Jump to content
PLC Forum


Sostituzione trasformatore amplificatore Nikko TRM 600?


Emanuele16
 Share

Recommended Posts

Salve, ho un amplificatore nikko trm 600 (anni 70) ho finito di sistemarlo da poco, l'unico problema rimasto è l'alimentatore con un leggero ronzio che rientra pure nelle casse... è possibile sostituire il trasformatore? 

Link to comment
Share on other sites


carlovittorio

Sei sicuro che sia il trasformatore a ronzare?

Normalmente il ronzio nelle casse è dovuto all'alimentatore non ben filtrato.

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci

il trasformatore può ronzare meccanicamente perchè vibra alla frequenza di 50Hz,ma non genera un disturbo elettrico,c'è altro

Link to comment
Share on other sites

Emanuele16
1 ora fa, carlovittorio ha scritto:

Sei sicuro che sia il trasformatore a ronzare?

Normalmente il ronzio nelle casse è dovuto all'alimentatore non ben filtrato.

 

1 ora fa, Riccardo Ottaviucci ha scritto:

il trasformatore può ronzare meccanicamente perchè vibra alla frequenza di 50Hz,ma non genera un disturbo elettrico,c'è altro

se ascolto con l'orecchio l'alimentatore si sente che emette un leggerissimo ronzio...

Allora vi spiego meglio, io quest'estate ho cercato di sistemarlo, aveva e ha ancora un fruscio costante di fondo (stesso fruscio che si sente quando alzi tanto il volume) e poi aveva un problema con i finali, quelli che pilotavano il canale sinistro erano guasti...

Io ho sostituito tutti i condansatori elettrolitici presenti nell'ampli compresi i 2 grossi da 35v 6800uf, ho sostituito anche qualche condensatore ceramico anche se sempravano essere ok, ma per sicurezza li ho sostituiti, ho controllato tutti i transistor presenti nei circuiti dissaldandoli uno ad uno ed erano tutti ok, i finali non trovando gli originali (Nec 2SA627) e (Nec 2SD188) mi hanno consigliato questi (MJ21194G e MJ21193G), poi ho sostituito anche il ponte raddrizzatore... ora sto aspettando che mi arrivino delle resistenze e i trimmer nuovi per regolare le tensioni, per il momento l'unico problema rimasto è proprio questo fruscio di fondo e le tensioni che faticano a rimanere come le metto io, (corrente di riposo 14mv) e sulle uscite 0mv... non so più cosa fare, a questo ampli ci tengo parecchio, io lo porterei da un tecnico ma dalle mie parti non ci sono, sono tutti lontanissimi, e io ho imparato a mettere le mani in queste cose solo per passione, quindi non sono esperto, faccio quello che posso :(

Link to comment
Share on other sites

Controlla tutte, ma proprio tutte, le connessioni di massa: stringi le viti, rimuovi l'eventuale ossidazione dalla loro sede sul telaio e sulle schede (e anche dai capicorda, se ci sono).

Il ronzio é uguale su tutti gli ingressi? A parte quello Phono, che sarà senz'altro diverso. 

Puoi postare una foto per farci vedere l'interno dell'apparecchio?

Link to comment
Share on other sites

Emanuele16
Posted (edited)
5 ore fa, j-man ha scritto:

Controlla tutte, ma proprio tutte, le connessioni di massa: stringi le viti, rimuovi l'eventuale ossidazione dalla loro sede sul telaio e sulle schede (e anche dai capicorda, se ci sono).

Il ronzio é uguale su tutti gli ingressi? A parte quello Phono, che sarà senz'altro diverso. 

Puoi postare una foto per farci vedere l'interno dell'apparecchio?

