Jump to content
PLC Forum

lionhe

Rarissimi (ma fastidiosi) scatti Intempestivi magnetotermico C20

Recommended Posts

lionhe

Buongiorno,

torno in questo forum per una richiesta di un vostro competente parere relativo a  scatti intempestivi molto rari di un magnetotermico C20 (un ABB DS642 c20  (del 1997)) a monte dell'impianto del mio appartamento, subito a valle del contatore eDistribuzione nel vano scale. Il differenziale e i due magnetotermici del mio appartamento invece non saltano. Quest'estate in agosto è saltato tre volte, di cui uno nel cuore della notte. In  Luglio ho sostituito il vecchio condizionatore ed il vecchio frigorifero. Gli scatti sono avvenuti sia con condizionatore acceso che spento, mentre, ovviamente, il frigorifero (un liebherr cnp-4813, il cui motore non mi sembra sia inverter, ma non me ne intendo) è sempre attivo. 

 

Anni fa succedeva ogni tanto e pensavo fosse dovuto ad un problema di tensione bassa (che ENEL ha poi risolto, prima adeguando la tensione in uscita da 220 a 230 e poi sostituendo la macchina nella cabina di distribuzione della zona). Ne avevo parlato in questo topic (https://www.plcforum.it/f/topic/195317-magnetotermico-generale-c20-può-causare-abbassamento-di-tensione/?tab=comments#comment-1428913).  Da allora non era più successo che saltasse (intempestivamente)  fino a quest'estate. Il contatore è stato cambiato un paio di anni fa per passare a quello di tipo nuovo.

 

Può essere che quel magnetotermico stia invecchiando e sia più sensibile a disturbi esterni? Ma allora perché solo il mio e non quelli dei vicini? (a onor del vero, un vicino ha sostituito il suo magnetotermico con uno schneider electric C40N C20A Vigi C40 30mA: ma forse è equivalente, non so).

 

Ringrazio per l'attenzione,

LionHe

 

Edited by lionhe
Link to post
Share on other sites

reka

ma salta il magnetotermico sicuro? a me con quella sigla esce un MTdifferenziale

Link to post
Share on other sites
lionhe

Allego una foto. In effetti c'è il tasto per la verifica del funzionamento, quindi deve essere un differenziale. Ma allora, poiché non scatta il salvavita dell'appartamento, vuol dire che c'è una  saltuaria dispersione verso massa nel circuito da 10A. 

Grazie per la puntualizzazione

 

 

P_20200906_120419.jpg

Link to post
Share on other sites
reka

intanto cambialo, mettine uno da 6kA visto che sei attaccato al contatore..   ah, io escludo che intervenga la termica perchè dovresti assorbire qausi 5kW e vorrebbe dire che hai qualcuno che si è inserito nella tua linea magari.. e pure la magnetica perchè sennò vorrebbe dire che hai la linea parecchio conciata che ogni tanto ti va in corto :D 

 

per il tipo preciso dovresti descrivere anche quello che hai in casa.

Link to post
Share on other sites
Carlo Albinoni

Classico problema di scatto intempestivo di un interruttore differenziale.

Non è una buona installazione mettere un 30 mA come generale senza alcuna selettività.

Se necessario, quel differenziale dovrebbe essere selettivo ma ovviamente sarà cura dell'installatore fare le modifiche del caso.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...