Jump to content
PLC Forum


S7-200 programmazione


abbio90
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, ho recuperato da un lavoro una ventina di PLC S7-200 funzionanti....

Ho recuperato il software per la configurazione, "TIA PORTAL"

Volevo mettermi e sbatterci un po' la testa per simulare con una CPU un automazione semplice...

Sono molto esperto del funzionamento degli impianti industriali, conosco bene molte logiche di funzionamento di alcuni impianti...

Ma non ho mai configurato dei PLC..

Pensavo di acquistare questo libro, che in realtà parla di presente, ovvero S7-1200, il libro sarebbe questo 

https://www.amazon.it/dp/8820367815/ref=cm_sw_r_apan_glt_i_4223FA2N7GPS0NYSKGYT?_encoding=UTF8&psc=1

 

Secondo voi leggendo come configurare gli s7-1200 posso applicare la medesima conf sugli s7-200???

Parliamo di applicazione base...

Test di laboratorio...

 

Link to comment
Share on other sites


La serie S7-200 usava un software apposito (erano i Texas Instruments), che si chiama S7-MicroWin, con licenza.

Non si potevano programmare con il vecchio Step7 (quello degli S7-300 e S7-400), e neppure lo si può fare con TIA Portal (almeno dalla V13 in poi, prima non l'ho mai avuto...)

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini

Devi procurarti una versione di Microwin, forse c'è ancora la versione demo valida 30gg, altrimenti se non la recuperi da qualcuno che ne ha una copia installabilenon credo sia reperibile a costi decenti.

Poi è necessario un convertitore USB - RS485 per interfacciare PC e PLC.

C'era un testo per imparare ad usare i PLC basato proprio sul 200, ora non ricordo l'autore. Credo tra 1200 e 200 ci sia molto poco in comune.

 

Per curiosità che tipo di CPUI hai recuperato?

Negli anni 90, quando è uscita questa serie, era un'ottimo PLC di fascia bassa, con prestazioni superiori anche a quelle di molti PLC di fascia media.

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
8 minuti fa, abbio90 ha scritto:

.ho delle CPU 226

 

Sono ottime. Hanno 2 porte seriali di cui una è liberamente programmabile.

Con quelle CPU 20 anni fa ho realizzato degli ottimi sistemi di regolazione e controllo.

 

Mi è tornato alla mente il'autore del libro: Bergamaschi "Manuale di programmazione dei PLC".

Link to comment
Share on other sites

Ci vuole microwin e il cavo di programmazione USB/PPI.

Non so se l'ultima versione sia compatibile con Win10, sicuramente per W7.

Da non confondere con il nuovo Siemens 200 per il mercato cinese che ho visto recentemente, ha la porta seriale e un Rj45 per collegare gli Hmi, non ho capito se è  eth o una dedicata. Comunque questi con micriwin europeo non si programmano, c'e un suo applicativo che non so come si chiami. 

In commercio ci sono anche i unimat che sono la copia del 200 ma anche per questi ci vuole suo programma mentre il cavo Siemens seriale ppi dovrebbe funzionare 

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
3 ore fa, max.bocca ha scritto:

e il cavo di programmazione USB/PPI.

Io, quando non avevo a disposizione il cavo convertitore siemens, ho sempre usato un normale convertitore RS232-RS485 e poi, quando i PC non avevano più la porta RS232, un nor,ale convertitore USB - RS485

Link to comment
Share on other sites

@abbio90ciao, se mi scrivi una mail ti posso essere utile. *****

 

******

Gli indirizzi privati di posta ordinaria e posta elettronica non sono ammessi dal regolamento; il regolamento si basa sulla legislazione per la riservatezza dei dati.

Semmai contattatevi per MP.

Edited by Livio Orsini
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, ghismo1974 ha scritto:

abbio90ciao, se mi scrivi una mail ti posso essere utile. *****

Pare non che te non sia abilitato alla ricezione dei messaggi

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...