Jump to content
PLC Forum


ANGEL.68

Caldaia Ariston rimane su "Post Circ San"

Recommended Posts

ANGEL.68

Buonasera, ho acquistato una caldaia Ariston Genus One con Enel X. La caldaia è stata installata lo scorso 14 novembre, ma dopo poco ha iniziato a dare un problema: la fase "post circ san" che si attiva dopo aver chiuso il rubinetto dell'acqua calda, invece di rimanere attiva solo per qualche secondo, non si spenge e dura ininterrottamente per ore, senza interrompersi automaticamente. Cerchiamo allora di sbloccarla aprendo e chiudendo i rubinetti dell'acqua calda. Dopo molti tentativi ogni tanto ci riusciamo, ma generalmente no! Questo comporta che non si chiude mai la fase "sanitario" (la caldaia rimane "accesa" e non va a menù)  e non è possibile accedere alla funzione "riscaldamento" (insomma rimaniamo al freddo). La società che ha installato la caldaia ha provato ad intervenire, ma ha poi sentenziato che occorre cambiare la scheda (sarà vero?). Ma quale può essere davvero la causa ? Inoltre quale accorgimento potrei provare per risolvere temporaneamente il problema e sbloccare la fase "post circ san"?! Grazie mille in anticipo per le vostre valutazione e consigli

WhatsApp Image 2019-12-09 at 15.22.12.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lorenzo-53

Non è che ha qualche opzione tipo "comfort" che tiene "in caldo" la sanitaria per fare in modo che arrivi più in fretta in temperatura ai rubinetti?

Chi ha installato è un CAT Ariston? oppure chi ha fatto la prima accensione e avviamento con attivazione garanzia è un CAT Ariston ? dovrebbero essere 2 anni

Share this post


Link to post
Share on other sites
ANGEL.68

Buonasera e grazie per la risposta. No, non dipende da quello. Ho provato anche quella opzione e fa come dici, ma il problema può presentarsi lo stesso. Il problema è che spesso non si spenge mai tale fase e questo accade quando chiudiamo l'acqua calda, specialmente se questo accade nei bagni, che sono più lontani dalla caldaia.

Sia l'installazione che la prima accensione sono stati fatti dalla stessa persona che lavora per la società inviata da Enel X (non so se è CAT Ariston). Ho addirittura scelto l'opzione che prolunga la garanzia e l'assistenza fino a 5 anni. Ma Enel X non risponde. Una cosa vergognosa e imbarazzante. La società che ha installato la caldaia ritiene possa essere la scheda da sostituire, ma occorre tempo per ordinarla, riceverla, installarla (e avere l'autorizzazione da Enel X). Cercavo quindi una soluzione provvisoria per superare tale problema se si ripresenta. Anche se spengo la caldaia con OFF o addirittura togliendo corrente, quando la riaccendo si riposiziona su "sanitario" (anche se non in uso) e poco dopo riparte con "post circ san"...

Edited by Alessio Menditto
Eliminato quote

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mauro Catarinella


  29-gen-2018 11.40  Spett.  Ariston Thermo Spa
A XXXXXX

Oggetto: Caldaia a condensazione Genus Premium...Premesso che ai numeri di telefono, disponibili sui libretti MTS-group, non vi si risponde(sia il 26/01 alle 16:45 ma anche oggi alle 09:15) pur avendo scelto tutte e 2 le opzioni(qui riportate..."grazie..."e chiude?), quindi ottempero a tale V/S invito. Si
tratta di una "Genus Premium" e vorrei sapere perché, con riscaldamento in atto, se si apre il rubinetto dell'acqua calda dopo averlo chiuso non si ripristina il riscaldamento. Non vorrei che come per una Sant'Andrea lo scambio avvenga con un' asta che non scorre per effetto del calcare?...... 1) " Ariston - Richiesta Ricevuta 29-gen-2018 11.40 a: Ariston Web   A: XXXXXX> Ricevuta Richiesta Contatto. Grazie!     Gentile ***** abbiamo correttamente ricevuto la Tua richiesta.  Sarai rincontattato dal nostro Staff appena possibile. Grazie.  Ariston   www.ariston.com
  2) 29-gen-2018 20.58I: Ariston - Richiesta Contatto - Informazioni tecniche  Service Callcenter   A: "******"   Buonasera  puo
contattare il nostro centro assistenza di zona  La ringraziamo per averci contattato. Cordiali saluti Servizio Clienti ARISTON Ariston Thermo spa 199.111.222"----------

                 >>> Da: ME, Inviato: martedì 30 gennaio 2018 2.00 <<<
A: Service Callcenter  Oggetto: R: Ariston - Richiesta Contatto - Informazioni tecniche 