Ok, allora... Si si sente uguale su tutti gli ingressi... mi sono arrivati i trimmer nuovi, con questi nuovi sembra che le tensioni rimangano come le metto io (per ora)... poi, io mesi fa avevo comprato su ebay questo stesso ampli venduto come non funzionante, costava pochissimo (40€), quindi l'ho preso per i pezzi di ricambio... un mese fa mi sono comprato il multi-function tester-TC1, in questi giorni l'ho usato per provare i componenti del mio nikko e conteporaneamente i componenti corrispondenti dell'altro nikko comprato su ebay, ho provato tutti i condensatori (erano tutti ottimi nonostante l'età, sembrano nuovi, tranne qualcuno un pelo stanco ma roba da poco) quelli che risultavano più "scarsi" li ho sostituiti con i condensatori ricavati dall'altro ampli... stessa cosa ho fatto per resistenze, diodi e transistor, ma anche i questo caso anche i componenti più scarsi erano comunque ottimi, per esempio mi capitava una resistenza da 2700 ohm che faceva 2689 ohm la sostituivo con la stessa resistenza dell'altro ampli che magari faceva 2710, infatti nell'ampli comprato su ebay molti pezzi erano più in forma di quelli del mio... Comunque dopo aver fatto tutta questa cernita di componenti il risultato non è cambiato, stesso fruscio di fondo, le cose sono cambiate solo oggi quando ho montato i nuovi trimmer, il fruscio si è ridotto abbastanza, si sente quasi di più il rumorino di alternata che rientra nelle casse, non so davvero più dove sbattere la testa...

Qui sotto metto le foto...

Spoiler

IIfkcG.jpg

AMFmaz.jpgUVLgnK.jpg5HaCAx.jpg4Q0ziq.jpga0ZX9e.jpgNa8wkz.jpg

 

Edited by Emanuele16
Link to comment
Share on other sites

Emanuele16
2 ore fa, Emanuele16 ha scritto:

Ok, allora... Si si sente uguale su tutti gli ingressi... mi sono arrivati i trimmer nuovi, con questi nuovi sembra che le tensioni rimangano come le metto io (per ora)... poi, io mesi fa avevo comprato su ebay questo stesso ampli venduto come non funzionante, costava pochissimo (40€), quindi l'ho preso per i pezzi di ricambio... un mese fa mi sono comprato il multi-function tester-TC1, in questi giorni l'ho usato per provare i componenti del mio nikko e conteporaneamente i componenti corrispondenti dell'altro nikko comprato su ebay, ho provato tutti i condensatori (erano tutti ottimi nonostante l'età, sembrano nuovi, tranne qualcuno un pelo stanco ma roba da poco) quelli che risultavano più "scarsi" li ho sostituiti con i condensatori ricavati dall'altro ampli... stessa cosa ho fatto per resistenze, diodi e transistor, ma anche i questo caso anche i componenti più scarsi erano comunque ottimi, per esempio mi capitava una resistenza da 2700 ohm che faceva 2689 ohm la sostituivo con la stessa resistenza dell'altro ampli che magari faceva 2710, infatti nell'ampli comprato su ebay molti pezzi erano più in forma di quelli del mio... Comunque dopo aver fatto tutta questa cernita di componenti il risultato non è cambiato, stesso fruscio di fondo, le cose sono cambiate solo oggi quando ho montato i nuovi trimmer, il fruscio si è ridotto abbastanza, si sente quasi di più il rumorino di alternata che rientra nelle casse, non so davvero più dove sbattere la testa...

Qui sotto metto le foto...

  Rivela contenuti nascosti

IIfkcG.jpg

AMFmaz.jpgUVLgnK.jpg5HaCAx.jpg4Q0ziq.jpga0ZX9e.jpgNa8wkz.jpg

 

Questa sera ho ripassato e controllato tutte le saldature, due o tre nel circuito pre amp non erano matte bene una sembrava quasi mancare, ora il fruscio e il ronzio si sono ridotti tantissimo, anzi sembra quasi che il ronzio di alternata sia sparito, resta solo un leggerissimo fruscio, ma bisogna capire se è un fruscio normale dell'ampli o no... ora addirittura il suono è cambiato leggermente, specialmente negli alti, si sente meglio, comunque credo che il grosso lo hanno fatto i trimmer nuovi, dopo averli cambiati era gia migliorato moltissimo

Link to comment
Share on other sites

Il 4/1/2022 alle 18:22 , Emanuele16 ha scritto:

ho provato tutti i condensatori (erano tutti ottimi nonostante l'età,

Lo dico da anni... Gli apparecchi vintage montavano condensatori che quelli attuali manco se li sognano. Spero tu non abbia buttato quelli vecchi, che in un post precedente dicevi di aver sostituito. Se il prova-componenti dice che sono buoni io li rimonterei...

