senza ovviamente risposta...:whistling:

Volevo chiedervi:

 

1) E' effettivamente come mi raccontava l'elettricista? In caso di assenza di corrente l'allarme avvisa tramite sms?

2) Non sapendo per quanto tempo sia mancata la corrente, devo ricaricare la batteria? O si ricarica da sola una volta che torna l'alimentazione principale?

 

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter

Se è presente in tastiera il simbolo verde di presenza 220, tranquillo.... si carica da solo.

 

4 ore fa, JacksonT scrisse:

Provo a telefonare/scrivere all'elettricista senza ovviamente risposta

 

lascia perdere Wapp che non vale a fini legali, sms e/o raccomandata RR.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter
4 ore fa, JacksonT scrisse:

E' effettivamente come mi raccontava l'elettricista? In caso di assenza di corrente l'allarme avvisa tramite sms?

 

Devi sapere che ritardo è stato impostato prima che parta l'avviso sms. Se la corrente è mancata per un tempo inferiore a quello impostato, l'sms non parte (sempreché l'sms sia stato impostato per l'evento manca corrente 220).

Share this post


Link to post
Share on other sites
JacksonT
56 minuti fa, Panter scrisse:

Se è presente in tastiera il simbolo verde di presenza 220, tranquillo.... si carica da solo.

 

 

lascia perdere Wapp che non vale a fini legali, sms e/o raccomandata RR.

 

Ok grazie, qual è il simbolo presenza 220?

Giusto per essere sicuro

53 minuti fa, Panter scrisse:

 

Devi sapere che ritardo è stato impostato prima che parta l'avviso sms. Se la corrente è mancata per un tempo inferiore a quello impostato, l'sms non parte (sempreché l'sms sia stato impostato per l'evento manca corrente 220).

 

Ok proverò a chiedere, c'è modo di vederlo dalla tastiera o serve sempre il codice installatore?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter
11 ore fa, Panter scrisse:

Se è presente in tastiera il simbolo verde di presenza 220

 

il simbolo verde è il led verde (o saetta verde). Ce n'è uno solo di simbolo verde.

Share this post


Link to post
Share on other sites
JacksonT
7 ore fa, Panter scrisse:

 

il simbolo verde è il led verde (o saetta verde). Ce n'è uno solo di simbolo verde.

 

Grazie, ho controllato e il simbolo compare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
JacksonT

Ciao ragazzi,

 

Contrariamente ad ogni aspettativa, venerdì nel tardo pomeriggio l'elettricista è arrivato e ha sistemato l'impianto, attivando anche la barriera esterna.

Tra i vari lavori, ha anche aggiornato il sw della centrale/tastiera.

Purtroppo non ero a casa (c'era la mia compagna) e quindi chiedo a voi...da quanto avevo visto la prima volta, per l'aggiornamento bisogna collegare il pc ad una scheda della centrale e da lì scaricare il nuovo software.

E' un lavoro che posso svolgere in autonomia? Perchè quando provo ad aprire la centrale scatta l'allarme, solo che non vorrei chiamare l'installatore ogni volta solo per aggiornare il firmware.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter
4 ore fa, JacksonT scrisse:

da quanto avevo visto la prima volta, per l'aggiornamento bisogna collegare il pc ad una scheda della centrale e da lì scaricare il nuovo software.

E' un lavoro che posso svolgere in autonomia?

 

Non è così, ...alla scheda di centrale si carica il firmware che viene scaricato dal sito Inim. Non puoi farlo, poi... se il firmware che ha caricato l'installatore è l'ultima versione, difficilmente ce ne saranno di nuovi e sicuramente non ti sarà necessario aggiornare.

Non puoi fare niente in autonomia, a meno che... non diventi installatore tu. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
JacksonT
34 minuti fa, Panter scrisse:

 

Non è così, ...alla scheda di centrale si carica il firmware che viene scaricato dal sito Inim. Non puoi farlo, poi... se il firmware che ha caricato l'installatore è l'ultima versione, difficilmente ce ne saranno di nuovi e sicuramente non ti sarà necessario aggiornare.

Non puoi fare niente in autonomia, a meno che... non diventi installatore tu.  

 

Grazie Panter, tutto chiaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
JacksonT

Ciao ragazzi,

 

Riuppo la discussione per avere un vostro consiglio.

Abbiamo scoperto, ormai giorni fa, che uno degli scenari configurati dall'installatore (relativo alla barriera esterna) non contempla la porta d'ingresso tra i sensori attivi.

L'abbiamo contattato e, dopo diverse chiamate e litigate, ha promesso che ci avrebbe chiamato per spiegarci come configurarlo in autonomia col codice installatore.

Ovviamente zero telefonate...

