Jump to content
PLC Forum


daiwa

Protezione ventole di ricircolo aria

Recommended Posts

daiwa

Buona sera volevo chiedere un parere a chi più esperto di me riguardo la protezione delle classiche ventole di ricircolo aria installate nei vari quadri di comando macchina, mi spiego meglio alcuni giorni fà sono saltate stranamente in contemporanea 2 ventole di ricircolo aria ( con 10 anni di vita)di un quadro comando macchina, le ventole sono alimentate a 220 volt con una potenza di 35 watt ciascuna. Risalendo allo schema elettrico ho visto che le ventole in questione erano protette da un magnetotermico di 6A .(a mio avviso spropositato 6A per proteggere 2 ventole dea 35watt , ovviamente non in caso di un corto dei motori delle ventole). Volevo chiedere se per aumentare la protezione di queste due ventole era meglio aggiungere a valle del magnetotermico dei fusibili a protezione della linea di alimentazione delle ventole con magari delle spie di segnalazione. Andrebbero bene dei fusibili da 0,5A?? Ovviamente grazie in anticipo per eventuali consigli o suggerimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

luigi69

Hai ragione , oltre al fatto che il magneto termico non scatterà mai , in genere quelle ventole hanno montato di fabbrica in serie un induttore per limitare la corrente nel caso di rotore bloccato dallo sporco o da un guasto  meccanico

 

Un piccolo fusibile è di solito sufficiente , in modo che un guasto , come un corto degli avvolgimenti non faccia danni ulteriori  

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington
4 ore fa, daiwa scrisse:

spropositato 6A per proteggere 2 ventole

 

infatti non protegge le ventole ma la linea, come tutti i magnetotermici... per proteggere i motori esistono, appunto, i salvamotori, che però non servono a nulla per motorini così piccoli

Share this post


Link to post
Share on other sites
hfdax
Il 12/10/2019 alle 22:01 , daiwa ha scritto:

Andrebbero bene dei fusibili da 0,5A?

Ho idea che sia un po alto. A 230V 35W fanno circa 150mA. Poi devi considerare la corrente di spunto all'avviammento.

Io partirei con un fusibile in vetro ritardato da 200mA (T 0,25A). Se salta all'avvio provi con uno di taglia un po più alta e così via finché trovi quello adatto.

Detto questo, quel tipo di ventole a mio avviso non ha molto senso proteggerle in corrente per 2 motivi. Il primo lo ha già spiegato Luigi. Il secondo è che quando si guastano, qualunque sia il problema (corto circuito, cuscinetto ecc) non si riparano ma si sostituiscono. Quindi limitare il danno serve a poco o nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...