Jump to content
PLC Forum


Alessio Salemi

Ricerca del Componente perduto

Recommended Posts

Alessio Salemi

Ciao ragazzi. Ho comprato un lotto di componenti elettronici per commodore e in generale calcolatori vintage.

Tra questi ho trovato anche un chip, di cui però su internet non vi è traccia. So solo che è della philips, è possibilmente un componente vecchio. Ho cercato nei service manual di alcuni vecchi tubi catodici philips, e anche di qualche compact disk, però purtroppo no ho trovato nulla. Il seriale è il seguente : 4822 209 80307

 

So che non potete fare i miracoli, però se ne siete a conoscenza, o comunque se avete schede già smontate, forse potreste aiutarmi a risolvere questo problema. Grazie mille ragazzi in anticipo

photo_2019-11-27_15-06-46.jpg

photo_2019-11-27_15-06-53.jpg

Edited by Alessio Salemi
c

Share this post


Link to post
Share on other sites

gabri-z

Se arrivo oggi nel garage , cerco di aprire uno , magari si trova dentro con la stessa sigla e lo localizziamo nel circuito...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Salemi
18 ore fa, gabri-z ha scritto:

Se arrivo oggi nel garage , cerco di aprire uno , magari si trova dentro con la stessa sigla e lo localizziamo nel circuito...

Hai avuto modo di controllare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ctec

Io dallo schema del C64, quell'integrato non lo trovo. E a mia rimembranza, Philips non ha mai costruito in Corea, e mai prodotto un IC senza il proprio marchietto. Quell'integrato non lo trovo da nessuna parte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nik-nak

QUI

 

si parla di:

 

(NOTE that PHILIPS has developed his own circuit, and these descriptions are for educational purphoses)
Based on ASIC Circuit AMI DD7661 and DD7662 A

 

Che sia lui?

Share this post


Link to post
Share on other sites
del_user_97632

Mi sa che Nik-nak lo ha beccato !

Grande. MA come hai fatto a trovarlo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nik-nak
28 minuti fa, _angelo_ ha scritto:

MA come hai fatto a trovarlo. 

Ricerca con Google:

 

DD7661 datasheet

 

ultimo link di pagina 1 delle 2 trovate;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
patatino59

Per chi non ha voglia di addentrarsi troppo nel sito, si tratta del processore di sintonia e telecomando programmato appositamente per Tv Philips Goya telaio K11.

Altro che aggiornamento software di oggi...

Il programma interno all'epoca funzionava per tutta la vita della TV e non c'era bisogno di aggiornare un bel niente...

 

Edited by patatino59

Share this post


Link to post
Share on other sites
del_user_97632

 

1 ora fa, Nik-nak ha scritto:

Ricerca con Google:

Avevo cercato un po' anchio con le varie sigle ma non l'avevo visto.

Chi sa se 8007 forse era la produzione, week 7 anno 80

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

Qui  c'è un filmino con tutti integrati sulla scheda che ho io .

Spero che sia comprensibile , ma io , pur avendo cercato la sigla giusta , non l'ho trovata in rete. Qualcuno deve avere una chiave speciale , le trova sempre tutte .:thumb_yello:

Share this post


Link to post
Share on other sites
pilota60
3 ore fa, patatino59 ha scritto:

Per chi non ha voglia di addentrarsi troppo nel sito, si tratta del processore di sintonia e telecomando programmato appositamente per Tv Philips Goya telaio K11.

 

 

Telaio K11.:wacko:
Quello coi modulini che per inserirli dovevi bestemmiare in olandese.
Con la scheda di alimentazione che quando bruciavano le saldature del trasformatore faceva il carbone sullo stampato
Avevo 20 anni quando li riparavo.
Scusate, ma sono ricordi di ragazzo e mi son lasciato prendere la mano...

goya.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Riccardo Ottaviucci

ho sempre odiato quel telaio,vuoi metterlo coi telai 712 e 714 della telefunken? :roflmao:

Share this post


Link to post
Share on other sites
patatino59
20 ore fa, gabri-z ha scritto:

Qui  c'è un filmino con tutti integrati sulla scheda che ho io .

Spero che sia comprensibile , ma io , pur avendo cercato la sigla giusta , non l'ho trovata in rete. Qualcuno deve avere una chiave speciale , le trova sempre tutte

Sembrerebbe la scheda di un Commodore 128, a giudicare dalla presenza di uno Z80 e del micro 8502.

Mai visti integrati Philips in casa Commodore...

 

 

Edited by patatino59

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z
6 minuti fa, patatino59 ha scritto:

Sembrerebbe la scheda di un Commodore 128,

Proprio quello .

Non è stato mio , io usavo un Sinclair al suo tempo , già raro da noi , Commodore non lo trovavi proprio .

Share this post


Link to post
Share on other sites
del_user_97632
2 ore fa, gabri-z ha scritto:

io usavo un Sinclair al suo tempo

Mitico spectrum :) Quanto ho rotto le scatole a mio padre per l'espansione a 48K.

Per i nostalgici per altro si puo' ancora giocare con z80 piuttosto che con arduino (peccato il package). Viaggia fino a 50Mhz.

 

 

image.thumb.png.1a1e83d8dc400d8b86be98989363b862.png

 

Edited by _angelo_

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z
3 minuti fa, _angelo_ ha scritto:

ho rotto le scatole a mio padre per l'espanzione a 48K

L'hai avuto da giovane , io me lo sono pagato , era già 48k(+16k che ho pure fuso e poi sostituito con quelle da 64k , già che le avevo )

Share this post


Link to post
Share on other sites
del_user_97632

Si, ero adolescente, di quei tempi mi spiace di aver piu che altro giocato che programmato. Anche se senza internet era piuttosto complicato imparare, servivano buoni libri o maestri. Si c'erano enciclopedie e volumi, avevo preso "Input", ma listati di sorgenti regolarmente sbagliati, mi sa perche' mancava ancora il copia incolla :)

Edited by _angelo_

Share this post


Link to post
Share on other sites
pilota60
 

ho sempre odiato quel telaio,vuoi metterlo coi telai 712 e 714 della telefunken? :roflmao:

Comodo il 714, eh?
Con il fusibile sulla scheda del verticale ci si faceva d'oro :whistling:

Ma anche il K12, il K12Z, il K35, il K40 Philips erano abbastanza uno spasso.

Quando c'erano quelli ci si divertiva, con 2 valigie di moduli nel furgone riparavi (quasi) tutto a domicilio.

A parte i Sony che erano terribili ( e pure pesanti di portare in laboratorio)

Io lavoravo in un centro con le assistenze di vari marchi.
S'era giovani e girava il grano.
Quando c'erano i mondiali ci aspettavano col tappeto rosso e se glielo riparavi in casa erano disposti quasi a darti la moglie:tongue_smilie:

Poi vennero i coreani e fu la fine della pacchia...

Edited by pilota60

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...