Jump to content
PLC Forum


Fede11046

Puntamento parabola con METRONIC 414951

Recommended Posts

Fede11046

Buongiorno a tutti!

Come sempre eccomi di nuovo qua per chiedervi un aiuto.

A breve dovrei fare un aggiornamento lato impianto satellitare visto che momentaneamente sarà fuori uso visto l'aggiornamento e la messa in funzione di quello TV, ma di questo ne parleremo in un'altra puntata :) . A tal proposito, avendo anche preso questo "strumento" http://medias.metronic.com/product/414951-fp-it.pdf volevo un po' capire come funzionasse in generale il puntamento corretto di una parabola con i vari tipi di LNB.

In tutto ciò alcune impostazioni mi sono ancora oscure e anche per queste mi dovete venire in soccorso, poichè anche documentandomi in rete, non sono riuscito a venirne a capo, in allegato inserisco le istruzioni se dovessero servire.

 

Procediamo con ordine:

 

1)Parlando di LNB universali o HVHV (con quest'ultimi, suppongo, avendo l'accortezza di cambiare uscita a seconda del TP che si vuole provare) quali TP scegliete per testare il corretto puntamento verso Hotbird?

Io ho impostato i seguenti TP con  l'idea di provare alcuni di sky (tipo 11881V), la home frequency di Tivusat (10992V) e alcuni che appartengano a Hotbird B e C per essere sicuro di aver puntato correttamente. Sono corretti questi TP che ho memorizzato o me ne consigliate altri?

Che valori devo ottenere per considerare il puntamento ottimale? (CNR BER MER, gli unici che mi fornisce)

IMG_20201228_160306.thumb.jpg.88aa9285cb72ac7ec0fa12c11240b2ff.jpgIMG_20201228_160316.thumb.jpg.4eeef57ead8b0606e627ac25d8ceed22.jpg

 IMG_20201228_160756.thumb.jpg.a3d72f034ccca896e1d5776294d11e84.jpg

2)Per quanto riguarda l'oscillatore locale si usa sempre 9750-10600 sia per gli universali sia per gli HVHV in tutte e quattro le uscite? Perchè posso impostare diversi valori, che se volete vi posso elencare.

 

Fino a qui, a meno di concetti di base che potrei aver sbagliato. a livello di strumento riesco a gestirlo abbastanza bene.

La parte difficile arriva con la funzione spettro visto che leggendo in rete il puntamento fine si fa guardando proprio lui, so che sicuramente non conoscete lo strumento però cerco di essere il più chiaro possibile.

Da quello che ho capito questo strumento mi fa visualizzare, per quanto riguarda gli lnb universali (che è l'unico che posso provare al momento in casa) lo spettro delle quattro bande separatamente a secondo della tensione 13 o 18 volt e del tono a 22kHz.

Detto questo, procedendo per gradi, per lo spettro posso selezionale il valore di quello che lui chiama oscillatore locale nelle istruzioni, che è quello centrale nello schermo, e lo span lo posso modificare di conseguenza entro un certo range, questa cosa mi confonde molto, nel senso che, il nome "oscillatore locale", non so se sia corretto, non sono solo due in teoria?

 

Qui stavo provando a visualizzare lo spettro del TP 11881, però non mi sembra corretto lo spettro rappresentato, c'è da dire che se vado ad effettuare misure su quel TP non risulta perfettamente agganciato in quanto continua ad oscillare per frazioni di secondo tra LOCK e UNLOCK.

IMG_20201228_161119.thumb.jpg.88367b374c77e68b65abd875c2e1e94d.jpg

 

Per non appesantire troppo questa prima serie di domande, già pesanti di loro, mi fermo qua, sistemate le idee su questi concetti di base affronterei poi il puntamento con lo spettro, sempre che sia fattibile con questo strumento, ed eventualmente il puntamento con lnb scr e dcss.

 

Grazie come sempre a tutti quelli che interverranno per aiutarmi!