Salve  Non è un problema di assistenza(per ora tutta da verificare). Cerco di spiegarmi meglio. Il quesito posto deriva da ciò che leggo sul libretto d'Istruzioni tecniche a fondo pag.26: "Ritardo partenza in riscaldamento dopo prelievo sanitario" Da 0 a 30 minuti? Purtroppo non avviene neanche dopo 40 minuti, anzi per niente. Dopo il prelievo sanitario esce "Post-circ.-risc." senza la fiamma che ogni 2-3 minuti s'accende e si spegne dopo 30 secondi con temperatura più alta di 8-9 punti...e così via all'infinito. Per ripristinare il riscaldamento devo riportare l'impostazione a 15°, attendere 5 minuti affinché s'arresti la circolazione e riportare l'impostazione a 25°...però se qualcuno apre il rubinetto della calda(molto probabile)... C'entra la manutenzione o è una "caratteristica" costruttiva (ahinoi!) della caldaia? In attesa cordiali saluti   

        RE: Ariston...  "Gentile cliente, da come descritto sotto, questo non è il funzionamento normale della caldaia. La dicitura "Ritardo partenza in riscaldamento dopo prelievo sanitario"significa che  quando la caldaia lavora in riscaldamento, dopo un prelievo sanitario, la caldaia aspetta quei minuti per ripartire. Se mentre lavora, va in post-circolazione riscaldamento significa che c’è poca circolazione, e raggiunge presto la temperatura.  Nel ringraziarLa per averci contattato, porgiamo distinti saluti"

          >>> ??????? La Clerici ha riportato in vita "Portobello" e mi ricorda il rientro di Tortora (...) con quella frase: "Dove eravamo rimasti"... Per la caldaia summenzionata al punto di "non" partenza; ovvero: oggi, 23/11/18, RIACCENSIONE (A FREDDO) ALLE 22, DOPO 30 MINUTI DI RISCALDAMENTO SI SPEGNE LA FIAMMA ED ESCE "Post-circ.-risc." senza aver aperto il rubinetto dell'acqua calda, dopo circa 3 minuti s'accende la fiamma, C 60 arriva a 69, bar 1.8 dopo 30 sec si spegne ed esce "Post-circ.-risc.", dopo un'ora i radiatori restano tiepidi. All'una di notte riaccendo, riscaldamento, fiamma 30 sec e si spegne per ripetere quanto già detto. Basta!  Rendo noto che il v/s capo area è a conoscenza da tempo, ovvero dal marzo 2017 (la caldaia è stata installata il 20 febb 2017) come peraltro lo stesso proprietario dell'appartamento chenemmeno il giorno 21 u.s. mi ha portato i documenti a corredo della Genus. 
    PERTANTO,  mio malgrado, mi vedo costretto a formulare, nei confronti dell'azienda produttrice, atto di costituzione in mora, ex art. 1219 c.c. e diffida ad adempiere, ex art. 328 c.p. comma 2 (omissione di adeguata risposta e scarsa considerazione verso il danneggiato...).............

Edited by Alessio Menditto
Eliminato e-mail

Share this post


Link to post
Share on other sites
ANGEL.68

Buongiorno, quindi problema simile, ma non uguale, visto che a me succede che si attiva "post circ san" dopo l'utilizzo di acqua calda!

Dopo un mese la società che ha installato la caldaia, 2 giorni fa ha cambiato la scheda. Per un giorno tutto bene, ma oggi si è ripresentato di nuovo il problema, è un incubo!

Alla Ariston avevano detto chem o dipende dalla scheda, o dal flussometro (o flussostato, non ho capito bene).

Cosa può essere davvero?

Non dipenderà dall'impianto invece del circuito acqua per i rubinetti/radiatori? Non sarà che il lavaggio chimico che è stato eseguito non è stato fatto bene?

Non sarà stato necessario fare installare anche il "filtro defangatore" che non ho messo? E' possibile farlo adesso a caldaia installata?

Grazie in anticipo per le risposte!

 

 

Non è che ha qualche opzione tipo "comfort" che tiene "in caldo" la sanitaria per fare in modo che arrivi più in fretta in temperatura ai rubinetti?

Chi ha installato è un CAT Ariston? oppure chi ha fatto la prima accensione e avviamento con attivazione garanzia è un CAT Ariston ? dovrebbero essere 2 anni

Buonasera e grazie per la risposta. No, non dipende da quello. Ho provato anche quella opzione e fa come dici, ma il problema può presentarsi lo stesso. Il problema è che spesso non si spenge mai tale fase e questo accade quando chiudiamo l'acqua calda, specialmente se questo accade nei bagni, che sono più lontani dalla caldaia.

