Jump to content
PLC Forum


Come convertire una temperatura in pressione di un gas.


Futaba3
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti avrei questo quesito da svolgere, spero in un vostro aiuto.

da una temperatura letta di una sonda Pt100 trasformarla  ho meglio convertirla in pressione.

Il gas in questione e l'R407c.

vi elenco la scala e le pressioni perché non sono del tutto regolari ho meglio lineare.

sto realizzando un programma su un m340 non ho la possibilità di inserire moduli con ingressi analogici altrimenti avrei risolto con dei trasduttori e una scalatura.

Chiedo a voi un vostro aiuto grazie saluti.

Immagine temper-pres R407c.png

Link to comment
Share on other sites


Non so che precisione tu abbia bisogno.

La cosa che penso si avvicinio meglio è dare in pasto la tabella che hai o che trovi su internet, ad excel (io uso libre ma è lo stesso) e fare una regressione lineare in modo da calcolare la retta di regressione che è quella che in linea matematica "mette d'accordo un pò tutti". Una volta che hai la formuletta della retta, questa rappresenta la relazione lineare (chiaramente approssimata) che lega le due grandezze.

 

Edited by Lucky67
Link to comment
Share on other sites

se è un ciclo frigorifero mettici una sonda pressione

 

a cosa ti serve sapere la pressione?

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, click0 ha scritto:

mettici una sonda pressione

 

Ha scritto che non può mettere sonde e moduli analogici aggiuntivi

Link to comment
Share on other sites

SE è un circuito frigorifero

a una data pressione corrisponde una certa temperatura

ma la temperatura che vai a leggere varia in base a dove ti trovi nel circuito e a come si "comporta" tutto l'impianto

 

usare una temperatura, per conoscere la pressione in un circuito frigo, è (di base) errato 

Link to comment
Share on other sites

Salve grazie per l'intervento.

Diciamo che se le sonde sono collocate in un punto del circuito frigo giusto possono simulare anche la pressione. Anche io sono d'accordo che e meglio avere dei trasdutori.

Molte aziende ben note usano delle sonde per controllare evaporazione e surriscaldamento e sottorafferddamento.

come  detto prima potrebbe essere un pagliativo per controllare le pressioni. 

Come detto non ho la possibilità di inserire moduli analogici per controllare la pressione, quindi dovrei realizzare una parametrizzazione che si potrebbe avvicinare come se fosse una linea retta?

Si potrebbe fare, anche perché non cerco la precisione assoluta.

Ci provo vi tengo aggiornati.

Grazie dell'aiuto.

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, Futaba3 ha scritto:

Molte aziende ben note usano delle sonde per controllare evaporazione e surriscaldamento e sottorafferddamento.

sono tutti valori che se non conosci la pressione non li calcoli

eccetto l'evaporazione

6 ore fa, Futaba3 ha scritto:

Diciamo che se le sonde sono collocate in un punto del circuito frigo giusto possono simulare anche la pressione.

quale sarebbe questo punto?

Link to comment
Share on other sites

  • 5 months later...
DarioFumagalli

Naturalmente è tutto molto interessante, l'importante è farlo fare a dei professionisti, perché non si può scherzare e trattarlo con negligenza. Anche quando ho deciso di installare un sistema di sicurezza, ho preso la scelta molto seriamente e ho optato per Ajax MotionProtect, e sono molto contento di averlo fatto. In futuro, assicuratevi di scegliere con cura per evitare di farvi male.

Link to comment
Share on other sites

  • Livio Orsini locked this topic
Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...