Abbiamo il codice installatore, è fattibile rivedere la configurazione dello scenario aggiungendo la porta d'ingresso tra gli allarmi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
elezeta
29 minuti fa, JacksonT scrisse:

Ciao ragazzi,

 

Riuppo la discussione per avere un vostro consiglio.

Abbiamo scoperto, ormai giorni fa, che uno degli scenari configurati dall'installatore (relativo alla barriera esterna) non contempla la porta d'ingresso tra i sensori attivi.

L'abbiamo contattato e, dopo diverse chiamate e litigate, ha promesso che ci avrebbe chiamato per spiegarci come configurarlo in autonomia col codice installatore.

Ovviamente zero telefonate...

Abbiamo il codice installatore, è fattibile rivedere la configurazione dello scenario aggiungendo la porta d'ingresso tra gli allarmi?

Chiedi a INIM direttamente... loro invieranno una richiesta di intervento all'installatore certifcato INIM della tua zona.

Share this post


Link to post
Share on other sites
JacksonT
10 ore fa, elezeta scrisse:

Chiedi a INIM direttamente... loro invieranno una richiesta di intervento all'installatore certifcato INIM della tua zona.

 

Grazie Elezeta, un dubbio...un eventuale installatore dovrebbe farsi pagare l'uscita?

Perchè visto quanto già sborsato non vorremmo pagare nuovamente per qualcosa che doveva già essere a posto..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter
il 16/5/2019 at 21:53 , Panter scrisse:

Inim direttamente non dà assistenza a utenti finali, e per il nominativo di un installatore Identificato ti dirà di rivolgerti al Distributore ufficiale della tua zona, distributore che puoi trovare da solo sul sito Inim.biz.

 

inutili quindi le affermazioni di @elezeta……….

Inim può solamente, dietro una lamentela ufficiale scritta, passare il tutto al Distributore di zona ufficiale affinché ti proponga il nominativo di un installatore ID(entificato Inim) dato che è il distributore a tenere i contatti con gli installatori. Devi contattare il Distributore ufficiale della tua zona che trovi nel sito Inim (libero accesso), e solo lui potrà consigliarti un installatore di fiducia. 

 

1 ora fa, JacksonT scrisse:

Grazie Elezeta, un dubbio...un eventuale installatore dovrebbe farsi pagare l'uscita?

Perchè visto quanto già sborsato non vorremmo pagare nuovamente per qualcosa che doveva già essere a posto..

 

Certo che devi pagare, ma non solo l'uscita ma anche la consulenza. Sei tu il responsabile nei confronti dell'installatore che hai scelto, e lui personalmente responsabile nei tuoi confronti, e di conseguenza puoi rivalerti legalmente diffidandolo a intervenire entro un tempo intimato (ma non a chiacchiere) e dovrai anche pagare il tuo avvocato.

O pensi che chi lavora dispensi consulenze gratis come avviene qui nel forum?

Poi…, dimostrate le tue ragioni (legalmente e con prove valide) Inim potrebbe togliere la certificazione a quell'installatore (ammesso che l'abbia, ..te ne sei accertato?), ma cosa cambierebbe? dovrai sempre trovarti un nuovo installatore che, previo accertamento di alcune mancanze, provvederà a farti un preventivo di spesa relativo anche alle tue nuove richieste, tenendo conto che accettando la manutenzione futura dovrà redigere una certificazione dell'impianto in conformità delle Norme e delle tue richieste personali.

 

11 ore fa, JacksonT scrisse:

Abbiamo scoperto, ormai giorni fa, che uno degli scenari configurati dall'installatore (relativo alla barriera esterna) non contempla la porta d'ingresso tra i sensori attivi.

L'abbiamo contattato e, dopo diverse chiamate e litigate, ha promesso che ci avrebbe chiamato per spiegarci come configurarlo in autonomia col codice installatore.

Ovviamente zero telefonate...

 

"Abbiamo scoperto…"), ...ma dai.., se lo scenario è chiamato "Esterno" è tacito che riguardi solo i sensori esterni (e sarà stato spiegato almeno a voce se non con istruzione scritta aggiuntiva al manuale utente). Al limite si può programmare uno scenario aggiuntivo chiamato "Esterno+Ingresso" che è più logico e da più scelta, e se te ne accorgi dopo un anno è lnche logico che aggiungere uno scenario aggiuntivo è un intervento a pagamento, o non se i rapporti cliente-installatore sono buoni.

 

Spiegare a voce come fare una procedura per cambiare il contenuto di uno scenario o costruirne uno nuovo con codice installatore, ….significa esonerare l'installatore da responsabilità dovute a danni secondari della programmazione (anche se involontari) fatte dal cliente e che inficiano altri comportamenti del sistema.

Finora, l'unico comportamento scorretto del tuo installatore e averti lascito la centrale in Servizio per circa un mese senza intervenire tempestivamente alla prima chiamata, per rimediare al suo errore. Su eventuali altre mancanze nascoste, non ci è possibile giudicare.