Sia l'installazione che la prima accensione sono stati fatti dalla stessa persona che lavora per la società inviata da Enel X. Ho addirittura scelto l'opzione che prolunga la garanzia e l'assistenza fino a 5 anni. Ma Enel X non risponde. Una cosa vergognosa e imbarazzante. La società che ha installato la caldaia ritiene possa essere la scheda da sostituire, ma occorre tempo per ordinarla, riceverla, installarla (e avere l'autorizzazione da Enel X). Cercavo quindi una soluzione provvisoria per superare tale problema se si ripresenta. Anche se spengo la caldaia con OFF o addirittura togliendo corrente, quando la riaccendo si riposiziona su "sanitario" (anche se non in uso) e poco dopo riparte con "post circ san"...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Angel anche se il problema è simile per favore DEVI aprire una discussione tua.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Mauro ti avevo già tolto i dati sensibili che da regolamento NON puoi inserire, adesso mi fai un quote di quello che ha scritto Angel e riposti le tue mail di nuovo con dati sensibili, che momentaneamente ho nascosto perché non ho tempo di cancellare di nuovo i dati che non puoi pubblicare.

Mi spieghi il senso?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mauro Catarinella

Io ho riempito almeno 10 pagine di appunti in merito al "funzionamento" anomalo... e anche se il riscaldamento funzionava ogni qualvolta si usava il sanitario non ripartiva, e restava in "post circ risc" (anche se è prevista sino a 30 minuti: che mi pare un'anomalia)!

Quindi lo spegnevo riportando a 15 la temperatura impostata e poi a 25 per riaccendere il riscaldamento, e  così via. In gennaio è venuto un'altro tecnico local mandato da Ariston, ha resettato il tutto e ha impostato a 70 io risc., a 43 il sanitario a 1 bar...e finalmente abbiamo risolto il problema! Ma dal 15 nov si è ripresentato in maniera diverso: fiamma con  3 tacche e  dopo 25 sec arriva a C 78 si spegne e va in p. c.r. per 5-6 min, si riaccende e se le 3 tacche non si riducono  a 1 prima che arrivi a C 74, a 78-bar 2.4 si spegne e va in pausa(in un'ora: 4 minuti di fiamma e 56 di pausa con la pompa che gira!). Dopo 5-6 gg altro espediente, per far accendere la fiamma aprivo  un rubinetto  della calda, 1, 2, 3, 4, 5, 6-7 volte... poi ho tentato col tasto "automatico" che quantomeno in 10 minuti si hanno 3-4 min di fiamma e 6 i p.c.r.: la fiamma parte con 1 tacca, si modifica l'ìmpostazione , da 70 a 61 per arrivare poi a 74, a C 78 bar 2.4 si spegne e va in pausa...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ANGEL.68
 

Angel anche se il problema è simile per favore DEVI aprire una discussione tua.

Ma io pensavo che la discussione era mia, l'avevo aperta martedì scorso, oppure ho involontariamente sbagliato qualcosa...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Si scusami mi sono confuso, mi ha confuso Mauro con la sua mail.

Share this post


Link to post
Share on other sites
DavideDaSerra

Fai una raccomandata ad enel-x (per il principio: a parole sono tutti bravi, per iscritto sono costretti a rispondere) in cui indichi il problema di funzionamento e chiedi la riparazione in garanzia, mandala per conoscenza (anche per posta ordinaria) all'associazione dei consumatori di tua scelta e all'antitrust. Tu il contratto l'hai fatto con enelX e i soldi li hai dati a loro, loro quindi devono risolvere.

 

Nella lettera sottolinea come sia Dicembre e tu sia in difficoltà a non poter usare il riscaldamento, per questo chiedi dei danni opportuni (io chiederei almeno 10€/giorno) dicendo che per scaldrti sei costretto a usare stufe elettriche e la corrente costa più del gas.

 

Se sei abbonato ad altroconsumo ti consiglio loro, se non sei abbonato, valuta di abbonarti, 70€ all'anno e hai uno stuolo di avvocati al tuo servizio e per problemi di questo genere.... funziona.

.

Nota: vosto che la caldaia è Ariston e docvrebbe avere ancora la garanzia "dela casa" prova a contattare Ariston direttamente e vedere se sono più flessibili che enelx

Edited by DavideDaSerra

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mauro Catarinella

Caldaia Ariston rimane su "Post Circ San"
Alessio Menditto ha risposto a ANGEL.68 alla discussione in Guasti/Problemi Riscaldamento

Mauro ti avevo già tolto i dati sensibili che da regolamento NON puoi inserire, adesso mi fai un quote di quello che ha scritto Angel e riposti le tue mail di nuovo con dati sensibili, che momentaneamente ho nascosto perché non...  19 ore fa  10 risposte (???)
       ------------------------------------------------------------------------------------------------

