Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
accacca

Caldaia Junkers cepur gestione acqua calda

Recommended Posts

accacca

Mi hanno appena installato una caldaia Junkers cepur con accumulo che serve due appartamenti. Inizialmente abbiamo impostato per l'acqua calda una temperatura di 45°C e la modalità ECO.

In modalità ECO la caldaia ripristina la temperatura dell'accumulo solo se scende di almeno 16°C rispetto al set. Nel mio caso fino a 29°C

Abbiamo verificato che, anche con 4/5 docce una dietro l'altra (sono appartamenti al mare affittati a turisti) l'ultimo si trova acqua tipeida perchè l'accumulo non è ancora sceso sotto la soglia per riavviare il ripristino nonostante il prelievo d'acqua.

Perciò abbiamo modificato la configurazione portando il set dell'accumulo a 48°C e tolto la funzione ECO In questo modo la temperatura oscilla tra 40°C e 48°C e la cosa sembra funzionare.
Io avevo però un'idea (ditemi voi quanto idiota sia)

portare il set dell'accumulo a 56°C

abilitare la funzione ECO per far sì che le accensioni avvengano sotto i 40°C

mettere in uscita una valovla miscelatirce per mantenere l'acqua a 42/43°C

(non so come si chiama questa valvola io ne ho una in uscita dal serbatoio di accumulo del mio impianto solare termico che miscela calda con fredda regolando una data temperatura)

In questo modo riduco le accensioni e (a naso) dovrei consumare meno

Qualche parere in proposito ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...