 

Quello che francamente non capisco… cosa vuoi ottenere qui dal forum se non le risposte che ti sono state date, dato che non c'è una sezione legale gestita da avvocati professionisti. Al limite ci sono i Patronati a cui rivolgersi.

Edited by Panter
aggiunta solo una parola mancante

Share this post


Link to post
Share on other sites
JacksonT
55 minuti fa, Panter scrisse:

Spiegare a voce come fare una procedura per cambiare il contenuto di uno scenario o costruirne uno nuovo con codice installatore, ….significa esonerare l'installatore da responsabilità dovute a danni secondari della programmazione (anche se involontari) fatte dal cliente e che inficiano altri comportamenti del sistema.

Finora, l'unico comportamento scorretto del tuo installatore e averti lascito la centrale in Servizio per circa un mese senza intervenire tempestivamente alla prima chiamata, per rimediare al suo errore. Su eventuali altre mancanze nascoste, non ci è possibile giudicare.

 

Quello che francamente non capisco… cosa vuoi ottenere qui dal forum se non le risposte che ti sono state date, dato che non c'è una sezione legale gestita da avvocati professionisti. Al limite ci sono i Patronati a cui rivolgersi.

 

Non Panter, non è tacito che riguardi solo i sensori esterni visto che, lui stesso, ci ha detto che la porta di ingresso sarebbe stata inclusa in questo scenario (come gli avevamo chiesto espressamente).

Nel momento in cui abbiamo segnalato il problema ci ha prima risposto che era impossibile visto che era sicuro di averla configurata e testata, per poi aggiungere che ci avrebbe chiamato per configurarla in autonomia dietro le sue istruzioni.

Per questo motivo ho scritto qua sopra, sia per capire se effettivamente sia fattibile configurare "da remoto" lo scenario, e come mi hai confermato tu andremmo ad escludere le responsabilità dell'installatore, cosa che non ci piace.

Il manuale utente non ci è stato rilasciato, nonostante diverse richieste, abbiamo solo una scheda che spiega il flusso dei comandi.

 

Perchè scrivi che ce ne siamo accorti dopo un anno? L'allarme è stato installato a inizio anno, e i sensori esterni sono stati installati un paio di mesi fa (e riconfigurati più volte perchè non funzionanti). Di fatto, sarà circa un mese che lo scenario "esterno" è attivo e ancora meno che viene utilizzato visto che di solito teniamo le finestre chiuse con A/C accesa.

 

Non ci serve alcun parere legale, ho solo chiesto se fosse fattibile configurare al telefono uno scenario sulla tastiera.

Sulle mancanze del tecnico non entro, la certificazione Inim ce l'ha e più volte sono scesi tecnici Inim per supportarlo nel lavoro. Chiaramente non ho scritto tutte volte sul forum.

Share this post


Link to post
Share on other sites
elezeta
1 ora fa, Panter scrisse:

inutili quindi le affermazioni di @elezeta……….

Inim può solamente, dietro una lamentela ufficiale scritta, passare il tutto al Distributore di zona ufficiale affinché ti proponga il nominativo di un installatore ID(entificato Inim) dato che è il distributore a tenere i contatti con gli installatori. Devi contattare il Distributore ufficiale della tua zona che trovi nel sito Inim (libero accesso), e solo lui potrà consigliarti un installatore di fiducia. 

.... con installatore certificato da INIM Academy (dopo superamento esame in sede) ... gestisce tutto INIM... già inoltrato a noi richieste di intervento da parte di INIM per ns. zona.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter
11 ore fa, JacksonT scrisse:

noNon Panter, non è tacito che riguardi solo i sensori esterni visto che, lui stesso, ci ha detto che la porta di ingresso sarebbe stata inclusa in questo scenario (come gli avevamo chiesto espressamente).

 

Capirai senz'altro che dichiarazioni verbali da una sola parte senza un qualcosa di scritto non permettono di dare un giudizio, ed è per questo che mi soffermo sulle definizioni.

Definire uno scenario "Esterno" o "Esterno+Ingresso" serve a chiarire con certezza ciò che si va ad inserire ed è a prova di memoria. Io quasi sempre, in caso di protezione esterna oltre agli altri scenari, definisco ambedue gli scenari Solo Esterno e Esterno+Ingresso proprio per dare possibilità di scelta a seconda delle situazioni. Quindi non critico la tua scelta, ma aver considerato chiusi i lavori senza prima esserti accertato che tutto quello concordato fosse stato assolto.

 

Sei stato sfortunato nel non aver trovato una persona ragionevole e che la situazione non sia conciliabile ragionevolmente, ma non so cosa dirti oltre quello che ho detto.

 

Edited by Panter
tolta parte dell'ultima frase inserita dall'editor per errore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...