 

Il 4/1/2022 alle 18:22 , Emanuele16 ha scritto:

per esempio mi capitava una resistenza da 2700 ohm che faceva 2689 ohm la sostituivo con la stessa resistenza dell'altro ampli che magari faceva 2710

E io che pensavo di essere precisino e pignolo 😁

Seriamente: in genere calcolo una tolleranza dell'1 o 2 per cento sul valore nominale, e se il componente la supera lo cestino senza pietà. Nel caso che hai citato, l'1 per cento sarebbe 27 ohm e quindi entrambe sarebbero in regola. I colleghi cosa ne dicono?

22 ore fa, Emanuele16 ha scritto:

comunque credo che il grosso lo hanno fatto i trimmer nuovi, dopo averli cambiati era gia migliorato moltissimo

Sicuramente anche il lavoro a tappeto sulle saldature ha fatto la sua parte. I Nikko che mi sono capitati per le mani non brillavano nè per qualità delle saldature, né per ordine del cablaggio (e le foto che hai postato lo confermano). Ciò non influenzava più di tanto la qualità sonora, tra le migliori della categoria. 

Quindi adesso hai due ampli gemelli, giusto? Il tuo funziona e l'altro no? O sei riuscito a recuperare anche il secondo?

Link to comment
Share on other sites

Emanuele16
Posted (edited)
4 ore fa, j-man ha scritto:

Lo dico da anni... Gli apparecchi vintage montavano condensatori che quelli attuali manco se li sognano. Spero tu non abbia buttato quelli vecchi, che in un post precedente dicevi di aver sostituito. Se il prova-componenti dice che sono buoni io li rimonterei...

 

E io che pensavo di essere precisino e pignolo 😁

Seriamente: in genere calcolo una tolleranza dell'1 o 2 per cento sul valore nominale, e se il componente la supera lo cestino senza pietà. Nel caso che hai citato, l'1 per cento sarebbe 27 ohm e quindi entrambe sarebbero in regola. I colleghi cosa ne dicono?

Sicuramente anche il lavoro a tappeto sulle saldature ha fatto la sua parte. I Nikko che mi sono capitati per le mani non brillavano nè per qualità delle saldature, né per ordine del cablaggio (e le foto che hai postato lo confermano). Ciò non influenzava più di tanto la qualità sonora, tra le migliori della categoria. 

Quindi adesso hai due ampli gemelli, giusto? Il tuo funziona e l'altro no? O sei riuscito a recuperare anche il secondo?

Si sono molto precisino e pignolo pure io, ho ereditato questa malattia da mio nonno😂

I condensatori ho gia rimesso su i suoi originali prendendo i migliori del mio e di quello di ebay (non ho buttato nessun componente, li ho tutti in una scatola) stessa cosa per tutti gli altri componenti, tranne i finali che li ho presi nuovi (gli MJ21194G e MJ21193G al posto dei suoi Nec 2SD188 e 2SA627) purtroppo i finali di entrambi non avevano problemi, non sono proprio riuscito a recuperarli, e poi ho sostituito i transistor nec c959 e a606 trovati nuovi nuovi... il secondo ampli a livello estetico era ridotto malissimo e il circuito pre amp ha delle piste saltate, stessa cosa per il circuito main amp, anche il trasformatore fa un rumore di alternata molto forte, si sono salvati solo i componenti elettrici purtroppo... 

il fruscio nel mio nikko ancora si sente, rispetto a prima è diminuto, ma ancora si sente, probabilmente c'è ancora qualche cosa che non va... 

vorrei sostituire i diodi (zener xz 122)  (diodo v06b) e (zener wz 240) si trovano o ci sono degli equivalenti?

Edited by Emanuele16
Link to comment
Share on other sites

Prima di sostituire gli zener, misura la tensione ai loro capi. Lo schema ce l'hai? Su hifiengine e elektrotanya ho trovato quelli del TRM-500, che dovrebbe essere molto simile a parte la presa microfono, così almeno dicono.

Che strumentazione hai? 

Link to comment
Share on other sites

14 ore fa, Emanuele16 ha scritto:

il circuito pre amp ha delle piste saltate, stessa cosa per il circuito main amp,

Le piste si possono sostituire con degli spezzoni di cavo. Basta un po' di pazienza e di attenzione: dato che hai anche un esemplare funzionante come riferimento, non dovresti avere grossi problemi.
 