414951-not-it.pdf

 

 

Link to post
Share on other sites

felix54
4 ore fa, Fede11046 ha scritto:

(CNR BER MER, gli unici che mi fornisce)

Manca il "noise margin", parametro che ingloba tutti gli altri e che esprime media in un unico valore tutti i parametri rilevati ma anche senza i noise margin si può tranquillamente fare un'analisi sensata.

Sono di corsa e connesso con il cell.

Non è un argomento da "cellulare" (per me che litigo con schermi piccoli e tasti microscopici) ma fra 2-3 ore rientrerò a casa e approfondirò dal PC.

Credo che nel frattempo passerà snipermosin o qualcun'altro che saprà rispondere ai tuoi quesiti.

 

Link to post
Share on other sites
snipermosin
5 minuti fa, felix54 ha scritto:

Manca il "noise margin", parametro che ingloba tutti gli altri e che esprime media in un unico valore tutti i parametri rilevati ma anche senza i noise margin si può tranquillamente fare un'analisi sensata.

Forse qualcosa c'è nei 4 riquadri appena sopra le barre di segnale e qualità, leggo MER, BER, PWR, CNR che dovrebbe stare per segale/rumore.

 

Per quanto riguarda il puntamento con lo spettro, devi assicurarti che il marker (la linea gialla verticale) sia perfettamente al centro del panettone, poi per i parametri ottimali devi rileggere cio' che consiglia la guida CEI, ma in genere un MER alto, un BER basso e un rapporto segnale rumore alto, sono sinonimo di ottimo puntamento.

Link to post
Share on other sites
Fede11046

Si effettivamente manca il margine di rumore.

Sui valori avevo trovato qualcosa su un guida di installazione Sky ma devo approfondire, comunque grazie per la dritta.

Che TP si usano, o usate voi, per il puntamento?

Lo spettro riportato del TP11881 è indice di un puntamento sbagliato quindi? (Perchè non capisco se sia normale visualizzare quelle due "gobbette" ravvicinate e come dicevo prima nella schermata di misura non si aggancia correttamente)

Link to post
Share on other sites
snipermosin
14 minuti fa, Fede11046 ha scritto:

Che TP si usano, o usate voi, per il puntamento?

Ti conviene utlizzare sia TP bassi che alti in modo da avere un puntamento che non sia sbilanciato verso gli uni o gli altri.

 

5 ore fa, Fede11046 ha scritto:

ui stavo provando a visualizzare lo spettro del TP 11881, però non mi sembra corretto lo spettro rappresentato, c'è da dire che se vado ad effettuare misure su quel TP non risulta perfettamente agganciato in quanto continua ad oscillare per frazioni di secondo tra LOCK e UNLOCK.

Probabilmente la parabola non è perfettamente centrata. 

Ma non puoi restringere lo span dell spettro per visualizzare tutti i TP contemporaneamente? 

Link to post
Share on other sites
snipermosin
32 minuti fa, Fede11046 ha scritto:

Che TP si usano, o usate voi, per il puntamento?

Dipende. Uno strumento professionale offre alcune funzioni specifiche di puntamento, ad il RoVer che uso io ha una funzione specifica chiamata Sat Expert, che si usa in modalità spettro completo, esso visualizza lo spettro di un determinato satellite trovato specificandone automaticamente il nome, e in caso di satellite errato suggerisce se andare a Est oppure ad Ovest per trovare quello giusto. Poi, una volta trovato quello corretto (Found!) si muove la parabola in alzo e azimuth in modo da massimizzare il segnale, nel mio caso ci si aiuta con la funzione memory Hold dello spettro, che mette in memoria il picco piu' alto in modo da mantenerlo e non andare a peggiorare, si dà un occhiata veloce a tutto lo spettro completo in modo da capire se tutti i panettoni sono ok senza penalizzare alcuni, ed infine si passa in modalità visione programma per dare un occhiata ai parametri di bBER, MER, Marg, etc.... cercando di ottimizzare al massimo la qualità con una regolazione dell'LNB regolando la cross-polarizzazione. Se c'è la costellazione si guarda pure quella, ed infine una scarellata veloce a quanti piu' TP è possibile per un controllo, poi, senza staccare lo strumento, si stringono i bulloni della staffa ad incrocio per evitare di muovere da un solo lato la parabola e man mano che si stringe si tengono gli occhi incollati allo strumento per controllare ed evitare che stringendo troppo da un lato la parabola esca o peggiori il posizionamento tanto sudato.....

