Jump to content
PLC Forum

Maddeva

Aiuto per regolazione temperatura scaldabagno elettrico Ariston

Recommended Posts

Maddeva

Buongiorno a tutti, non prendetemi per una scema, ma non mi intendo di queste cose..ho proprio bisogno di un aiuto. 

Recentemente ho installato un nuovo scaldabagno elettrico (Ariston modello Pro1 eco 80 V/5) la cui temperatura può variare a scelta da 40° a 80°. Non capisco come posso settare la temperatura al minimo (40°) per evitare spese eccessive di elettricità. Inoltre vorrei chiedere consiglio se è meglio lasciarlo sempre acceso, oppure spegnerlo ogni volta. Premetto che l’acqua calda viene usata tutte le mattine e tutte le sere, ma non per docce lunghe ore e ore. Mi è stato detto tempo fa che è meglio lasciarlo sempre acceso in modo da non far consumare energia a ogni accensione. Inoltre ho attivato la funzione “eco” quindi presumo che l’apparecchio per “imparare” i momenti di utilizzo, debba rimanere acceso. Grazie a chiunque sappia darmi una mano

Link to post
Share on other sites

drn5

Ciao,

per settare la temperatura ci sono i tastini + e - . 

I 40° mi sembrano pochi per una doccia, non starei sotto i 60°.

Link to post
Share on other sites
Stefano Dalmo

Assolutamente non spegnere lo scaldabagno  se usato  tutti i giorni .

 Andresti a consumare di più .

Per quanto riguarda la temperatura , tieni presente che quanta acqua calda prelevi  ,tanta fredda ne entra  ,per cui  si andrebbe a mischiare con la calda nel boiler  abbassandone repentinamente la temperatura , col rischio che non riusciresti  nemmeno a far la/e docce .

A parte che puoi sempre provare ,  molto soggettiva la cosa , ma  io concordo nel non scendere sotto i sessanta ,

Tieni presente che  i batteri della legionella   non si riproducono con una temperatura  sopra i 50°  e muoiono con temperature oltre i 70 .  Vedi tu .

Edited by Stefano Dalmo
Link to post
Share on other sites
Maddeva
17 ore fa, Stefano Dalmo ha scritto:

Assolutamente non spegnere lo scaldabagno  se usato  tutti i giorni .

 Andresti a consumare di più .

Per quanto riguarda la temperatura , tieni presente che quanta acqua calda prelevi  ,tanta fredda ne entra  ,per cui  si andrebbe a mischiare con la calda nel boiler  abbassandone repentinamente la temperatura , col rischio che non riusciresti  nemmeno a far la/e docce .

A parte che puoi sempre provare ,  molto soggettiva la cosa , ma  io concordo nel non scendere sotto i sessanta ,

Tieni presente che  i batteri della legionella   non si riproducono con una temperatura  sopra i 50°  e muoiono con temperature oltre i 70 .  Vedi tu .

Grazie mille per avermi risposto, allora proverò a vedere come va questa settimana seguendo i consigli  

21 ore fa, drn5 ha scritto:

Ciao,

per settare la temperatura ci sono i tastini + e - . 

I 40° mi sembrano pochi per una doccia, non starei sotto i 60°.

👍🏼 Perfetto grazie 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...