 

14 ore fa, Emanuele16 ha scritto:

il trasformatore fa un rumore di alternata molto forte

Vuoi dire che ronza anche se scolleghi ie sue uscite dal circuito stampato?

Concordo pienamente con quello che ha scritto Riccardo qualche giorno fa: ronzio meccanico ed elettrico sono due cose completamente diverse e non necessariamente correlate.

Link to comment
Share on other sites

Emanuele16
Posted (edited)
37 minuti fa, j-man ha scritto:

Prima di sostituire gli zener, misura la tensione ai loro capi. Lo schema ce l'hai? Su hifiengine e elektrotanya ho trovato quelli del TRM-500, che dovrebbe essere molto simile a parte la presa microfono, così almeno dicono.

Che strumentazione hai? 

Il service manual del TRM 600 è questo ( Nikko TRM 600 Service Manual ) come strumentazione non ho molto... Ti lascio una foto di quello che ho, si il trasformatore ronza tantissimo anche scollegato

Spoiler

MaNpc5.jpg

 

Edited by Emanuele16
Link to comment
Share on other sites

Per riparare un amplificatore sarebbero molto utili un generatore di segnale e un oscilloscopio. Puoi sostituire il generatore con questa pagina web: colleghi l'uscita del computer - tablet - smartphone ad un ingresso linea dell'ampli e il gioco é fatto. Per quanto riguarda l'oscilloscopio, si trovano in vendita a poco prezzo apparecchietti cinesi che per un utilizzo amatoriale possono andar bene.

Comunque, anche senza questa strumentazione puoi iniziare a fare alcune prove per isolare il problema del fruscio. Ho visto in rete una foto del pannello posteriore: l'ampli ha le prese PRE OUT e MAIN IN collegate da uno switch CONNECT - SEPARATE. Secondo logica, selezionando SEPARATE dovresti ascoltare solo il fruscio dello stadio finale... Se poi hai a disposizione un altro apparecchio con volume regolabile puoi collegarlo alle prese MAIN IN e sentire come va. Se il fruscio é sparito o si é molto attenuato, il problema é nella scheda del preamplificatore: se invece é ancora presente, bisogna intervenire sulla scheda del finale.

Facci sapere.

Link to comment
Share on other sites

Emanuele16
Posted (edited)
1 ora fa, j-man ha scritto:

Per riparare un amplificatore sarebbero molto utili un generatore di segnale e un oscilloscopio. Puoi sostituire il generatore con questa pagina web: colleghi l'uscita del computer - tablet - smartphone ad un ingresso linea dell'ampli e il gioco é fatto. Per quanto riguarda l'oscilloscopio, si trovano in vendita a poco prezzo apparecchietti cinesi che per un utilizzo amatoriale possono andar bene.

Comunque, anche senza questa strumentazione puoi iniziare a fare alcune prove per isolare il problema del fruscio. Ho visto in rete una foto del pannello posteriore: l'ampli ha le prese PRE OUT e MAIN IN collegate da uno switch CONNECT - SEPARATE. Secondo logica, selezionando SEPARATE dovresti ascoltare solo il fruscio dello stadio finale... Se poi hai a disposizione un altro apparecchio con volume regolabile puoi collegarlo alle prese MAIN IN e sentire come va. Se il fruscio é sparito o si é molto attenuato, il problema é nella scheda del preamplificatore: se invece é ancora presente, bisogna intervenire sulla scheda del finale.

Facci sapere.

se passo su separate il fruscio si riduce molto, ho un'altro ampli, un denon pma 680r ma quale uscita collego al main in del nikko? ho collegato date/tape pb al main in del nikko, ma non so se è corretto, devo lasciare il nikko su separate o su connect?

Edited by Emanuele16
Link to comment
Share on other sites

Emanuele16
Posted (edited)
1 ora fa, Emanuele16 ha scritto:

se passo su separate il fruscio si riduce molto, ho un'altro ampli, un denon pma 680r ma quale uscita collego al main in del nikko? ho collegato date/tape pb al main in del nikko, ma non so se è corretto, devo lasciare il nikko su separate o su connect?

altra cosa che non avevo detto, all'aumentare del volume il fruscio resta identico, se esagero con il volume chiaramente aumenta, ma fino a una tacca prima della metà non cambia

Edited by Emanuele16
Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Emanuele16 ha scritto:

se passo su separate il fruscio si riduce molto

Nel senso che diventa normale, nell'ordine di quello del Denon per intenderci?