Edited by snipermosin
Link to post
Share on other sites
Fede11046
11 minuti fa, snipermosin ha scritto:

Ti conviene utlizzare sia TP bassi che alti in modo da avere un puntamento che non sia sbilanciato verso gli uni o gli altri.

 

Probabilmente la parabola non è perfettamente centrata. 

Ma non puoi restringere lo span dell spettro per visualizzare tutti i TP contemporaneamente? 

Quelli che ho messo nelle foto potrebbero andare bene?

Per quanto riguarda l'oscillatore locale lascio sempre quello anche quando cambio uscita dell'LNB HVHV?

 

Il problema dello span di questo strumento è che puoi gestire solo separatamente le 4 bande e poi hai come dei preset (che sono il valore centrale che vedi nella foto) e in base a quello hai un range di selezione.

Link to post
Share on other sites
Fede11046
2 minuti fa, snipermosin ha scritto:

Dipende. Uno strumento professionale offre alcune funzioni specifiche di puntamento, ad il RoVer che uso io ha una funzione specifica chiamata Sat Expert, che si usa in modalità spettro completo, esso visualizza lo spettro di un determinato satellite che si trova, e ne specifica automaticamente il nome, e in caso di satellite errato suggerisce se andare a Est oppure ad Ovest per trovare quello giusto. Poi, una volta trovato quello corretto (Found!) si muove la parabola in alzo e azimuth in modo da massimizzare il segnale, nel mio caso ci si aiuta con la funzione memory Hold dello spettro, che mette in memoria il picco piu' alto in modo da mantenerlo e non andare a peggiorare, si dà un occhiata veloce a tutto lo spettro completo in modo da capire se tutti i panettoni sono ok senza penalizzare alcuni, ed infine si passa in modalità visione programma per dare un occhiata ai parametri di bBER, MER, Marg, etc.... cercando di ottimizzare al massimo la qualità con una regolazione dell'LNB regolando la cross-polarizzazione. Se c'è la costellazione si guarda pure quella, ed infine una scarellata veloce a quanti piu' TP è possibile per un controllo, poi, senza staccare lo strumento, si stringono i bulloni della staffa ad incrocio per evitare di muovere da un solo lato la parabola e man mano che si stringe si tengono gli occhi incollati allo strumento per controllare ed evitare che stringendo troppo da un lato la parabola esca o peggiori il posizionamento tanto sudato.....

Mentre stavo rispondendo hai inserito questa risposta, quindi ho letto dopo.

Ovviamente con questo strumento siamo molto lontani da quello descritto da te, per questo stavo cercando un modo per riuscire a tirare fuori il massimo da questo giocattolino :) 

 

Link to post
Share on other sites
snipermosin
2 minuti fa, Fede11046 ha scritto:

Quelli che ho messo nelle foto potrebbero andare bene?

Credo di si.

 

2 minuti fa, Fede11046 ha scritto:

Per quanto riguarda l'oscillatore locale lascio sempre quello anche quando cambio uscita dell'LNB HVHV?

Dovrebbe essere in automatico, ma sono 9750 banda bassa e 10600 banda alta.

Link to post
Share on other sites
Fede11046
2 ore fa, snipermosin ha scritto:

Credo di si.

 

Dovrebbe essere in automatico, ma sono 9750 banda bassa e 10600 banda alta.

Te lo chiedevo perchè posso mettere una serie di valori diversi, ma sapevo, e tu mi confermi, che i due valori sono quelli lì.

Domani comunque faccio delle prove "alla presa" tanto per vedere se riesco a visualizzare uno spettro più ampio e vi faccio sapere.