Per nome e per conto di  ANGEL.68 (4 messaggi) al quale ho dedicato la mia testimonianza attinente alla questione di merito... "Mi spieghi il senso?" Ci provo. Nel 1914 per una S.Andrea tentai d'iscrivermi al forum ma per difficoltà al dover rispondere ad alcune domande rinunciai, per sfinimento. Ora per voler supportare ANGEL ho ritentato tramite facebook... ho sbagliato? E allora mi spieghi come fare; e nel contempo anche quali sono le 10 risposte in merito ai quesiti posti. In quanto a forum e blog scrivo da almeno 15 anni... tra l'altro anche su 2 blog di magistrati(scrupolosi e severi se non permalosi): per uno, col filtro della redazione, inserivo un nikname a piacimento(es. "No a giudici non (av)vocati") e ho continuato per anni. Su l'altro, al solo invio compariva il testo in automatico e senza moderatore. Poi su "Toghe" di Repubblica, all'invio: "mauro (Il tuo commento è in attesa di essere approvato.) 8 novembre 2018 alle 19:03"; solo da  Odifreddi "Il non senso della vita" ho avuto qualche "problemino"... ma lì a volte alcuni cinici si prendevano beffa di anziani che avevano difficoltà a far copia-incolla... e per 3 volte il blog è stato "bannato". Ma per tutti si chiedeva solo la mail, che non compariva...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Mauro io capisco il tuo disagio e la tua rabbia con Ariston, non capisco il tuo delirio, ho solo detto che (DA REGOLAMENTO CHE TI INVITO A LEGGERE) ho passato del tempo ad eliminare I DATI SENSIBILI CHE NON SI POSSONO PUBBLICARE, non ho censurato niente, ho solo tolto indirizzi e-mail CHE NON SI POSSONO PUBBLICARE.

Ieri hai ripostato lo stesso messaggio CON I DATI SENSIBILI, e siccome ho tante cose da fare ho nascosto il post.

Tutto qui, non c’è bisogno di fare drammi o tirare fuori Odifreddi, basta solo leggere il regolamento prima di sottoscriverlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lorenzo-53

Questa discussione sta diventando difficoltosa da seguire, specialmente quando un utente si mette a postare per nome e per conto di altro utente? portando una esperienza personale  vecchia di due anni a quanto pare irrisolta qundi di nessun aiuto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Lorenzo ogni tanto ci sono discussioni difficili...vediamo come ne usciamo con questa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lorenzo-53

D'accordo, però manca un dato essenziale, a quale CAT ARISTON si è rivolto per la prima accensione e avvio garanzia

perchè sia chiaro che Enel è solo un tramite, vendono un prodotto che non sanno cosa sia, che viene installato da chissacchi e fino a quando non viene certificata la correttezza dell' installazione da un centro autorizzato come fanno ad avviare un contratto di garanzia e la procedura di detrazione fiscale?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Aspettiamo chiarimenti, l’importante non ci siano pubblicate e-mail, tutto qui.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ANGEL.68

Buonasera, ho fatto il contratto con Enel X il 30/9 (caldaia, lavaggio impianto, 5 valvole termostatiche, 1 cronotermostato, 1 filtro polifostati), è stato effettuato il sopralluogo dalla ditta incaricata (Progetto Italia Servizi - Terranuova Bracciolini - AR), ho fatto il bonifico, la caldaia è stata installata il 14 novembre. Quindi fin qui tutto bene. Come già detto ha il difetto che a volte rimane sul passaggio "post circ san" (e non è possibile utilizzare il riscaldamento). Dopo vari tentativi di intervento sulla caldaia (pulizia galleggiante, cambio impostazioni caldaia etc.), la società ha provveduto a cambiare la scheda, ma dopo 2 giorni il problema si è ripresentato. A questo punto quali altre cause possono provocare il messaggio?

Può essere il flussostato (o flussometro non ho capito bene...) ?

Può dipendere dal calcare che si forma nell'impianto e incide su qualche sensore (magari proprio il flussostato..)?

L'unica cosa che non ho installato è il filtro defangatore, può essere utile?

Ho notato che succede spesso quando apriamo poco l'acqua calda o la misceliamo con quella fredda; può aiutare a capire ?

Riusciamo a sbloccare (ma non sempre) la fase "post circ san" soltanto aprendo al massimo un rubinetto dell'acqua calda...

 

Volevo vedere se risolvevo con la ditta Progetto Italia S., senza dover far causa a Enel X che fino ad ora non ha neanche risposto...

Edited by ANGEL.68

Share this post


Link to post
Share on other sites
ANGEL.68

Beh praticamente non è arrivato alcun consiglio "tecnico". E' venuta un'altra società che ha sostituito il FLUSSOSTATO e un SENSORE REED. Così facendo il problema sembra risolto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto
 

Beh praticamente non è arrivato alcun consiglio "tecnico"

 

😶

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...