 

4 ore fa, Emanuele16 ha scritto:

ho collegato date/tape pb al main in del nikko, ma non so se è corretto

No, non lo é. Ti serve un apparecchio col livello d'uscita attenuabile, il Denon non ha un'uscita PRE OUT adatta a pilotare il MAIN IN del Nikko. Le uscite REC OUT per i registratori sono a livello fisso: al limite dovresti attenuarle tramite un potenziometro doppio da 10-20 kohm.

3 ore fa, Emanuele16 ha scritto:

all'aumentare del volume il fruscio resta identico

Allora andrei a verificare i transistor dello stadio di uscita del preamplificatore, a valle del controllo di volume: Q621, 622, 623, 624, 625, 626.

Ma il fruscio é uguale su entrambi i canali? Non é molto probabile che una coppia di transistor abbia lo stesso difetto, pensandoci bene.

A meno che il guasto sia sull'ingresso microfono... Prova a controllare se muovendo il potenziometro "Mixing volume" la quantità di fruscio cambia, e magari controlla che la presa di ingresso sia integra.

Edited by j-man
Link to comment
Share on other sites

Emanuele16
13 ore fa, j-man ha scritto:

Nel senso che diventa normale, nell'ordine di quello del Denon per intenderci?

 

No, non lo é. Ti serve un apparecchio col livello d'uscita attenuabile, il Denon non ha un'uscita PRE OUT adatta a pilotare il MAIN IN del Nikko. Le uscite REC OUT per i registratori sono a livello fisso: al limite dovresti attenuarle tramite un potenziometro doppio da 10-20 kohm.

Allora andrei a verificare i transistor dello stadio di uscita del preamplificatore, a valle del controllo di volume: Q621, 622, 623, 624, 625, 626.

Ma il fruscio é uguale su entrambi i canali? Non é molto probabile che una coppia di transistor abbia lo stesso difetto, pensandoci bene.

A meno che il guasto sia sull'ingresso microfono... Prova a controllare se muovendo il potenziometro "Mixing volume" la quantità di fruscio cambia, e magari controlla che la presa di ingresso sia integra.

Si sembra che il fruscio diventi normale come nel denon, il fruscio è identico su entrambi i canali, per quanto riguarda il Mixing volume se ruoto il potenziometro si sente gracchiare in maniera leggerissima per un attimo e basta, io avevo provato anche a escludere il circuito del mixing volume, avevo dissaldato i cavetti dal circuito ma il fruscio restava... 

quei 6 transistor li avevo provati sembravano ok, ti metto una foto dei valori che davano sono tutti simili tra loro...

Spoiler

876GPJ.jpg

 

Link to comment
Share on other sites

Emanuele16
5 ore fa, Emanuele16 ha scritto:

Si sembra che il fruscio diventi normale come nel denon, il fruscio è identico su entrambi i canali, per quanto riguarda il Mixing volume se ruoto il potenziometro si sente gracchiare in maniera leggerissima per un attimo e basta, io avevo provato anche a escludere il circuito del mixing volume, avevo dissaldato i cavetti dal circuito ma il fruscio restava... 

quei 6 transistor li avevo provati sembravano ok, ti metto una foto dei valori che davano sono tutti simili tra loro...

  Rivela contenuti nascosti

876GPJ.jpg

 

mi viene un dubbio, il problema potrebbe essere causato da una qualche resistenza di quelle che ci sono nel pannello frontale? perchè pure nel pannello frontale c'è un bel casino di cavi, e in mezzo ci sono anche varie resistenze...

Link to comment
Share on other sites

Dunque sembra che il finale funzioni bene, e che il guasto sia nel pre. Inoltre il fruscio é uguale su entrambi i canali, e dato che secondo lo schema i circuiti L e R sono quasi completamente separati tra loro dobbiamo trovare il punto in comune. Per questo avevo pensato al microfono: quel tipo di circuito tende ad essere parecchio rumoroso quando non é presente un segnale in ingresso.