Comunque uno di quei TP elencati non veniva agganciato, e a meno che non abbia sbagliato ad inserirlo anche questo è sintomo di un'orientamento sbagliato giusto?(direi di si)

Anche se a onor del vero fino ad adesso per la piattaforma TIVUsat in SD ha sempre funzionato tutto, ma credo che il TP non agganciato fosse di SKY

Link to post
Share on other sites
snipermosin
16 minuti fa, Fede11046 ha scritto:

ma credo che il TP non agganciato fosse di SKY

Quale?

Link to post
Share on other sites
Fede11046
10 minuti fa, snipermosin ha scritto:

Quale?

Forse mi sono sbagliato, non mi sembra essere di sky, anche se non ho capito bene cercando in rete.

IMG_20201228_160835.jpg

Link to post
Share on other sites
snipermosin

Si tratta di una frequenza alta, la parabola è puntata bene? La cross-polarizzazione? 

Link to post
Share on other sites
felix54
6 ore fa, snipermosin ha scritto:

Forse qualcosa c'è nei 4 riquadri appena sopra le barre di segnale e qualità, leggo MER, BER, PWR, CNR che dovrebbe stare per segale/rumore.

Vero ma io mi riferivo a quello che sul tuo strumento, se ricordo bene, si chiama "NM"

 

5 ore fa, Fede11046 ha scritto:

Che TP si usano, o usate voi, per il puntamento?

Indubbiamente, un Tp per ogni banda/polarità con un occhio particolare ai TP con un FEC "risicati".

I TP meno pignoli sono quelli con Forward Error Correction poco spinti che sono quelli in cui il numero di bit di controllo degli errori è, ad esempio 2/3 che significa che vengono trasmessi 2 bit di informazione ed 1 di controllo per un totale di 3 bit. Analogamente un FEC di 3/4 significa 3 bit di informazione ed 1 di controllo per un totale di 4.
Aumentando il numero di bit di informazione, è facile dedurre che un  FEC di 5/6 rende un TP più rognoso da ricevere perchè il bit di controllo è sempre 1 contro 5 bit trasmessi.

In buona sostanza se ricevi bene i TP con FEC 5/6, non avrai problemi con quelli che hanno un FEC di 2/ o 3/4. Viceversa, se ottimizzi il puntamento con un TP con FEC 2/3, potresti avere problemi con quelli con FEC 5/6.

 

5 ore fa, Fede11046 ha scritto:

Per quanto riguarda l'oscillatore locale lascio sempre quello anche quando cambio uscita dell'LNB HVHV?

La/e frequenza/e OL si impostano in base all'LNB in uso e sono specificate nelle schede tecniche dei vari modelli.

 

1 ora fa, Fede11046 ha scritto:

Forse mi sono sbagliato, non mi sembra essere di sky, anche se non ho capito bene cercando in rete.

Il TP 12731 era di SKY ma è stato disattivato da qualche giorno.

Qui di seguito la lista dei TP aggiornata di Flysat con la nota "left" in corrispondenza dei TP che Sky ha abbandonato.

La pagina è dinamica quindi se qualcuno andrà ad usare quelle frequenze, chiaramente sparirà la scritta left e verrà riportato il nome de provider che le noleggerà.
https://www.flysat.com/hotbird.php

 

N5XGIHx.jpg

 

 

Edited by felix54
Link to post
Share on other sites
snipermosin

Vedo che felix ha approfondito aggiornandoci sul TP in oggetto, io non lo sapevo.

Link to post
Share on other sites
Fede11046
Posted (edited)

Buongiorno a tutti!

Ringrazio come sempre @felix54 e @snipermosin per i preziosi consigli che mi avete fornito.

16 ore fa, snipermosin ha scritto:

Si tratta di una frequenza alta, la parabola è puntata bene? La cross-polarizzazione? 

A prescindere dalla spiegazione puntuale che ha fornito Felix che ha svelato l'arcano, la parabola è quella pre-esistente già orientata 15 anni fa e mai toccata (quindi può anche essersi disallineata visti i problemi con il tp 11881) però fino ad ora sempre funzionato con tivusat. In ogni caso adesso stavo facendo delle prove per iniziare a capire come fare un puntamento ed eventualmente ottimizzarlo visto che devo salire sul tetto prossimamente per cambiare LNB (sul quale vorrei poi aprire una discussione a parte su questo tema).

15 ore fa, felix54 ha scritto:

Indubbiamente, un Tp per ogni banda/polarità con un occhio particolare ai TP con un FEC "risicati".

I TP meno pignoli sono quelli con Forward Error Correction poco spinti che sono quelli in cui il numero di bit di controllo degli errori è, ad esempio 2/3 che significa che vengono trasmessi 2 bit di informazione ed 1 di controllo per un totale di 3 bit. Analogamente un FEC di 3/4 significa 3 bit di informazione ed 1 di controllo per un totale di 4.
Aumentando il numero di bit di informazione, è facile dedurre che un  FEC di 5/6 rende un TP più rognoso da ricevere perchè il bit di controllo è sempre 1 contro 5 bit trasmessi.

In buona sostanza se ricevi bene i TP con FEC 5/6, non avrai problemi con quelli che hanno un FEC di 2/ o 3/4. Viceversa, se ottimizzi il puntamento con un TP con FEC 2/3, potresti avere problemi con quelli con FEC 5/6.

Perfetto Felix allora oggi guarderò nella lista e segnerò un paio di TP seguendo il tuo consiglio in modo da utilizzarli come test visto che posso memorizzarne 8 da verificare "al volo" (ovviamente nulla mi vieta di creare sullo strumento un "nuovo" satellite e memorizzarne altri 8 e così via).

 

Devo ancora capire bene come funziona lo spettro in questo strumento, ma oggi approfondirò e vi farò sapere!

 

Grazie come sempre!

Edited by Fede11046
Link to post
Share on other sites
felix54
11 minuti fa, Fede11046 ha scritto:

In ogni caso adesso stavo facendo delle prove per iniziare a capire come fare un puntamento ed eventualmente ottimizzarlo

Se hai a disposizione una parabola su un balcone, ti conviene fare le prove più comodamente senza dover salire sul tetto..

Link to post
Share on other sites
Fede11046
14 minuti fa, felix54 ha scritto:

Se hai a disposizione una parabola su un balcone, ti conviene fare le prove più comodamente senza dover salire sul tetto..

No ho solo quella "centralizzata" sul tetto, ma non è difficile accedervi, aspetto solo che non piova!

Però per fare delle prove sul funzionamento dello strumento le faccio al caldo in casa alla presa. :) 

Più che altro devo capire un po' bene la funzione spettro che credo sia fondamentale per regolare la cross-polarizzazione ruotando l'LNB

Link to post
Share on other sites
snipermosin
5 minuti fa, Fede11046 ha scritto:

Più che altro devo capire un po' bene la funzione spettro che credo sia fondamentale per regolare la cross-polarizzazione ruotando l'LNB

Lo spettro serve piu' che altro per massimizzare il segnale ed equilibrare i livelli di tutti i mux. 

La cross-polarizzazione, cioè la sua ottimizzazione, è l'ultima cosa da fare, ma basta guardare la barra della qualità.

Link to post
Share on other sites
Fede11046
1 ora fa, snipermosin ha scritto:

Lo spettro serve piu' che altro per massimizzare il segnale ed equilibrare i livelli di tutti i mux. 

La cross-polarizzazione, cioè la sua ottimizzazione, è l'ultima cosa da fare, ma basta guardare la barra della qualità.

Allora forse mi sto confondendo io, perchè leggendo su una guida avevo trovato che per regolare correttamente lo skew (che influisci sulla contropolarizzazione?) bisogna guardare nello spettro che i minimi tra i panettoni fossero i più bassi possibile.

E' probabile che magari stia un po' confondendo le cose, non lo escluderei.