Sarebbe da verificare anche il circuito per la connessione 2 CH - 4 CH: quindi controllerei deviatori, selettori, potenziometri e tutti gli altri punti del circuito in cui un componente  interviene su entrambi i canali. Visto il difetto non toccherei più i componenti singoli, come dicevo ieri mi sembra improbabile che se ne guastino due contemporaneamente su due canali diversi.

Link to comment
Share on other sites

Emanuele16
17 ore fa, j-man ha scritto:

Dunque sembra che il finale funzioni bene, e che il guasto sia nel pre. Inoltre il fruscio é uguale su entrambi i canali, e dato che secondo lo schema i circuiti L e R sono quasi completamente separati tra loro dobbiamo trovare il punto in comune. Per questo avevo pensato al microfono: quel tipo di circuito tende ad essere parecchio rumoroso quando non é presente un segnale in ingresso.

Sarebbe da verificare anche il circuito per la connessione 2 CH - 4 CH: quindi controllerei deviatori, selettori, potenziometri e tutti gli altri punti del circuito in cui un componente  interviene su entrambi i canali. Visto il difetto non toccherei più i componenti singoli, come dicevo ieri mi sembra improbabile che se ne guastino due contemporaneamente su due canali diversi.

Ho provato a sostituire i potenziometri dei bassi degli alti e del bilanciamento destra sinistra, ma niente, il fruscio resta, il potenziometro del volume avevo gia provato a sostituirlo mesi fa e anche con lui niente da fare 

Link to comment
Share on other sites

Azionando i selettori High e Low Filter, Muting, Mode, Loudness e Function il fruscio cambia molto?

Tirando il potenziometro del microfono verso l'esterno (e spingendolo all'interno) succede qualcosa?

 

Link to comment
Share on other sites

Emanuele16
Posted (edited)
2 ore fa, j-man ha scritto:

Azionando i selettori High e Low Filter, Muting, Mode, Loudness e Function il fruscio cambia molto?

Tirando il potenziometro del microfono verso l'esterno (e spingendolo all'interno) succede qualcosa?

 

ho appena finito di sostituire anche i selettori degli ingressi e il selettore tape (che uso per abilitare l'equalizzatore esterno) nemmeno questa volta ha funzionato, l'unica cosa è che con i selettori degli ingressi che ho messo ora non gracchi più quando li premo... se attivo il filtro bassi non cambia quasi niente si sente un cambiamento quasi impercettibile, mentre il filtro degli alti funziona bene se lo attivo fa il suo lavoro (e chiaramente fa diminuire pure il fruscio), il tasto muto funziona, il tasto stereo\mono funziona, loudness anche, il tasto function anche lui funziona, il potenziometro del microfono invece se sto usando l'equalizzatore (e quindo ho lo switch tape su tape1) se lo tiro verso l'esterno non si sente più niente (il fruscio si) mentre quando non uso l'eq e muovo dentro e fuori il potenziometro non succede niente...

 

Edit: ho riprovato ora il filtro bassi è sembra funzionare, non spariscono completamente ma diventano più leggeri, più "fermi"

Edited by Emanuele16
Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Emanuele16 ha scritto:

ho riprovato ora il filtro bassi è sembra funzionare

Ok. Tieni presente che a quei tempi - se ricordo bene - la funzione principale del filtro bassi era eliminare il cosiddetto "rumble" dei giradischi, causato da risonanze a frequenze perlopiù subsoniche (da 10 a 50 Hz, più o meno). 

Il fruscio continua a sentirsi, dunque. Mi sa che a 'sto punto ti conviene ripristinare le piste del preampli "donatore" e sostituire le schede...

Link to comment
Share on other sites

Emanuele16
Il 8/1/2022 alle 23:08 , j-man ha scritto:

Ok. Tieni presente che a quei tempi - se ricordo bene - la funzione principale del filtro bassi era eliminare il cosiddetto "rumble" dei giradischi, causato da risonanze a frequenze perlopiù subsoniche (da 10 a 50 Hz, più o meno). 

Il fruscio continua a sentirsi, dunque. Mi sa che a 'sto punto ti conviene ripristinare le piste del preampli "donatore" e sostituire le schede...

niente da fare il fruscio resta

Link to comment
Share on other sites

Temo di aver esaurito i suggerimenti. Per capirne qualcosa in più dovrei averlo sul banco del laboratorio e fare delle prove con la strumentazione necessaria.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...