Però effettivamente è molto più sensato ed immediato controllare tramite parametri della qualità.

Link to post
Share on other sites
snipermosin
11 minuti fa, Fede11046 ha scritto:

che i minimi tra i panettoni fossero i più bassi possibile.

Anche questo, non l'ho specificato ma hai ragione, poi sta a vedere com'è regolato lo span dello spettro, ma comunque le 2 cose sono legate, se non hai possibilità di avere uno spettro completo allora si guarda la qualità, tanto è quella che conta alla fine......

Edited by snipermosin
Link to post
Share on other sites
Fede11046
32 minuti fa, snipermosin ha scritto:

Anche questo, non l'ho specificato ma hai ragione, poi sta a vedere com'è regolato lo span dello spettro, ma comunque le 2 cose sono legate, se non hai possibilità di avere uno spettro completo allora si guarda la qualità, tanto è quella che conta alla fine......

Perfetto, grazie mille come sempre, cercherò di venire a capo sulla questione dello spettro, ma già il fatto che si possa visualizzare a 4 bande separate e non insieme rende la cosa difficile. Ma del resto non posso pretendere più di tanto.

Faccio qualche prova e vi tengo aggiornati per vedere se ne vengo a capo! 

(Se no mi accontento della verifica tramite singoli transponder, magari facendone appunto una carrellata a varie frequenze e polarizzazioni)

Link to post
Share on other sites
felix54

Se non puoi visualizzare contemporaneamente i TP orizzontali e verticali, lo skew non potrai ottimizzarlo a dovere ma per Hotbird non è così indispensabile.

Link to post
Share on other sites
snipermosin

Visto che la passione "ti prende", e se ne avresti l'opportunità, metterei in pratica l'idea di felix montando una parabola sul balcone per fare ogni tipo di esperimento possibile facendo pratica sul puntamento, magari cambiando satellite, puntare di fine, provare un doppio LNB per due sat.......

Link to post
Share on other sites
Fede11046
52 minuti fa, snipermosin ha scritto:

Visto che la passione "ti prende", e se ne avresti l'opportunità, metterei in pratica l'idea di felix montando una parabola sul balcone per fare ogni tipo di esperimento possibile facendo pratica sul puntamento, magari cambiando satellite, puntare di fine, provare un doppio LNB per due sat.......

Non sarebbe assolutamente un'idea malvagia, anzi, devo valutare.

 

2 ore fa, felix54 ha scritto:

Se non puoi visualizzare contemporaneamente i TP orizzontali e verticali, lo skew non potrai ottimizzarlo a dovere ma per Hotbird non è così indispensabile.

 

Alla fine comunque dovrei essere venuto a capo della funzione spettro, anche se, come dicevo prima, non è sicuramente delle migliori, anzi.

 

Sostanzialmente posso selezionare i due oscillatori locali, quindi 9750 o 10600 e di conseguenza visualizzare la porzione altra o bassa dello spettro in maniera separata e poi restringere lo span di quanto voglio ma non allargarlo.

Per le due bande posso poi decidere tensione e tono per selezionare polarizzazione orizzontale o verticale e TP alti o bassi (questa funzione mi sembra quasi ridondante ma scegliendo l'OL non commuta direttamente il tono a 22kHz a seconda della banda che si sta visualizzando).

Quindi alla fine dei conti lo spettro mi può tornare utile solo per equalizzare la potenza dei vari TP andandoli però a visualizzare per fasce, quindi anche per questo non so quanto sia utile. Il resto devo farlo con le misure sui singoli TP.

 

Una domanda mi sorge spontanea, a prescindere dal misuratore di campo utilizzato e dallo spettro che fornisce, quindi ipotizzando che comunque sia in grado di fornire quello completo a differenza del mio. Quando si punta una parabola con LNB HV HV come si fa ad ottenere uno spettro completo sia per l'equalizzazione ma soprattutto per la cross-polarizzazione?

 

 

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.


×
×
  • Create New...